Archivio categoria

Emergenza Covid-19 - page 2

145 i nuovi positivi al Covid-19 in Basilicata. Nel Metapontino 1 caso. 8 decessi, 130 guariti

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 6 aprile, sono stati processati 1.596 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 145 (e fra questi 141) relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.  Le positività riguardano: 1 persona residente ad Atella, 2 ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Melfi), 3 a Banzi, 2 a barile, 2 a Bella, 2 a Castelluccio Inferiore,  2 a Castelluccio Superiore, 11 a Castelmezzano, 1 a Grassano, 1 a Irsina, 1 a Lauria, 13 a Lavello, 2 a Marsicovetere, 2 a Maschito, 19 a Matera, 8 a Melfi (di cui 1 in isolamento in Toscana), 1 a Montalbano Jonico, 1 a Montemilone, 8 a Montescaglioso,  2 a Nemoli, 4 a Palazzo San Gervasio, 1 a Pescopagano, 3 a Picerno, 4 a Pietragalla, 1 a Pignola, 10 a Pomarico, 11 a Potenza, 1 a Rapolla, 9 a Rionero in Vulture, 1 a Rotonda, 1 a Ruoti, 3 a Ruvo del Monte (di cui 1 in isolamento a Rapone), 1 a Tito, 2 a Tolve, 5 a Venosa, 1 persona residente in Umbria (in isolamento ad Atella), 3 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.

 Nelle stesse giornate risultano decedute 8 persone, di cui 7 residenti in Basilicata: 1 ad Accettura, 1 ad Avigliano, 1 a Baragiano, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Lauria, 1 a Tolve, 1 a Tursi, 1 residente in Calabria. Due decessi del bollettino odierno (1 Tursi e 1 Accettura), si sono verificati, rispettivamente, nelle giornate del 30 marzo e del 1° aprile.

Sono invece 130 le persone guarite, di cui 129 residenti in Basilicata:

1 residente a Balvano, 1 a Barile, 2 a Bella, 2 a Bernalda, 1 a Cancellara (in isolamento a Potenza), 3 a Ferrandina, 3 a Francavilla in Sinni, 1 a Grassano, 9 a Lauria, 1 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 2 a Oppido Lucano, 2 a Pescopagano, 15 a Picerno, 4 a Pietragalla, 1 a Pietrapertosa, 3 a Pignola, 19 a Policoro, 39 a Potenza, 1 a ruoti, 1 a San Giorgio Lucano, 1 a San Martino d’Agri (in isolamento a Potenza), 8 a Tito, 3 a Tolve, 5 a Tursi (di cui 1 in isolamento a Policoro), 1 persona residente in Campania in isolamento a Potenza. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.671, di cui 4.483 in isolamento domiciliare. Sono 14.556 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 454 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 188: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 35 in Pneumologia, 15 in Medicina d’urgenza, 17 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 30 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 18 in Pneumologia, 25 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 288.992 tamponi molecolari, di cui 266.269 sono risultati negativi, e sono state testate 171.649 persone.

In Basilicata 160 nuovi casi di Covid-19 su 1972 tamponi processati. 19 nel Metapontino. 12 i decessi totali

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 6 aprile (dati 3-4-5 aprile): 12 i decessi totali, 19 nuovi casi nel Metapontino. Sono invece 215   le persone guarite

Nel Metapontino: 2 a Montalbano, 3 a Pisticci, 9 a Policoro, 2 a Rotondella, 2 a Scanzano Jonico, 1 a Tursi.

