Archivio categoria

Emergenza Covid-19 - page 3

Basilicata, Covid-19, 15 nuovi contagi: in totale processati 760 tamponi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 6 ottobre, sono stati processati 760 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 15 sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano 10 persone residenti e in isolamento in Puglia; 1 persona residente a Matera; 1 persona residente a Viggiano e 3 persone residenti a Venosa.

Nella stessa giornata sono guarite 2 persone residenti a Lauria e sono decedute 2 persone, una residente a Pisticci e l’altra a Marsiconuovo.

I lucani attualmente positivi sono 318 (317 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 5 positività di residenti e si sottraggono 2 guarigioni e 2 decessi) e di questi 285 si trovano in isolamento domiciliare.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 35 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 2 di Spinoso, 2 di Moliterno, 2 di Villa d’Agri / Marsicovetere, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 2 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda, 1 di Grumento, 1 di Tramutola e 1 di Marsiconuovo), 429 guariti; 1 persona residente in Campania in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna in isolamento a Rionero; 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Marsicovetere; 1 cittadino di nazionalità estera in isolamento a Latronico; 1 persona residente in Calabria in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna e in isolamento a Rionero; 1 persona residente nel Lazio in isolamento a Potenza; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia e in isolamento a Matera; 5 persone di nazionalità estera in isolamento 1 a Matera, 1 a Lavello, 1 a Scanzano, 1 a Barile, 1 a Potenza; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 1 cittadino residente in Toscana e in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emila Romagna in isolamento in Basilicata; 19 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e isolato in Basilicata ma diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio.

Sono 35 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 18 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive, 11 persone nel reparto di Pneumologia e 1 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 5 persone, tra cui una guarita in attesa di dimissioni, si trovano nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 78.669 tamponi, di cui 77.724 sono risultati negativi.

Covid-19, Basilicata: sono 4 i tamponi risultati positivi sui1024 processati

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 5 ottobre, sono stati processati 1.024 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 4 sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 1 persona residente a Venosa, 2 persone residenti a Melfi e 1 persona residente in Sardegna ed in isolamento a Rionero. Nella stessa giornata sono guarite 4 persone: 3 persone residenti a Senise e 1 cittadino straniero in isolamento in struttura dedicata in Basilicata. I lucani attualmente positivi sono 317 (317 all’ultimo aggiornamento + 3 positività residenti – 3 guarigioni residenti) di cui 288 in isolamento domiciliare. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 33 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 2 di Spinoso, 2 di Moliterno, 2 di Villa d’Agri / Marsicovetere, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda, 1 di Grumento e 1 di Tramutola), 427 guariti; 1 persona residente in Campania in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna in isolamento a Rionero; 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Marsicovetere; 1 cittadino di nazionalità estera in isolamento a Latronico; 1 persona residente in Calabria in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna ed in isolamento a Rionero; 1 persona residente nel Lazio in isolamento a Potenza; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia ed in isolamento a Matera; 5 persone di nazionalità estera in isolamento 1 a Matera, 1 a Lavello, 1 a Scanzano, 1 a Barile, 1 a Potenza; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 1 cittadino residente in Toscana ed in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emila Romagna in isolamento in Basilicata; 19 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente ed isolato in Basilicata ma diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio. Sono 32 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 18 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive ed 8 persone nel reparto di Pneumologia del San Carlo; a Matera 4 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (tra cui una guarita in attesa di dimissioni) e 2 persone (tra cui 1 guarito ancora ricoverato) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 77.909 tamponi, di cui 76.979 risultati negativi.

Covid-19 Basilicata, ventotto tamponi positivi su 938 processati

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 3 e 4 ottobre, sono stati processati 938 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 28 sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 3 persone residenti a Brienza, 5 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente a Sant’Arcangelo, 1 persona residente a Tramutola, 8 persone residenti a Lauria, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Potenza, 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Potenza, 1 persona residente a Pisticci, 1 persona residente a Matera, 1 persona residente a Maratea, 1 persona residente a Potenza, 1 persona residente a Picerno, 1 persona residente a Tolve, 1 persona residente a Lagonegro e 1 persona residente a Marsiconuovo. Nelle stesse giornate è stata registrata la guarigione di 12 persone: 1 di nazionalità estera in isolamento a Rotonda, 1 residente a Lauria, 1 residente a Lagonegro, 1 residente a Palazzo San Gervasio, 4 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata, 3 persone di Ferrandina di cui 1 diagnosticata in Puglia, 1 persona residente a Trecchina diagnosticata in Sicilia.

