Archivio categoria

Emergenza Covid-19 - page 2

Emergenza Covid-19, al Madonna delle Grazie di Matera le prime vaccinazioni

in Emergenza Covid-19

Il giorno che tutti aspettavamo è finalmente arrivato, sabato 2 Gennaio, all’Ospedale Madonna delle Grazie di Matera, sono iniziate le prime vaccinazioni.

I primi vaccinati sono stati i medici, gli infermieri e gli O.S.S. che lavorano nei reparti Covid di Rianimazione, Malattie Infettive, Pneumologia e Pronto Soccorso dove il rischio di essere contagiati è molto alto.

Tra qualche giorno sarà il turno degli USCA e degli Igienisti e dopo il 7 gennaio toccherà anche alle RSA. Il Direttore Generale, Gaetano Annese, invita tutto il personale dell’Azienda Sanitaria a vaccinarsi in quanto questo vaccino possiede tutte le caratteristiche  necessarie per poter essere effettuato in totale tranquillità essendo stato approvato dalla agenzia americana e dall’EMA, Agenzia Europea del Farmaco.

Questa è una giornata storica e piena di speranza. Non è una vaccinazione come tutte le altre in quanto questo passo in avanti della scienza potrebbe segnare finalmente la fine e la sconfitta del COVID. Il dottor Dimona, direttore dell’Unità Operativa di Anestesia e Rianimazione e presidente dell’ordine dei Medici, è stato il primo medico ad essere vaccinato. “Bisogna convincere tutti a vaccinarsi – commenta il dott. Dimona a fine vaccinazione – più alta sarà la percentuale dei vaccinati e più tranquilli saremo.” Non abbassiamo la guardia e continuiamo a lottare tutti insieme verso lo stesso obiettivo.

Covid-19, Basilicata: 198 nuovi casi, 99 le persone guarite, i dati si riferiscono al 31/12 e 01/01/21

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che nei giorni 31 dicembre 2020 e 1 gennaio 2021 sono stati processati 1.158 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 198 (e fra questi 191 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
           
Le positività riscontrate riguardano: 3 residenti nel Lazio in isolamento a Ruoti, 1 cittadino straniero in isolamento a Filiano, 1 residente e in isolamento in Calabria, 2 residenti e in isolamento in Puglia, 8 di Avigliano, 5 di Bella, 6 di Brienza, 1 di Calvello, 1 di Castelgrande, 1 di Chiaromonte, 1 di Ferrandina, 1 di Filiano, 5 di Francavilla in Sinni di cui 1 in isolamento a Terranova di Pollino, 3 di Genzano di Lucania, 1 di Ginestra, 1 di Gorgoglione, 2 di Grassano, 3 di Lauria, 10 di Lavello, 14 di Matera di cui 1 in isolamento a Nova Siri, 7 di Melfi, 4 di Moliterno, 5 di Montalbano Jonico, 1 di Montemurro, 1 di Montescaglioso, 2 di Nova Siri, 4 di Oppido Lucano, 1 di Paterno, 22 di Picerno di cui 1 in isolamento a Tito e 1 in isolamento a Vietri di Potenza, 1 di Pietragalla, 4 di Pignola, 4 di Pisticci di cui 1 in isolamento a Montalbano Jonico, 4 di Policoro, 1 di Pomarico, 28 di Potenza di cui 1 in isolamento a Calvello e 1 in isolamento a Tito, 1 di Rionero in Vulture, 4 di Ruoti, 4 di Ruvo del Monte, 2 di Salandra, 2 di San Fele, 1 di Sarconi, 1 di Senise, 2 di Stigliano, 4 di Terranova di Pollino, 1 di Tito in isolamento a Picerno, 1 di Tramutola, 1 di Tricarico, 1 di Vaglio di Basilicata, 13 di Venosa, 1 di Vietri di Potenza.