La task force regionale comunica che nei giorni 3-4-5 aprile sono stati processati 1.972 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 160  (e fra questi 155)  relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riguardano: 1 persona residente ad Avigliano, 4 a Barile (di cui 3 in isolamento a Rionero in Vulture), 3 a Bella, 1 a Brienza, 1 a Carbone, 2 a Episcopia, 2 a Fardella (di cui 1 in isolamento a Policoro), 1 a Ferrandina, 7 a Filiano, 2 a Forenza, 7 a Grassano, 1 a Irsina, 1 a Lauria, 3 a Lavello, 20 a Matera, 1 a Maratea (in isolamento a Potenza), 1 a Marsico Nuovo, 3 a Melfi, 2 a Montalbano Jonico, 2 a Montescaglioso, 1 a Muro Lucano, 3 a Palazzo San Gervasio, 1 a Paterno, 3 a Pescopagano, 1 a Picerno, 3 a Pisticci, 9 a Policoro, 9 a Pomarico, 18 a Potenza, 1 a Rapolla, 1 a Rapone, 6 a Rionero in Vulture, 2 a Ripacandida, 2 a Rotondella, 1 a San Fele,  6 a Sant’Arcangelo (di cui 1 in isolamento a Chiaromonte), 1 a Sasso di Castalda, 4 a Satriano di Lucania, 2 a Scanzano Jonico (di cui 1 in isolamento a Tursi), 1 a Stigliano, 1 a Tolve, 2 a Tramutola, 1 a Tursi, 10 a Venosa, 1 a Vietri di Potenza, 4 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente in Umbria e in isolamento ad Atella.

Nelle stesse giornate risultano decedute 12 persone,

di cui 11 residenti in Basilicata: 1 residente a Lauria, 1 a Vietri di Potenza, 1 ad Anzi, 1 a Genzano di Lucania, 1 a Bernalda, 1 a Grottole, 4 a Matera, 1 a Ruoti.

Sono invece 215   le persone guarite

(di cui 213 residenti in Basilicata): 2 residenti ad Atella (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 15 ad Avigliano, 2 a Banzi, 1 a Brienza, 2 a Ferrandina, 4 a Filiano (di cui 1 in isolamento a Venosa), 1 a Francavilla in Sinni (in isolamento a Policoro), 8 a Genzano di Lucania, 2 a Lagonegro, 3 a Lauria, 27 a Lavello (di cui 1 in isolamento a Filiano), 13 a Melfi, 1 a Miglionico,  6 a Montalbano Jonico, 1 a Montemilone, 1 a Muro Lucano,1 a Nova Siri, 17 a Palazzo San Gervasio, 1 a Paterno, 2 a Pescopagano, 1 a Pietragalla, 1 a Pisticci, 3 a Policoro, 1 a Potenza, 1 a Rapolla, 4 a Rapone (di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture), 6 a Rionero in Vulture, 1 a Rivello, 1 a Rotondella, 1 a Salandra, 1 a San Chirico Nuovo, 1 a San Giorgio Lucano, 3 a Sant’Angelo Le Fratte, 1 a Scanzano Jonico, 1 a Senise, 5 a Stigliano, 2 a Tolve, 1 a Valsinni, 45 a Venosa, 1 persona residente in Puglia (in isolamento a Matera), 1 persona di nazionalità straniera (in isolamento a Rionero in Vulture).

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.666, di cui 4.479 in isolamento domiciliare. Sono 14.427 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 447 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 187: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 12 in Medicina d’urgenza, 16 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 31 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 19 in Pneumologia, 26 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 287.396 tamponi molecolari, di cui 264.818 sono risultati negativi, e sono state testate 170.974 persone.

Basilicata, calo di contagi rispetto agli ultimi rilevamenti, 99 i nuovi casi su 1693 tamponi processati. Dieci nel Metapontino

in Emergenza Covid-19

Sono 99 i nuovi casi, la Basilicata resta arancione sebbene l’rt sia salito da 0,96 a 1,15 negli ultimi sette giorni. Report del 31 Marzo 2021 (dati del 30 marzo 2021), sono stati processati 1.324 tamponi molecolari per la ricerca  del contagio da Covid-19, di cui158 (e fra questi 145 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. 1 Aprile: Il 31 marzo 2021, sono stati processati 1.388 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 190 (e fra questi 178 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.  2 Aprile: 1.614 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 170 (e fra questi 165 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

 

 

