Giovedì, 19 Maggio 2022

Leandro Verde

Leandro Verde

PROMOZIONE - Ultima di campionato ricca di sorprese e colpi di scena soprattutto in fondo alla classifica, con ben due squadre del Metapontino che sono costrette a disputare i play out: l'Aurora NR Tursi e il Rotondella. Le dirette avversarie, infatti, vincono tutte: il fanalino di coda Bella con il Pescopagano (1-0), il Montescaglioso con il Pignola (1-0), un sorprendente Varisius Matera supera addirittura il Potenza (4-3), il Lagonegro vince di misura in trasferta contro il Rotondella e il Tursi cade ad Irsina (2-1) in una gara che lascia l'amaro in bocca agli uomini di mister Angelino soprattutto per come è maturata.

Tursi - Siglato “un accordo di programma per la tutela, il recupero, la promozione e valorizzazione dei quartieri ‘Rabatana’, finalizzato al finanziamento di programmi integrati di sviluppo locale”. La notizia è stata ufficializzata nei giorni scorsi dalle amministrazioni locali di Tricarico, Tursi e Pietrapertosa. Proprio nel comune potentino delle Dolomiti lucane, Raffaele Marsilio, Giuseppe Labriola e Antonio Pasquale Stasi, i rispettivi sindaci, si sono riuniti e hanno congiuntamente ratificato l’accordo.

Policoro - Mentre a Policoro si svolgeva la manifestazione in difesa della salute e del terrritorio, organizzata dal Comitato Ospedale Policoro, a Matera l'assessore regionale alla Sanità Attilio Martorano ha convocato, nella stesso giorno e nella stessa ora, un incontro politico-istituzionale nella sede dell'Asm per dire ciò che si intende fare del nesocomio Jonico. A quest'incontro erano presenti anche i consiglieri regionali lucani Luca Braia, Paolo Castelluccio, Giuseppe Dalessandro, Vincenzo Ruggiero, Vincenzo Santochirico, Romeo Sarra e Vincenzo Viti.

Tursi – Dopo la meritata vittoria di domenica scorsa, che le ha consentito di raggiungere in classifica a quota 28 il Rotondella e la stessa Soccer Lagonegro, l’Aurora NR Tursi si prepara all’insidiosa trasferta di Montescaglioso. Una gara difficile, contro un’altra squadra che lotta per evitare la retrocessione e i play out. I montesi infatti sono penultimi a due punti dal fanalino di coda Bella, fermo a quota 20.

MARCONIA - Domenica scorsa si è svolta la finalissima di GIOCACOL (campionato di calcio giovanile riservato alle categorie Pulcini, nati 2000/01, e Primi Calci, nati 2002/03/04), organizzato dal comitato provinciale Us Acli di Matera in collaborazione con la sede regionale Us  Acli di Basilicata e con l’alto patrocinio del Coni di Matera. Al campionato valido per il Settimo Memorial “Renato Gioia” (noto giornalista, politico e dirigente sportivo di Marconia prematuramente scomparso) hanno partecipato ventitre squadre: 14 per la categoria Pulcini e 9 per i Primi Calci provenienti da diversi comuni del Metapontino e della collina materana.

TURSI - Un corso regionale per aspiranti arbitri e allenatori di taekwondo, rivolto a entrambi i sessi, ma anche ai tecnici e a tutti coloro che hanno già la qualifica di ufficiali di gara e che vogliono aggiornarsi. La prima giornata si è svolta domenica scorsa, da mattina a sera, nella palestra dell'Istituto comprensivo "A. Pierro". I prossimi incontri si terranno con cadenza settimanale in diverse località del territorio lucano e nei due capoluoghi Matera e Potenza.

ECCELLENZA - Ancora un pareggio, questa volta a reti inviolate, per il Policoro Heraclea che in casa non va oltre lo 0 - 0 contro il Viggiano, quinta forza del campionato, in una gara che non ha regalato forti emozioni. Ancora una sconfitta invece per il Borussia Pleiade, la capolista Angelo Crtistofaro si impone per 3 - 1 a Marconia e la situazione per gli uomini di mister Nettis si fa critica: la retrocessione è sempre più vicina se non si ritorna subito a vincere.

Tursi - Serviva una vittoria per il morale e per risalire qualche posizione in classifica, ci ha pensato Bavaro (nella foto) che con un gran gol regala all’Aurora NR Tursi i meritati tre punti. Si parte senza grandi emozioni e con poche conclusioni in porta. La prima vera palla gol al 19’: discesa di F. Digno, che si accentra e serve con un pregevole assist Sundas che, solo, dall’altezza del dischetto calcia alto sopra la traversa.

TURSI - John Giorno sarà cittadino onorario di Tursi. La notizia è stata ufficializzata ieri pomeriggio quando l’artista newyorkese ha incontrato il sindaco di Tursi, Giuseppe Labriola, che lo ha ricevuto nel municipio insieme agli amici e accompagnatori: Manlio Capaldi, artista barese nonché professore universitario, Francesca Romana Recchia Luciani, docente universitaria di filosofia, Rosanna D’Angella, la ricercatrice archivistica che ha ricostruito la genealogia di Giorno confermando le origini lucane, e il giornalista Salvatore Verde, che ha accolto e guidato gli ‘ospiti’ durante la giornata.

TURSI – “Per noi quella di domenica è la partita più importante del campionato”, così il capitano dell’Aurora NR Tursi, Gianni Marra (nella foto), guarda alla gara che si giocherà al “Mimmo Garofalo” contro il Lagonegro. “Spero che tutti si rendano conto di quanto sia indispensabile per noi una vittoria se davvero vogliamo salvarci – continua Marra -, se non riuscissimo a conquistare i tre punti tra le mura amiche e contro una diretta avversaria credo che i play out non siano più soltanto un incubo.