 Nelle stesse giornate risultano guarite 99 persone (98 residenti e 1 non residente che si trovava in isolamento in Basilicata): 14 di Avigliano, 1 di Barile in isolamento a Melfi, 1 di Brienza, 1 di Castelsaraceno, 1 di Ferrandina, 1 di Francavilla in Sinni, 1 di Grassano, 22 di Lauria, 3 di Matera, 1 di Marsico Nuovo in isolamento a Brienza, 25 di Melfi, 1 di Moliterno, 2 di Pignola, 4 di Policoro, 1 di Potenza in isolamento in Campania, 6 di Rapolla, 7 di Rionero in Vulture, 1 di Rionero in Vulture, 2 di Ripacandida, 1 di San Fele2 di Sant’Angelo Le Fratte, 1 di Satriano di Lucania in isolamento a Potenza, 1 cittadino straniero in isolamento a San Fele. Ieri, inoltre, sono decedute 5 persone residenti in Basilicata: 1 di Bernalda, 1 di Ferrandina, 1 di Genzano di Lucania, 1 di Matera e 1 di Potenza. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.949 (5.861 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 191 positività di residenti e si sottraggono 98 guarigioni di residenti e 5 decessi), di cui 5.853 in isolamento domiciliare. Sono 4.488 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 254 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 96: a Potenza 38 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 28 in Pneumologia e 10 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 9 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 3 in Terapia intensiva e 8 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 185.449 tamponi, di cui 172.264 risultati negativi, e sono state testate 118.458 persone.

Rotondella, eseguiti 150 tamponi molecolari alle categorie più a esposte a rischio Covid-19

in Emergenza Covid-19

Alle ore 13.30 – si legge in una nota del Comune di Rotondella –  si è conclusa la campagna di screening mediante tamponi molecolari voluta fortemente dall’amministrazione comunale, la quale – d’intesa con imedici di medicina generale –

ha interessato il mondo della scuola, i commercianti ed i professionisti, ovverosia le categorie ritenute più esposte al pubblico, è quanto riportato in una nota dal sindaco della cittadina, Gianluca Palazzo.

Sono stati eseguiti circa 150 tamponi, che hanno manifestato il senso di responsabilità e di comunità, di amor proprio e del prossimo degli interessati. Il risultato di oggi è frutto, oltre che della volontà politica, della sinergia e capacità di confronto e dialogo delle istituzioni. Per dette ragioni un ringraziamento va all’assessore regionale Rocco LEONE, all’ASM nella persona della dott.ssa Salvatrice CASOLARO e del dott. Artino CITRO nonché degli infermieri Enzo ARENA e Rocco AMODEO, per la professionalità e disponibilità manifestata nell’organizzazione e gestione dell’attività di screening. In attesa degli esiti raccomandiamo il rispetto delle regole, la prudenza ed il buon senso che un simile periodo impone e richiede.

Covid-19, in Basilicata 155 positivi, nel Metapontino sono 15; 4 a Scanzano Jonico

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 30 dicembre, sono stati processati 1.354 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 155 (e fra questi 145 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
           
Le positività riscontrate riguardano: 2 residenti in Emilia Romagna in isolamento a Brienza ed a Ferrandina, 2 residenti ed in isolamento in Campania, 1 residente ed in isolamento in Lombardia, 5 residenti ed in isolamento in Puglia, 8 di Avigliano di cui 1 in isolamento a Pietragalla, 13 di Baragiano, 2 di Bella, 1 di Bernalda, 6 di Brienza, 1 di Ferrandina, 3 di Lagonegro, 3 di Lauria, 10 di Lavello, 2 di Maratea, 1 di Marsico Nuovo, 1 di Marsicovetere, 8 di Matera, 1 di Melfi, 2 di Miglionico, 1 di Moliterno in isolamento in Toscana, 3 di Montalbano Jonico, 6 di Muro Lucano, 1 di Nova Siri, 6 di Oppido Lucano, 10 di Picerno, 7 di Pignola, 3 di Pisticci, 2 di Policoro, 1 di Pomarico, 20 di Potenza, 2 di Rotondella, 4 di Scanzano Jonico, 2 di Spinoso, 5 di Stigliano di cui 1 in isolamento in Lombardia, 1 di Terranova del Pollino, 3 di Tito, 1 di Vaglio di Basilicata, 3 di Venosa, 2 di Vietri di Potenza.