La task force regionale comunica che ieri, 2 aprile, sono stati processati 1.693 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 99 (e fra questi 93 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: una persona della Puglia in isolamento ad Avigliano, 4 persone della Puglia e lì in isolamento, 1 persona della Sicilia e lì in isolamento, 1   persona di Accettura in isolamento a Stigliano, 4 persone di Avigliano, 1 di Balvano, 2 di Barile, 1 di Bernalda, 1 di Calciano, 1 di Campomaggiore, 1 di Episcopia, 1 di Ferrandina, 1 di Filiano, 3 di Francavilla in Sinni, 3 di Genzano di Lucania, 1 di Grassano, 1 di Lagonegro in isolamento a Pisticci, 1 di Latronico, 1 di Lauria, 5 di Lavello, 8 di Matera, 1 di Melfi, 1 di Miglionico, 2 di Montalbano Jonico, 2 di Montemilone, 1 di Montescaglioso, 2 di Nova Siri, 2 di Palazzo San Gervasio, 3 di Pescopagano, 6 di Picerno, 1 di Pietragalla, 1 di Pisticci in isolamento a Ferrandina, 3 di Policoro, 1 di Pomarico, 6 di Potenza, 1 di Rapolla, 1 di Rotonda, 1 di Salandra, 5 di San Fele, 1 di Sant’Arcangelo, 2 di Tito, 4 di Tolve, 1 di Tursi, 6 di Venosa, 2 di Vietri di Potenza.

Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone, residenti una a Pietrapertosa e l’altra a Potenza.

Sono invece 62 le persone guarite (di cui 60 residenti in Basilicata): 1 persona di Bernalda, 1 di Castelgrande, 1 di Filiano in isolamento a Rionero in Vulture, 2 di Francavilla in Sinni, 2 di Latronico, 2 di Maratea, 12 di Matera si cui 1 in isolamento a Melfi, 8 di Melfi, 1 di Montescaglioso, 1 di Oppido Lucano, 1 di Policoro, 3 di Potenza, 10 di Rapolla, 9 di Rionero in Vulture, 3 di Rivello, 1          di San Martino d’Agri in isolamento a Potenza, 1 di Tolve, 1 di Trecchina, 2 persone pugliesi lì in isolamento.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.735, di cui 4.548  in isolamento domiciliare. Sono 14.214 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 436 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 187: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 32 in Pneumologia, 9 in Medicina d’urgenza, 15 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 32 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 32 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 285.424 tamponi molecolari, di cui 263.006 sono risultati negativi, e sono state testate 170.100 persone.

 

Vaccini anti-Covid, in Basilicata prenotazione su piattaforma Poste Italiane dal 6 Aprile

in Emergenza Covid-19

i cittadini lucani appartenenti alle categorie più fragili potranno prenotarsi inserendo esclusivamente codice fiscale e numero di tessera sanitaria al seguente link https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ e al numero verde 800.00.99.66

Anche in Basilicata sarà operativo il sistema di prenotazione online del vaccino anti Covid, predisposto dalla Struttura commissariale nazionale per l’emergenza pandemica e realizzato da Poste Italiane. A partire dalle ore 14.00 di martedì 6 aprile, infatti, i cittadini lucani appartenenti alle categorie più fragili potranno prenotarsi inserendo esclusivamente codice fiscale e numero di tessera sanitaria al seguente link https://prenotazioni.vaccinicovid.gov.it/ e al numero verde 800.00.99.66, attivo dal lunedì alla domenica dalle ore 8 alle ore 20. Sono oltre 50.000 i cittadini lucani che hanno diritto a questa priorità. Successivamente sarà il turno degli over 70.

“Con Poste c’è stata una lunga collaborazione per poter finalmente partire con un sistema moderno ed efficiente che mette il cittadino al centro, il quale potrà scegliere automaticamente giorno e orario per fare il vaccino, senza dover chiedere informazioni o dettagli all’amministrazione di turno. Si tratta di un concetto innovativo per la burocrazia lucana, che mette al centro il servizio al cittadino e che mi auguro possa essere esportata anche negli altri settori. In Basilicata abbiamo già vaccinato l’80% degli Over80 e adesso abbiamo dato priorità ai più fragili. Una scelta doverosa e che funziona, dato che proprio oggi l’ISS afferma che la Basilicata ha una classificazione a rischio basso”, afferma il Presidente della Regione Basilicata, Vito Bardi.