I lucani attualmente positivi sono 317 (301 all’ultimo aggiornamento + 21 positività residenti – 5 guarigioni residenti) di cui 288 in isolamento domiciliare Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 33 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 2 di Spinoso, 2 di Moliterno, 2 di Villa d’Agri / Marsicovetere, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda, 1 di Grumento e 1 di Tramutola), 424 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 persona residente in Sardegna in isolamento a Rionero; 1 persona residente in Piemonte in isolamento a Marsicovetere; 1 cittadino di nazionalità estera in isolamento a Latronico; 1 cittadino calabrese in isolamento a Lavello; 1 persona residente nel Lazio in isolamento a Potenza; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia ed in isolamento a Matera; 5 persone di nazionalità estera in isolamento 1 a Matera, 1 a Lavello, 1 a Scanzano, 1 a Barile, 1 a Potenza; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al S. Carlo; 1 cittadino residente in Toscana ed in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emila Romagna in isolamento in Basilicata; 20 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente ed isolato in Basilicata ma diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio. Sono 32 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 18 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive ed 8 persone nel reparto di Pneumologia del San Carlo; a Matera 4 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (tra cui una guarita in attesa di dimissioni) e 2 persone (tra cui 1 guarito ancora ricoverato) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 76.885 tamponi, di cui 75.959 risultati negativi.

Covid-19 Basilicata, 49 tamponi positivi su 990 processati

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 2 ottobre, sono stati processati 990 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 49 sono risultati positivi.
Le positività riscontrate riguardano: n. 2 persone residenti a Pescopagano; n. 4 persone residenti a Venosa; n. 5 persone residenti a Marsiconuovo; n. 2 persone residenti a Sant’Arcangelo; n. 13 persone residenti a Tramutola di cui 1 riferito alla casa di riposo di Marsicovetere ed 1 domiciliato a Grumento; n. 4 persone residenti a Lauria; n. 2 persone residenti a Brienza; n. 1 persona residente a Spinoso riferito alla casa di riposo di Marsicovetere; n. 3 persone residenti a Paterno di cui 2 riferite alla casa di riposo di Marsicovetere; n. 1 persona residente a San Chirico Raparo riferito alla casa di riposo di Marsicovetere; n. 1 persona residente a Moliterno; n. 1 persona residente a Matera; n. 1 persona residente in Sardegna in isolamento nel comune di Rionero; n. 2 persone residenti a Marsicovetere; n. 1 persona residente a Satriano e domiciliato in Campania e lì in isolamento; n. 1 persona residente a Potenza riferito alla casa di riposo di Marsicovetere; n. 1 persona residente a Grumento e domiciliato a Tramutola; n. 1 persona residente in Piemonte ed in isolamento a Marsicovetere; n. 2 cittadini esteri in isolamento in Campania; n. 1 cittadino estero in isolamento a Latronico. Nelle giornate in esame risultano guarite n. 4 persone1 persona residente nel comune di Melfi; n. 2 persone residenti nel comune di Lauria; n. 1 persona residente nel comune di San Severino Lucano. in giornata risultano decedute n. 3 persone residenti a  Grumento, Tramutola e Spinoso. Il totale delle persone decedute è di 33, il totale dei guariti è di 419. Dall’inizio della pandemia sono stati effettuati 75.947 tamponi, il totale dei tamponi risultati negativi è di 75.049. Attualmente il totale dei ricoverati presso strutture ospedaliere lucane (Aor e Madonna delle Grazie) ammonta a 16 così suddiviso: Aor San Carlo Potenza: malattie infettive n. 8 (di cui 1 guarito in attesa di dimissioni). Due pazienti risultano in osservazione presso il Pronto Soccorso della Aor San Carlo. Presso l’Asm Madonna delle Grazie di Matera: malattie infettive n. 4 (di cui 1 guarito in attesa di dimissioni); terapia intensiva n. 2 (1 guarito ancora ricoverato). I lucani attualmente positivi, sono 301 (264 all’ultimo aggiornamento + 44 positivita’ residenti – 4 guarigioni residenti – 3 decessi). I lucani in isolamento domiciliare sono 288. Al totale dei lucani positivi vanno aggiunti: 33 deceduti: (Spinoso, 9 Potenza, 3 Paterno, 2 Moliterno, 2 Villa d’Agri/Marsicovetere, 1 Irsina, 2 Rapolla; 1 Montemurro, 1 Pisticci; 2 Matera; 1 San Costantino Albanese, 2 Avigliano, 1 Tursi, 1 Aliano; 1 Bernalda;  1 Grumento, 1 Tramutola); 419 guariti; un cittadino campano in isolamento a Lavello; una persona residente in Sardegna in isolamento a Rionero; una persona residente in Piemonte ed in isolamento a Marsicovetere; un cittadino estero in isolamento a Latronico; un cittadino calabrese in isolamento a Lavello; una persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia ed in isolamento a Matera; cinque persone di nazionalità estera in isolamento (1 a Matera, 1 a Rotonda, 1 a Lavello, 1 a Scanzano, 1 a Barile); una persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al S. Carlo; un cittadino residente in Toscana ed in isolamento in Basilicata: cinque cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata;  24 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; un cittadino residente in Basilicata in isolamento in Lazio; un cittadino residente ed isolato in Basilicata diagnosticato in Puglia; tre cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio.