 Nella stessa giornata risultano guarite 90 persone (89 residenti e 1 non residente che si trovava in isolamento in Basilicata): 7 di Avigliano, 1 di Ferrandina, 1 di Genzano di Lucania, 1 di Irsina, 4 di Lagonegro, 17 di Lauria, 12 di Lavello, 1 di Maratea, 3 di Marsico Nuovo, 7 di Matera, 10 di Melfi, 2 di Montemilone, 10 di Palazzo San Gervasio, 1 di Paterno, 1 di Pomarico, 2 di Potenza, 3 di Rivello, 1 di Rotonda, 1 di Sant’Arcangelo, 2 di Sasso di Castalda, 2 di Venosa, 1 residente in Campania. Ieri, inoltre, è deceduta 1 persona residente a Ruoti. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.861 (5.806 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 145 positività di residenti e si sottraggono 89 guarigioni di residenti e 1 deceduto), di cui 5.768 in isolamento domiciliare. Sono 4.390 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 249 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 93: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 1 in Terapia intensiva, 27 in Pneumologia e 7 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 9 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 4 in Terapia intensiva e 9 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 184.291 tamponi, di cui 171.304 risultati negativi, e sono state testate 117.865 persone.

Covid-19, in Basilicata sono 1326 i tamponi processati, 125 i positivi: nel Metapontino 7

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 29 dicembre, sono stati processati 1.326 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 125 (e fra questi 109 residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 2 residenti nel Lazio in isolamento a Matera e a Venosa, 1 residente in Lombardia in isolamento a Lavello, 1 residente in Trentino Alto Adige in isolamento a Lavello, 1 cittadino straniero in isolamento a Matera, 2 residenti e in isolamento Campania, 8 residenti e in isolamento in Puglia, 1 residente e in isolamento in Trentino Alto Adige, 8 di Avigliano di cui 1 in iso9lamento a Tolve, 1 di Banzi, 1 di Bernalda, 2  di Castelgrande, 1 di Filiano, 2 di Francavilla in Sinni, 4 di Grassano, 2 di Lauria, 16 di Lavello, 1 di Maratea, 6 di Marsicovetere di cui 1 in isolamento a Viggiano, 1 di Maschito, 11 di Matera, 1 di Miglionico, 2 di Montalbano Jonico, 1 di Montemurro, 1 di Muro Lucano, 1 di Pescopagano, 2 di Picerno, 1 di Pignola, 3 di Pisticci, 2 di Pomarico, 21 di Potenza di cui 1 in isolamento a Picerno, 2 di Rionero in Vulture, 1 di Rivello, 1 di Salandra, 1 di Scanzano Jonico, 1 di Tito in isolamento a Pignola, 1 di Tolve, 5 di Venosa di cui 1 in isolamento a Lavello, 5 di Vietri di Potenza, 1 di Viggiano.

Nella stessa giornata risultano guarite 65 persone (61 residenti e 4 non residenti che si trovavano in isolamento in Basilicata):

7 di Avigliano, 7 di Barile, 1 di Bernalda, 1 di Castelsaraceno, 1 di Forenza, 1 di Genzano di Lucania, 1 di Grassano, 1 di Grottole, 3 di Lagonegro, 5 di Lauria, 3 di Lavello, 2 di Marsico Nuovo, 2 di Marsicovetere, 2 di Matera, 5 di Melfi, 2 di Moliterno, 1 di Montemurro, 1 di Montescaglioso, 1 di Nemoli, 1 di Potenza, 2 di Rapolla, 2 di Rionero in Vulture, 1 di Sant’Arcangelo, 1 di Spinoso, 1 di Terranova del Pollino, 2 di Tolve, 2 di Tramutola, 1 di Venosa, 1 di Viggiano, 1 residente in Calabria, 1 residente in Puglia, 2 residenti nel Lazio.