La piattaforma, oltre a essere un servizio per i cittadini, è uno strumento in grado di supportare l’attività dei Centri vaccinali attraverso una ‘dashboard’, ovvero un sistema di visualizzazione e di monitoraggio dei dati, e un help desk dedicato agli operatori dei Centri, offrendo assistenza anche nelle attività di stoccaggio e distribuzione di questi farmaci.

Oltre che dalla piattaforma online, messa a disposizione da Poste Italiane, sarà possibile prenotarsi attraverso i 134 Atm Postamat e i 290 portalettere presenti sul territorio lucano.

L’Azienda guidata dall’Amministratore Delegato Matteo Del Fante, infatti, ha messo a disposizione le proprie competenze, le strutture logistiche e informatiche per contribuire alla realizzazione di una campagna vaccinale senza precedenti. La vaccinazione, quando sarà aperta a tutti coloro che ne faranno richiesta dopo la prima fase dedicata alle categorie protette, potrà essere prenotata oltre che online e tramite call center, direttamente all’Atm Postamat inserendo la propria tessera sanitaria (selezione tasto 6), o attraverso i palmari in dotazione ai portalettere.

Nel Metapontino 18 casi, in regione su 1614 tamponi i positivi Covid-19 sono 170. Tre decessi, 69 guariti

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 2 aprile (dati 01 aprile)

 

La task force regionale comunica che ieri, primo aprile, sono stati processati 1.614 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 170 (e fra questi 165 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 4 persone di Avigliano, 1 di Balvano, 2 di Bernalda, 1 di Brindisi di Montagna, 4 di Ferrandina, 1 di Filiano, 1 di Forenza, 1 di Genzano di Lucania, 13 di Grassano, 3 di Lauria, 11 di Lavello, 1 di Maschito, 35 di Matera di cui 1 in isolamento a Tricarico, 6 di Melfi, 2 di Miglionico di cui 1 in isolamento a Matera, 2 di Montemilone di cui 1 in isolamento a Palazzo San Gervasio, 1 di Montescaglioso, 1 di Oppido Lucano, 11 di Palazzo San Gervasio, 2 di Pietragalla, 1 di Pignola, 2 di Pisticci, 4 di Policoro di cui 1 in isolamento a Tursi, 5 di Pomarico, 11 di Potenza, 1 di Rapone in isolamento a Ruvo del Monte, 1 di Rionero in Vulture, 2 di Rotonda, 1 di San Costantino Albanese, 5 di San Fele, 3 di Satriano di Lucania, 3      di Scanzano Jonico, 3 di Tito, 7 di Tursi, 1 di Vaglio Basilicata, 5 di Venosa, 7 di Vietri di Potenza, una persona residente in Puglia e in isolamento a Melfi, 3 persone residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 persona residente in campania e lì in isolamento. Nella stessa giornata risultano decedute 3 persone, residenti a Bernalda, Pomarico e Venosa. Sono invece 69 le persone guarite (di cui 67 residenti in Basilicata): 2 di Accettura, 2 di Bella, 2 di Bernalda, 1 di Ferrandina, 2 di Gallicchio, 1 di Lagonegro, 1 di Laurenzana, 1 di Lauria, 1 di Maratea, 2 di Matera, 2 di Melfi, 2 di Montescaglioso, 3 di Nova Siri, 3 di Picerno, 1 di Pietragalla, 5 di Pignola, 2 di Pisticci, 3 di Policoro, 6 di Potenza di cui 1 in isolamento a Pignola, 1 di Rapolla, 2 di Rionero in Vulture, 1 di Salandra, 3 di San Chirico Nuovo in isolamento a Picerno, 1 di San Mauro Forte, 3 di Sant’Arcangelo, 2 di Senise, 2 di Teana, 6 di Tito, 1 di Tramutola, 1 di Tursi, 1 di Venosa in isolamento nel Lazio, 1 di Vietri di Potenza, 1 persona della Calabria in isolamento a Maratea, una persona dell’Emilia Romagna e lì in isolamento. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.704, di cui 4.514 in isolamento domiciliare. Sono 14.154 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 434 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 190: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 32 in Pneumologia, 10 in Medicina d’urgenza, 17 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 33 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 30 nel reparto di Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 283.731 tamponi molecolari, di cui 261.412 sono risultati negativi, e sono state testate 169.502 persone.

