Archivio categoria

Politica - page 3

Il governo Mascia rischia di affondare: Montano si dimette

in Politica
Giuseppe Montano
Giuseppe Montano

Il sindaco di Policoro, Enrico Mascia, con l’uscita di Montano  non ha i numeri per garantirsi la maggioranza: è crisi. 

POLICORO. Potrebbe essere l’ultimo atto dell’Amministrazione Mascia: in queste ore il consigliere comunale Giuseppe Montano del gruppo “Più Policoro” ha annunciato di voler abbandonare la maggioranza. Non lascia spazio a dubbi la sua dichiarazione rilasciata in queste ore: “Dopo i noti accadimenti che hanno evidenziato diversità di vedute in ordine a questioni di rilevante importanza per la nostra comunità, diversità che si sono palesate in occasione degli ultimi consigli comunali,sono giunto alla conclusione di non poter condividere ulteriormente il percorso iniziato circa due anni fa e, quindi, comunico ufficialmente di non essere più parte di questa maggioranza”.

Mancano al momento dunque i numeri per poter parlare di maggioranza a meno che non vi siano ripensamenti da parte dello stesso Montano o comunque da parte di quei consiglieri che attualmente compongono le minoranze.
Negli ultimi giorni, il “gossip” circa l’abbandono di un consigliere di maggioranza, era rimbalzato in città, ancora prima che cominciasse a circolare la notizia della data delle elezioni regionali che dovranno celebrarsi entro il mese di Marzo (data ipotizzata quella del 24, ndr).
Pertanto, si fa concreta la possibilità che la città jonica affronti la competizione regionale senza un governo cittadino. I numeri dipingono, al momento, questo scenario.
Ma supposizioni a parte, il dato è che il sindaco Enrico Mascia ha 15 giorni, a partire dagli adempimenti amministrativi del caso, per ricomporre i cocci. Ci riuscirà?

Elezioni regionali, Franconi scrive a Salvini

in Politica

Mentre sulla data in cui i lucani saranno chiamati a esprimersi per il rinnovo del consiglio regionale montano le (solite) polemiche politiche, Flavia Franconi, vicepresidente della Giunta regionale, ha scritto al ministro Matteo Salvini, invitandolo a fare quanto nelle sue possibilità affinché il Governo si doti degli strumenti normativi necessari per “superare l’attuale normativa in modo da poter votare in data antecedente al 26.5.2019 e comunque tale da poter garantire che lo svolgimento delle elezioni avvengano con la più ampia partecipazione di cittadine e di cittadini” Continua a leggere

Scanzano avrà il presidio dei Carabinieri, ad “asseverarlo” il Ministro Salvini in diretta telefonica

in Politica

Non c’è un crono programma, la data indicativa fornita dal sindaco sarebbe fine 2019. I ogni caso stando ai tweet, ai post e alla telefonata del Ministro Salvini, per la stazione dei Carabinieri è tutto pronto. Ripoli: “1,5 milioni di euro la somma stanziata in parte dalla Regione, in parte dal Governo”. Sulla presenza dei militanti della Lega alla conferenza, Pecchia (Pd): “Un teatrino” .  Fuori programma: il sindaco denuncia la presenza sul Web di un video “che non rappresenta la comunità scanzanese” Continua a leggere

Torna su