Ieri, inoltre, sono decedute 7 persone (6 residenti in Basilicata e 1 non residente): 1 di Filiano, 1 di Lavello, 1 di Matera, 2 di Potenza, 1 di Venosa, 1 residente nel Lazio.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.806 (5.764 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 109 positività di residenti e si sottraggono 61 guarigioni di residenti e 6 deceduti), di cui 5.713 in isolamento domiciliare. Sono 4.301 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 248 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 93: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 1 in Terapia intensiva, 28 in Pneumologia e 8 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 10 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 3 in Terapia intensiva e 8 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 182.937 tamponi, di cui 170.105 risultati negativi, e sono state testate 117.195 persone.          

Covid-19, in Basilicata 127 nuovi positivi. A Montalbano Jonico 11, a Pisticci 2

in Emergenza Covid-19

 Aggiornamento del 28 dicembre (dati 24/27-12)

 La task force regionale comunica che nei giorni 24, 25, 26 e 27 dicembre sono stati processati 1.284 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 127 (e fra questi 116 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riscontrate riguardano: 1 cittadino straniero in isolamento a Corleto Perticara, 1 cittadino straniero in isolamento a Melfi, 2 cittadini stranieri in isolamento a Potenza, 7 residenti e in isolamento in Puglia, 2 di Abriola, di cui 1 in isolamento a Brienza, 3 di Avigliano, di cui 1 in isolamento a Lauria, 4 di Baragiano, 1 di Chiaromonte, 1 di Corleto Perticara, 1 di Grassano, 2 di Lauria, 8 di Lavello, 2 di Marsico Nuovo, 7 di Matera, 1 di Melfi, 1 di Miglionico, 1 di Missanello, 11 di Montalbano Jonico, 2 di Paterno, 6 di Pescopagano, 1 di Picerno, 10 di Pignola, 2 di Pisticci, 12 di Potenza, 1 di Rionero in Vulture, 1 di Ruvo del Monte, 1 di Salandra, 1 di San Chirico Raparo, 1 di Sant’Angelo Le Fratte, 4 di Satriano di Lucania, 2 di Savoia di Lucania di cui 1 in isolamento ad Acerenza, 2 di Senise, 4 di Spinoso, 6 di Stigliano, 8 di Tito, 5 di Tolve, 1 di Vaglio Basilicata, 1 di Venosa.

Nelle stesse giornate sono state registrate 133 guarigioni (128 di residenti e 5 di non residenti): 1 residente nel Lazio in isolamento a Potenza, 1 cittadino straniero in isolamento a Corleto Perticara, 1 residente in Calabria in isolamento a Policoro, 1 residente in Campania in isolamento a Marsicovetere, 1 residente nel Lazio in isolamento a Noepoli, 2 di Anzi, 7 di Avigliano, 1 di Bernalda, 9 di Calvello, 8 di Corleto Perticara, 1 di Ferrandina, 2 di Genzano di Lucania, 2 di Laurenzana, 11 di Lauria, 3 di Lavello, 7 di Marsicovetere, 3 di Matera, 18 di Melfi di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture, 2 di Montescaglioso, 1 di Oliveto Lucano, 9 di Palazzo san Gervasio, 3 di Paterno di cui 3 in isolamento a Marsicovetere, 1 di Pignola in isolamento ad Abriola, 4 di Policoro, 2 di Potenza di cui 1 in isolamento a Tito, 10 di Rionero in Vulture, 6 di Ripacandida di cui 2 in isolamento a Venosa, 1 di Roccanova, 2 di Rotonda, 2 di Sarconi di cui 1 in isolamento a Moliterno2 di Tito, 7 di Venosa di cui 1 in isolamento a Potenza, 1 di Viggianello, 1 di Viggiano. Inoltre, risultano decedute 12 persone (11 residenti in Basilicata e 1 non residente): 1 residente ad Abriola, 1 ad Anzi, 1 a Cancellara, 1 a Castelluccio inferiore, 1 a Picerno, 2 a Potenza, 1 a Rionero in Vulture, 1 a San Fele, 1 a Senise, 1 a Tursi, 1 residente in Puglia. Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5742 (5.765 all’ultimo aggiornamento, a cui si aggiungono 116 positività di residenti e si sottraggono 128 guarigioni di residenti e 11 deceduti) di cui 5.644 in isolamento domiciliare. Sono 4.197 le persone guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 241 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 98: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 3 in Terapia intensiva, 30 in Pneumologia e 8 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 9 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 3 in Terapia intensiva e 9 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 180.907 tamponi, di cui 168.270 risultati negativi.