Covid-19, in Basilicata altri 190 positivi. Nel Metapontino 18 nuovi casi, 8 a Tursi

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 1° aprile (dati 31 marzo). Tredici i pazienti in terapia intensiva, due i decessi e 91 le persone guarite

 La task force regionale comunica che ieri, 31 marzo, sono stati processati 1.388 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 190 (e fra questi 178 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente ad Accettura, 1 ad Avigliano, 2 a Barile, 1 a Bernalda, 1 a Brienza, 2 a Calciano, 2 a Episcopia, 3 a Ferrandina, 1 a Genzano di Lucania, 11 a Grassano, 2 a Lauria, 8 a Lavello, 2  a Maratea, 1 a Maschito, 33 a Matera, 13 a Melfi, 1 a Miglionico, 1 a Montalbano Jonico, 3 a Montemilone, 1 a Nova Siri, 2 a Paterno, 2 a Pietragalla, 2 a Pisticci, 3 a Policoro, 4 a Pomarico (di cui 1 in isolamento a Matera), 25 a Potenza, 3 a Rionero in Vulture, 1 a San Costantino Albanese, 1 a Sant’Angelo Le Fratte, 2 a Sant’Arcangelo, 10 a Satriano di Lucania, 1 a Savoia di Lucania (in isolamento a Satriano di Lucania), 2 a Scanzano Jonico (di cui 1 in isolamento a Tursi), 2 a Terranova di Pollino, 8 a Tito (di cui 2 in isolamento a Potenza), 1 a Tramutola, 8 a Tursi (di cui 4 in isolamento a Policoro), 9 a Venosa, 1 a Vietri di Potenza, 1 a Viggianello (in isolamento a Policoro), 2 persone residenti in Liguria (in isolamento a Satriano di Lucania), 1 persona residente in Sicilia (in isolamento a Melfi), 1 persona residente in Calabria e lì in isolamento, 1 persona residente in Campania e lì in isolamento, 6 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.

 

Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone, residenti una ad Abriola e l’altra a Potenza.

Sono invece 91 le persone guarite (di cui 90 residenti in Basilicata):

2 residenti ad Avigliano (di cui 1 in isolamento a Potenza), 3 a Castelluccio Inferiore, 2 a Grottole, 1 a Irsina, 10 a Matera, 3 a Melfi, 2 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri (in isolamento a Policoro), 3 a Pisticci, 4 a Policoro, 50 a Potenza, 1 a Rapone, 3 a Rionero in Vulture, 2 a ruoti, 1 a Sant’Angelo Le Fratte (in isolamento a Brienza), 1 a Stigliano, 1 a Viggianello, 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Potenza.

 

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.609, di cui 4.416 in isolamento domiciliare. Sono 14.087 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 431 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 193: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 31 in Pneumologia, 11 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 34 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 30 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 282.117 tamponi molecolari, di cui 259.968 sono risultati negativi, e sono state testate 168.803 persone.