Emergenza Covid, Basilicata: mascherina obbligatoria all’aperto

in Emergenza Covid-19

Reso obbligatorio l’uso della mascherina all’aperto in Basilicata. Il primo Ottobre sono stati processati 933 tamponi di cui 16 risultati positivi

 

Dal 2 Ottobre obbligo di mascherina all’aperto:  lo prevede l’ordinanza n. 35 firmata dal presidente della Regione Basilicata. L’uso della mascherina è obbligatorio anche nei luoghi chiusi accessibili al pubblico, compresi i mezzi di trasporto, e negli spazi di pertinenza dei luoghi e dei locali aperti al pubblico. Ne sono esclusi i bambini al di sotto dei sei anni, le persone con forme di disabilità non compatibili con le mascherine e chi pratica attività motoria e sportiva. L’ordinanza è pubblicata sul Bur speciale n. 85 del 2 ottobre 2020 e sul sito istituzionale della Giunta Regionale.

Quanto all’andamento dei contagi, la task force regionale ha comunicato, relativamente ai dati del 1 ottobre, che sono stati processati 933 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 16 sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 3 persone residenti a Marsicovetere, 5 persone residenti a Melfi, 2 persone residenti a Venosa, 1 persona residente a Matera, 2 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente a Tramutola (casa di riposo di Marsicovetere), 1 persona residente a Montemurro (casa di riposo di Brienza), 1 persona residente in Campania e lì in isolamento. Nella stessa giornata è stata registrata la guarigione di 8 persone (4 residenti a Potenza, 1 residente a Policoro, 1 residente a Picerno e 2 di nazionalità estera in isolamento in Basilicata) e il decesso di 1 persona residente a Marsicovetere. I lucani attualmente positivi sono 264 (258 all’ultimo aggiornamento + 13 positività residenti – 6 guarigioni residenti e 1 decesso) di cui 254 in isolamento domiciliare.