AOR San Carlo, Vaccine Day: al via la campagna vaccinale anti Covid-19 in Basilicata

in Emergenza Covid-19

Domenica 27 dicembre, alle ore 11, presso la struttura prelievi dell’Ospedale San Carlo di Potenza, prenderà il via la campagna vaccinale anti Covid-19 con la prima somministrazione in Basilicata. Alla presenza del Presidente della Giunta della Regione Basilicata, Vito Bardi, dell’Assessore alla Salute, Rocco Leone, del Dirigente Generale del Dipartimento Politiche della Persona, Ernesto Esposito, e del Direttore Generale dell’AOR San Carlo, Giuseppe Spera, sarà somministrata la prima dose del vaccino a 105 operatori sanitari impegnati in reparti direttamente interessati alla lotta al virus. Il primo operatore sarà un infermiere del Pronto Soccorso del nosocomio potentino. L’Azienda Ospedaliera San Carlo segnala il rilevante valore della giornata del 27 dicembre 2020, che rappresenta l’inizio di una nuova fase di contrasto alla pandemia, grazie all’impiego di un’arma fino ad ieri non disponibile e realizzata dalla comunità scientifica internazionale in tempi record.

La giornata sarà interessata anche dall’inaugurazione di una nuova area riqualificata dell’Ospedale San Carlo – il nuovo ingresso al padiglione F2 – che, simbolicamente, rappresenta una riformulata accoglienza per tutti coloro che si rivolgono ad una delle più grandi Aziende Ospedaliere del Mezzogiorno per le proprie istanze di salute. Un luogo curato negli spazi interni ed esterni, di facile identificazione, che consentirà una più funzionale distribuzione dei flussi e maggiore facilità di accesso

Covid-19, in Basilicata processati 1.417 tamponi, 109 i positivi. Nel Metapontino, un caso a Bernalda

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 22 dicembre, sono stati processati 1.417 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 109 (e fra questi 95 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.

Le positività riscontrate riguardano: 1 persona residente ad Abriola, 1 ad Acerenza in isolamento a Pietragalla, 3 ad Atella, 2 ad Avigliano, 1 a Baragiano, 1 a Bernalda, 1 a Brienza, 1 a Brindisi di Montagna, 3 a Calvello, 1 a Filiano, 2 a Forenza, 3 a Genzano di Lucania, 5 a Grassano, 4 a Lavello, 1 a Maschito, 8 a Matera, 8 a Melfi, 2 a Nova Siri, 2 ad Oppido Lucano, 2 a Palazzo San Gervasio, 2 a Pietragalla, 3 a Pignola, 3 a Pomarico, 8 a Potenza, 6 a Rionero in Vulture, 1 a Ruoti, 4 a Salandra, 1 a San Fele, 1 a Sant’Angelo Le Fratte, 2 a Satriano di Lucania, 2 a Spinoso, 2 a Stigliano, 2 a Tito, 1 a Tramutola, 1 a Trivigno, 1 a Vaglio di Basilicata, 4 a Venosa, 2 persone residenti in Emilia Romagna in isolamento a Ruvo del Monte, 2 persone residenti in Lombardia in isolamento a Melfi, 1 persona residente in Campania e lì in isolamento, 8 residenti in Puglia e lì in isolamento, 1 residente in Sicilia e lì in isolamento.