In Basilicata 158 nuovi contagi da Covid-19, Ventitré in più del giorno precedente.

in Emergenza Covid-19

Sono stati processati 28 tamponi in più rispetto al rilevamento precedente di ieri 30 Marzo 2021, i contagi da Covid-19 in Basilicata crescono. Nel Metapontino 12 nuovi casi, di cui 4 a Pisticci. Due i decessi totali e 89 le guarigioni nel bollettino regionale odierno

La task force regionale comunica che ieri, 30 marzo, sono stati processati 1.324 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui158 (e fra questi 145 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 1 persona residente nel Lazio e in isolamento a Francavilla in Sinni, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Matera, 1 residente in Puglia e in isolamento a Palazzo San Gervasio, 1 residente in Sicilia e in isolamento a Venosa, 1 persona residente e in isolamento in Lombardia, 8 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 residente a Banzi (in isolamento a Lavello), 2 a Baragiano, 4 a Barile, 1  Bernalda (in isolamento a Potenza), 3 a Ferrandina, 2 a Filiano, 2 a Forenza, 2 a Francavilla in Sinni, 1 a Garaguso, 1 a Genzano di Lucania, 2 a Grassano, 2 a Grottole, 2 a Irsina, 6 a Lavello, 28 a Matera, 11 a Melfi, 1 a Montalbano Jonico, 1 a Montemilone, 3 a Montescaglioso, 2 a Muro Lucano       (di cui 1 in isolamento a Baragiano), 1 a Nova Siri, 1 a Pescopagano, 10  Picerno, 2 a Pietragalla, 6 a Pignola, 4 a Pisticci, 2 a Policoro, 5 a Pomarico, 14 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Grassano), 1 a Rapolla, 2 a Rionero in Vulture, 1 a San Chirico, Nuovo (in isolamento a Potenza), 7 a San Fele, 1 a Scanzano Jonico, 3 a Terranova di Pollino, 2 a Tito, 2 a Tursi, 4 a Venosa (di cui 1 in isolamento in Lazio).

Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone (residenti una a Francavilla in Sinni e l’altra a Satriano di Lucania) e sono state registrate 89 guarigioni di residenti in Basilicata

– a cui si aggiungono le guarigioni di 1 persona di nazionalità estera in isolamento a San Chirico Nuovo e di 1 persona residente in Campania e in isolamento a Teana –, così distribuite sul territorio lucano: 1 ad Atella, 5 ad Avigliano, 1 a Banzi, 1 a Bella, 1 a Calvello, 1 a Cancellara, 1 a Fardella (relativa a persona in isolamento in Campania), 4 a Forenza, 3 a Francavilla in Sinni, 2 a Grumento Nova (di cui 1 riguardante persona in isolamento a Potenza), 1 a Maratea, 15 a Matera, 1 a Melfi (relativa a persona in isolamento a Potenza), 2 a Montalbano Jonico, 1 a Montescaglioso, 1 a Noepoli (relativa a persona in isolamento a Potenza), 7 a Nova Siri, 2 a Pescopagano, 1 a Policoro, 21 a Potenza (di 1 relativa a persona in isolamento a Rionero in Vulture e 4 a persone in isolamento a San Chirico Nuovo), 4 a Rapolla, 1 a Rionero in Vulture, 1 a San Chirico Nuovo, 1 a San Severino Lucano, 2 a Senise, 3 a Teana, 1 a Tolve e 4 a Viggiano.

 Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.523, di cui 4.339 in isolamento domiciliare. Sono 13.997 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 429 quelle decedute. 

 

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 184: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 11 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 36 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 20 in Pneumologia, 14 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.


Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 280.729 tamponi molecolari, di cui 258.770 sono risultati negativi, e sono state testate168.149 persone. 

Covid-19, in Basilicata processati 1296 tamponi, 135 i positivi. Nel Metapontino 5. Due decessi e 193 guariti in regione.