Emergenza Covid-19 Basilicata, 33 risultati positivi su 939 processati

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 30 settembre, sono stati processati 939 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 33 sono risultati positivi. Le positività riscontrate sono così distribuite: 11 persone residenti a Venosa, una a Sant’Arcangelo, 2 a Marsico Nuovo, 2 a Marsico Vetere, 3 a Sasso di Castalda, una a Matera, una a Pescopagano, una a Viggiano, 2 persone residenti in Campania e lì in isolamento, una persona residente a Melfi, una a Gorgoglione, una a Forenza, 3 persone residenti a Moliterno di cui una domiciliata a Brienza, una persona residente a Brienza, una persona residente a Tramutola, una a Sarconi. Nella stessa giornata è stata registrata la guarigione di 2 persone, una residente a Potenza e l’altra residente nel Comune di Sant’Angelo Le Fratte.

I lucani attualmente positivi sono 258 (229 all’ultimo aggiornamento + 31 positivita’ residenti – 2 guarigioni residenti) di cui 248 in isolamento domiciliare. Sono 13 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 7 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive del San Carlo; a Matera 4 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (tra cui una guarita in attesa di dimissioni) e 2 persone (tra cui 1 guarito ancora ricoverato) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 29 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 409 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 cittadino calabrese in isolamento a Lavello; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; 6 persone di nazionalità estera in isolamento una a Potenza, una a Matera, una a Rotonda, una a Lavello, una a Scanzano, una a Barile; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 1 cittadino residente in Toscana e in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 1 persona di nazionalità estera e proveniente da stato estero in isolamento in Basilicata; 24 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e in isolamento in Basilicata diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 73.975 tamponi, di cui 73.142 risultati negativi.

Covid-19, Basilicata: trentadue i nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 29 settembre, sono stati processati 883 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 32 sono risultati positivi. Le positività riguardano 7 persone residenti in Puglia e lì in isolamento; 4 persone residenti a Pescopagano; 1 persona residente a Matera; 1 persona residente a Sarconi; 6 persone residenti a Marsicovetere; 7 persone residenti a Tramutola; 1 persona residente a Moliterno; 1 persona residente a Melfi; 2 persone residenti a Marsiconuovo; 2 persone residenti a Venosa.

In seguito a controlli effettuati sulle positività comunicate ieri, si rende necessario evidenziare che la positività della persona residente a Marsiconuovo è in realtà relativa a persona residente a Marsicovetere. Nella stessa giornata è stata registrata la guarigione di 1 persona residente nel Comune di Bella ancora ricoverata all’ospedale San Carlo. I lucani attualmente positivi sono 229 (205 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 25 positività di residenti e si sottrae 1 guarigione) e di questi 219 si trovano in isolamento domiciliare. Sono 13 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 7 persone, tra cui 1 guarito in attesa di dimissioni, sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive del San Carlo; a Matera 4 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive (tra cui una guarita in attesa di dimissioni) e 2 persone (tra cui 1 guarito ancora ricoverato) nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 29 persone decedute (9 di Potenza, 3 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 407 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 cittadino calabrese in isolamento a Lavello;1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; 6 persone di nazionalità estera in isolamento una a Potenza, una a Matera; una a Rotonda; una a Lavello, una a Scanzano, una a Barile; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 1 cittadino residente in Toscana e in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 1 persona di nazionalità estera e proveniente da stato estero in isolamento in Basilicata; 24 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e in isolamento in Basilicata diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 73.036 tamponi, di cui 72.236 risultati negativi.

Basilicata, Covid-19, tredici nuovi positivi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 24 settembre, sono stati processati 850 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 13 sono risultati positivi. Le positività riguardano 7 persone residenti a Melfi; 3 persone residenti a Pescopagano; 1 persona residente a Potenza; 1 persona residente a Lavello; 1 persona residente a Rapolla. Nella stessa giornata sono guarite 4 persone: 2 residenti a Potenza e 2 residenti a Lauria. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 133 (124 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 13 positività e si sottraggono 4 guarigioni) e di questi 121 si trovano in isolamento domiciliare. Sono 14 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 6 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive e 1 nel reparto di Ostetricia dell’ospedale ‘San Carlo’; a Matera 6 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive e 1 persona nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 400 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; 1 persona residente in Puglia in isolamento in Basilicata; 4 persone di nazionalità estera in isolamento una a Potenza, una a Matera; una a Rotonda e una a Lavello; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 2 cittadini residenti in Toscana e in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 5 persone di nazionalità estera e provenienti da stato estero in isolamento in Basilicata; 25 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e in isolamento in Basilicata diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 69.677 tamponi, di cui 68.994 risultati negativi.