Nelle stesse giornate sono state registrate 156 guarigioni (152 di residenti e 4 di non residenti): 1 persona residente ad Abriola, 1 ad Atella, 4 a Brienza, 6 a Calvello, 1 a Ferrandina, 4 a Lauria, 3 a Marsicovetere, 64 a Matera, 8 a Moliterno, 1 a Montemurro, 3 a Montescaglioso, 12 ad Oppido Lucano, 1 a Paterno, 2 a Pietragalla, 1 a Policoro, 1 a Potenza, 1 a San martino d’Agri, 28 a Sant’Arcangelo, 2 a Sarconi, 7 a Spinoso, 1 a Viggianello, 1 persona residente in Calabria domiciliata a Rotonda, 1 residente nel Lazio domiciliata a Potenza, 2 persone straniere domiciliate a Matera.

Inoltre, sono decedute 3 persone: 1 ad Abriola, 1 ad Oppido Lucano, 1 ad Avigliano (residente in Emilia Romagna).

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.697 di cui 5.597 in isolamento domiciliare.

Sono 3.990 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 226 quelle decedute.

Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 100: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 5 in Terapia intensiva, 27 in Pneumologia e 8 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 13 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 4 in Terapia intensiva e 8 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 177.942 tamponi, di cui 165.599 risultati negativi.

Basilicata, su 1.587 tamponi sono 76 quelli positivi in Basilicata ma sono 68 i residenti

in Emergenza Covid-19

Aggiornamento del 22 dicembre (dati 21/12), due casi nel Metapontino: i positivi a Pisticci

 

La task force regionale comunica che ieri, 21 dicembre, sono stati processati 1.587 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 76 (e fra questi 68 residenti in Basilicata) sono risultati positivi. Le positività riscontrate riguardano: 1 persona residente ad Abriola, 1 ad Anzi, 3 ad Avigliano, 1 a Barile, 1 a Forenza, 1 a Francavilla in Sinni, 2 a Genzano di Lucania, 1 a Ginestra, 1 a Irsina, 3 a Lauria, 11 a Lavello di cui 1 in isolamento a Venosa, 1 a Marsicovetere, 1 1 a Matera, 2 a Melfi, 1 a Muro Lucano, 2 a Paterno, 4 a Pignola, 2 a Pisticci, 1 a Pomarico, 12 a Potenza di cui 2 in isolamento a Irsina, 2 a Rapone di cui 1 in isolamento a Rionero in Vulture, 3 a Rionero in Vulture, 1 a Roccanova, 1 a Salandra, 1 a Sasso di Castalda in isolamento a Potenza, 4 a Tito, 2 a Tricarico, 1 a Venosa, 1 a Viggiano, 1 persona residente in Emilia Romagna in isolamento ad Avigliano, 1 persona straniera in isolamento a Matera, 6 persone residenti in Puglia e lì in isolamento.  Nelle stesse giornate sono state registrate 99 guarigioni (96 di residenti e 3 di non residenti): 2 persone residenti ad Atella, 3 ad Avigliano, 1 a Balvano, 1 a Baragiano, 6 a Barile, 2 a Cancellara, 1 a Forenza, 2 a Genzano di Lucania, 1 a Grottole, 1 a Irsina, 2 a Lauria, 30 a Lavello, 19 a Matera, 1 a Melfi, 1 a Montemurro, 2 a Palazzo San Gervasio, 2 a Paterno, 6 a Policoro, 1 a Potenza, 1 a Rapolla, 1 a Rionero in Vulture, 1 a Valsinni, 8 a Venosa, 1 a Viggianello, 1 persona residente in Puglia domiciliata a Policoro, 1 residente in Calabria domiciliata a Matera, 1 persona straniera domiciliata a Melfi.