in Emergenza Covid-19

Emergenza Covid-19, aggiornamento del 30 marzo rispetto a dati del 29 marzo

 La task force regionale comunica che ieri, 29 marzo, sono stati processati 1.296 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 135 (e fra questi 113 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riguardano: 6 persone residenti in Calabria (di cui 5 in isolamento a Melfi e 1 a Nova Siri), 1 persona residente in Campania e in isolamento a Melfi, 2 persone residenti in Emilia-Romagna e in isolamento a Melfi, 1 persona residente in Puglia e in isolamento a Lagonegro, 1 persona di nazionalità estera in isolamento a Banzi, 4 persone residenti in Sicilia e in isolamento a Melfi, 6 persone residenti e in isolamento in Puglia e 1 persona residente e in isolamento in Veneto, 1 residente ad Atella, 1 ad Avigliano, 2 a Barile, 1 a Bella, 1 a Bernalda, 1 a Ferrandina, 1 a Francavilla in Sinni, 1 a Genzano di Lucania, 7 a Grassano, 1 a Grumento Nova, 1 a Irsina, 1 a Latronico, 5 a Lauria, 2 a Marsicovetere, 13 a Matera, 26 a Melfi, 3 a Montescaglioso (di cui 1 in isolamento a Bernalda), 1 a Muro Lucano, 4 a Palazzo San Gervasio, 3 a Picerno, 3 a Pietragalla, 2 a Policoro, 6 a Pomarico, 8 a Potenza (di cui 1 in isolamento a Melfi), 4 a Rionero in Vulture, 1 a Ruoti, 1 a San Fele, 5 a Sant’Arcangelo, 1 a Tolve, 2 a Tursi (di cui 1 in isolamento a Nova Siri) e 4 a Venosa.

 

Nella stessa giornata risultano decedute 2 persone (residenti una a Montescaglioso e l’altra a Satriano di Lucania) e sono state registrate 193 guarigioni di residenti in Basilicata – a cui si aggiungono le guarigioni di un residente in Lombardia e di una persona di nazionalità estera entrambi in isolamento a Scanzano Jonico –,

così distribuite sul territorio lucano: 8 ad Avigliano (di cui 1 guarigione riguarda una persona in isolamento a Potenza), 1 a Barile, 4 a Castelluccio Inferiore, 1 a Ferrandina (relativa a persona in isolamento a Rotondella), 5 a Francavilla in Sinni, 1 a Latronico, 3 a Lauria (di cui 1 riguardante una persona in isolamento a Potenza), 1 a Marsicovetere, 1 a Matera, 1 a Missanello (legata a persona in isolamento a Sant’Arcangelo), 6 a Moliterno, 7 a Montescaglioso, 1 a Pietrapertosa (relativa a persona in isolamento a Potenza), 8 a Policoro, 88 a Potenza, 1 a Rotonda, 4 a Rotondella, 1 a Ruoti, 1 a San Chirico Raparo, 28 a Sant’Arcangelo, 1 a Sasso di Castalda, 2 a Scanzano Jonico, 12 a Senise, 3 a Stigliano, 2 a Tramutola, 1 a Tricarico e 1 a Viggiano. 

 Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.469, di cui 4.301 in isolamento domiciliare. Sono 13.908 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 427 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 168: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 31 in Pneumologia, 13 in Medicina d’urgenza, 19 nel reparto di Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 34 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 2 nel reparto di Medicina interna Covid e 9 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 279.405 tamponi molecolari, di cui 257.604 sono risultati negativi, e sono state testate 167.543 persone.

Covid-19, in Basilicata si parte con gli anticorpi monoclonali

in Emergenza Covid-19

Saranno i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta a segnalare i pazienti potenzialmente idonei alla terapia, mentre gli specialisti delle unità operative di Malattie infettive del ‘San Carlo’ di Potenza e del ‘Madonna delle Grazie’ di Matera verificheranno le condizioni per l’eleggibilità dei vari soggetti e provvederanno alla somministrazione degli anticorpi monoclonali bamlanivimab, bamlanivimab-etesevimab e casirivimab-imdevimab, in linea i pareri del Comitato tecnico scientifico e dell’Agenzia italiana del farmaco.

È quanto prevede il documento di indirizzo redatto dal Dipartimento Politiche della persona della Regione Basilicata, inviato nei giorni scorsi all’Aor San Carlo e alle aziende sanitarie di Matera e Potenza, in cui viene indicato il percorso per il trattamento con anticorpi monoclonali dei pazienti positivi al Covid-19 non ospedalizzati, con sintomi di grado lieve e moderato di recente insorgenza o che presentano specifici fattori di rischio.

