Giovedì, 26 Maggio 2022

“Terribile! Terribile! È successa una cosa terribile!“ […] “Cos’è successo, Elena?” domandò il dottore sempre più preoccupato“ […] “Zoira! Hanno rapito la nostra gatta! disse la donna che non riusciva a trattenere le lacrime“. Con questo climax di pathos e tensione per l’improvviso quanto strano rapimento della gatta dei coniugi Castellani prende il via il nuovo libro dello scrittore calabrese Bonifacio Vincenzi: La gatta rapita.

Published in ELZEVIRO