 Inoltre, sono decedute 4 persone: 1 residente a Castelgrande, 1 a Lavello, 1 a Matera, 1 a Tito.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.756 (5.788 all’ultimo aggiornamento a cui si aggiungono 68 positivi residenti e si sottraggono 96 residenti guariti e 4 persone decedute) di cui 5.655 in isolamento domiciliare.
Sono 3.838 le persone residenti in Basilicata guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 224 quelle decedute. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 101: a Potenza 35 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 4 in Terapia intensiva, 27 in Pneumologia e 7 in Medicina d’urgenza dell’ospedale San Carlo; a Matera 15 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 4 in Terapia intensiva e 9 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.

Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 176.525 tamponi, di cui 164.291 risultati negativi.

Covid-19, sono 67 i nuovi positivi in Basilicata: un caso a Tursi. A Rotondella due pazienti “negativizzati”

in Emergenza Covid-19

La task force regionale comunica che ieri, 18 dicembre, sono stati processati 733 tamponi per la ricerca di contagio da Covid-19, di cui 67 (e fra questi 66 residenti in Basilicata) sono risultati positivi.
Le positività riscontrate riguardano: 1 Albano di Lucania, 3 Atella, 5 Avigliano, 1 Barile, 1 Bella, 1 Brienza, 1 Calvello, 2 Genzano di Lucania, 1 Laurenzana, 1 Marsico Nuovo, 2 Marsicovetere, 8 Matera (n. 1 domiciliato a Bernalda), 1 Melfi, 3    Miglionico, 1 Muro Lucano, 1 Oppido Lucano, 3   Palazzo San Gervasio, 2 Pietragalla, 1 Pomarico, 16 Potenza (n. 1 domiciliato a Vaglio Basilicata), 1 Rionero in Vulture, 1 Roccanova, 2 Ruoti (n. 1 domiciliato a Potenza), 1 San Fele, 1 Sant’Arcangelo, 1 Stigliano, 2 Tito, 1 Tursi, 1 Vaglio Basilicata. Due sono i deceduti: 1 Lauria, 1 Potenza. Le guarigioni registrate sono 124 così distribuite: 1 Atella, 6 Avigliano, 5 Barile (n. 1 domiciliato a Potenza), 1 Episcopia, 1 Ferrandina, 2 Forenza, 5 Gallicchio, 4 Lauria, 3 Lavello, 1 Marsico Nuovo, 1 Marsicovetere, 1 Maschito, 2 Matera, 3 Melfi, 4 Moliterno, 4  Montemilone (n. 1 domiciliato a Palazzo San Gervasio),  13 Palazzo San Gervasio, 16 Paterno, 1      Pescopagano, 3 Potenza, 8 Rionero in Vulture,  1 Ruvo del Monte, 2 Sant’Angelo Le Fratte, 3     Sant’Arcangelo, 1 Sarconi, 21 Satriano di Lucania, 10 Venosa, 1 Viggiano (domiciliato a Satriano di Lucania). Guariti residenti in altra Regione domiciliati in Basilicata: 1 Lombardia (domiciliato a Maratea). Guariti residenti e domiciliati in altre Regioni: 1 Puglia.

In una nota diffusa in queste ore il comune di Rotondella ha dato notizia dei due cittadini “negativizzati”:”L’esito è stato appena comunicato ufficialmente dalla preposta autorità e sono in corso gli adempimenti di legge per la revoca delle rispettive Ordinanze Sindacali. Alle persone coinvolte giunga il più sentito augurio di pronta ripresa, dopo il periodo sofferto trascorso. Con l’auspicio di continuare a mantenere un comportamento responsabile e rispettoso per la propria ed altrui persona”.

Con questo aggiornamento i lucani attualmente positivi sono 5.795 (5.855 all’ultimo aggiornamento, di cui 5.689 in isolamento domiciliare. Sono 3.687 le persone guarite dall’inizio dell’emergenza sanitaria e 216 quelle decedute.
Sono 106 le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane: a Potenza 36 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 24 in Pneumologia e 8 in Medicina d’urgenza, 5 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 18 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 5 in Terapia intensiva e 10 in Pneumologia dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’.
Dall’inizio dell’emergenza sanitaria sono stati analizzati 173.289 tamponi, di cui 161.242 risultati negativi.

Torna su