Nello stesso documento si chiarisce che, dopo la somministrazione della terapia, i medici di medicina generale e i pediatri di libera scelta, in stretta collaborazione con le Unità speciali di continuità assistenziale, provvederanno a garantire la sorveglianza e a redigere la scheda di follow-up dei pazienti che sarà a disposizione anche degli specialisti delle Malattie infettive

Covid-19, in Basilicata 194 nuovi casi su 1610 tamponi. Sei le persone decedute, sono 109 quelle guarite

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 27 e 28 marzo sono stati processati 1.610 tamponi molecolari per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 194 (e fra questi 167 relativi a residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riguardano: 1 persona residente in Puglia in isolamento a Matera, 13 cittadini stranieri in isolamento a Corleto Perticara, 13 persone residenti e in isolamento in Puglia, 1 persona residente ad Atella, 4 ad Avigliano, 4 a Banzi, 1 a Baragiano, 2 a Bella, 6 a Bernalda, 1 a Chiaromonte in isolamento a Corleto Perticara, 1 a Filiano, 1 a Forenza, 3 a Grassano di cui 1 in isolamento a Matera, 7 a Lavello, 2 a Maratea, 1 a Maschito, 21 a Matera, 6 a Melfi, 1 a Miglionico, 1 a Moliterno, 4 a Montalbano Jonico, 3 a Montescaglioso, 1 a Nova Siri, 1 a Oppido Lucano, 10 a Palazzo San Gervasio di cui 1 in isolamento a Montemilone, 1 a Paterno, 2 a Pescopagano, 5 a Picerno, 6 a Pignola, 6 a Pisticci di cui 1 in isolamento a Venosa, 11 a Policoro, 8 a Pomarico, 21 a Potenza, 1 a Rapolla in isolamento a Rionero in Vulture, 1 a Rionero in Vulture, 5 a San Fele di cui 1 in isolamento ad Avigliano, 1 a Satriano di Lucania, 1 a Scanzano Jonico, 3 a Tito, 1 a Tramutola, 2 a Trecchina, 8 a Venosa, 2 a Vietri di Potenza.

Nelle stesse giornate sono decedute 6 persone (1 residente a Latronico, 1 a Melfi, 2 a Potenza, 1 a Sant’Arcangelo, 1 a Senise) e sono state registrate 109 guarigioni (108 di residenti in Basilicata e 1 di un non residente):

2 di Avigliano, 1 di Bernalda, 1 di Calvera, 1 di Carbone in isolamento a Sant’Arcangelo, 1 di Chiaromonte, 3 di Corleto Perticara, 2 di Episcopia, 1 di Fardella, 1 di Forenza 5 di Francavilla in Sinni, 1 di Lagonegro, 2 di Lauria, 7 di Maratea, 1 di Marsicovetere in isolamento a Corleto Perticara, 11 di Matera, 7 di Melfi, 2 di Montescaglioso, 1 di Oppido Lucano, 2 di Pisticci, 14 di Policoro, 1 di Pomarico, 6 di Potenza di cui 1 in isolamento a Savoia di Lucania, 2 di Rapolla, 12 di Rionero in Vulture, 2 di Rivello, 4 di Roccanova di cui 2 in isolamento a Castronuovo di Sant’Andrea, 5 di Senise, 5 di Stigliano, 1 di Teana, 1 di Trecchina, 3 di Vaglio di Basilicata, 1 di un residente in Campania in isolamento a Maratea. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 4.551, di cui 4.371 in isolamento domiciliare. Sono 13.715 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 425 quelle decedute.
Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 180: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 34 in Pneumologia, 16 in Medicina d’urgenza, 20 in Medicina interna Covid e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 36 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 22 in Pneumologia, 4 in Medicina interna Covid e 8 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 278.109 tamponi molecolari, di cui 256.443 sono risultati negativi, e sono state testate 166.975 persone

Torna su