Covid-19 Basilicata, nove tamponi positivi su 746 processati

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 22 settembre, sono stati processati 746 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 9 sono risultati positivi.

Le positività riguardano 1 persona residente a Ruoti; 1 persona residente a Tito; 1 persona residente a Venosa; 2 persone residenti a Matera; 3 persone residenti a Pescopagano; 1 persona residente a Pignola in isolamento a Potenza.

Nella stessa giornata sono guarite 5 persone: 1 di nazionalità estera in isolamento in Basilicata; 1 persona residente a Tursi in isolamento a Lauria; 2 persone residenti a Barile; 1 persona residente a Potenza.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 124 (120 all’ultimo aggiornamento, più 9 positività meno 4 guarigioni di residenti e meno 1 guarigione di ieri nel Comune di Lauria erroneamente non conteggiata) e di questi 112 si trovano in isolamento domiciliare.

Sono 14 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 6 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive e 1 nel reparto di Ostetricia dell’ospedale ‘San Carlo’; a Matera 6 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive e 1 persona nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 396 guariti; 1 cittadino campano in isolamento a Lavello; 1 persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; 1 persona residente in Puglia in isolamento in Basilicata; 4 persone di nazionalità estera in isolamento una a Potenza, una a Matera; una a Rotonda e una a Lavello; 1 persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al San Carlo; 2 cittadini residenti in Toscana e in isolamento in Basilicata; 5 cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; 5 persone di nazionalità estera e provenienti da stato estero in isolamento in Basilicata; 25 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; 1 cittadino residente in Basilicata in isolamento nel Lazio; 1 cittadino residente e in isolamento in Basilicata diagnosticato in Puglia; 3 cittadini stranieri lavoratori stagionali in isolamento a Palazzo San Gervasio.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 68.827 tamponi, di cui 68.107 risultati negativi.

Covid-19, Basilicata 14 positivi, in totale sono stati processati 577 tamponi

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, lunedì 21 settembre, sono stati processati 577 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 14 risultati positivi. I 14 tamponi risultati positivi riguardano: 6 persone residenti a Matera; 5 persone residenti a Pisticci; una persona residente a Pescopagano; una persona residente a Banzi; una persona residente a Venosa. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 106 (92 all’ultimo aggiornamento più 14 positività residenti. Di questi 97 sono in isolamento domiciliare. Sono 11 i ricoverati nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 4 persone sono ricoverate nel reparto di Malattie infettive dell’ospedale ‘San Carlo’; a Matera 6 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive e 1 persona nel reparto di Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Ai positivi vanno aggiunti nel complesso 28 persone decedute (9 di Potenza, 2 di Paterno, 1 di Spinoso, 2 di Moliterno, 1 di Villa d’Agri, 2 di Rapolla, 1 di Irsina, 1 di Montemurro, 1 di Pisticci, 2 di Matera, 1 di San Costantino Albanese, 2 di Avigliano, 1 di Tursi, 1 di Aliano, 1 di Bernalda); 391 guariti; una persona di nazionalità estera diagnostica in Puglia in isolamento a Matera; una persona residente in Puglia in isolamento in Basilicata; due persone di nazionalità estera in isolamento uno a Potenza e uno a Matera; una persona di nazionalità estera domiciliata a Venosa e ricoverata al S. Carlo; due cittadini residenti in Toscana e in isolamento in Basilicata; cinque cittadini residenti in Emilia Romagna in isolamento in Basilicata; sette persone di nazionalità estera e provenienti da stato estero in isolamento in Basilicata; 25 cittadini stranieri in isolamento in struttura dedicata in Basilicata; un cittadino residente in Basilicata in isolamento in Lazio; un cittadino residente ed isolato in Basilicata diagnosticato in Puglia; tre cittadini stranieri lavoratori stagionali a Palazzo San Gervasio. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 67.504 tamponi, di cui 66.818 risultati negativi.

Torna su