Domenica, 21 Luglio 2024

CULTURA

CULTURA (893)

Latest News

La 'Pera Signora' protagonista nel corso dell'Estate di Isabella a Valsinni

Martedì, 22 Settembre 2015 20:17 Written by

Estremamente rari, i Presidì Slow Food rappresentano il “buono, pulito e giusto” della nostra agricoltura e sono senza dubbio un’occasione per palato e mente, soprattutto se raccontati da chi li ha creati e da chi li produce.  Il Presidente di S.E.I. sul Sinni – Sostenibilità, Etica ed Integrazione (Presìdio  PERA SIGNORA DELLA VALLE DEL SINNI), Domenico Dimatteo, sottolinea che vi è l’urgenza di lavorare ed incidere sull’agricoltura locale di massa con esempi di microeconomie “originali”, “tradizionali” ed “identitarie”, come nessuno sta facendo in questo momento, nella convinzione che questo possa contribuire allo sviluppo del nostro Paese, in un particolare periodo di grave crisi economica, lavorativa, sociale e soprattutto “identitaria”.

Raffaele Pinto vince il premio letterario nazionale di Calabria e Basilicata

Martedì, 22 Settembre 2015 11:23 Written by

Raffaele Pinto, scrittore e saggista nonché docente di Storia e Filosofia in un liceo della provincia di Matera, con il saggio “La gente di Mulberry Street – Storia e storie dell’emigrazione meridionale negli Stati Uniti”” (edito da Archivia) ha vinto, per la sezione saggistica,  la quinta edizione del Premio Nazionale di Calabria e Basilicata promosso dall’Istituto Culturale della Calabria “Il Musagete” di Francavilla Marittima (CS). Al secondo posto Rocco Lentini per la monografia “Fortunato Seminara” pubbliato da Edizioni Città del Sole)ed il terzo posto a Franco Liguori per il volume “Cariati, la formidabile Rocca dei Ruffo e degli Spinelli. (Edizioni Karyatis).

L'INTERVISTA. Rossella Gorgolione: scrivere, un bisogno personale

Venerdì, 18 Settembre 2015 16:15 Written by

La sua passione per la scrittura nasce un anno fa. Sessanta poesie a soli 25 anni. Laureata all’università di Trieste, dove frequenta la magistrale in Traduzione specialistica e Interpretazione di conferenza, in francese e spagnolo. L’amore per le lingue l’ha portata a viaggiare: a sedici anni parte per il Belgio, dove ha svolto il 4° anno del liceo; per un anno lontana da tutti senza mai ritornare a casa. Appassionata di Leopardi, D’Annunzio, Pascoli e Montale.

Premio 'Alda Merini', vince la lucana Mara Sabia

Mercoledì, 16 Settembre 2015 14:36 Written by

Domenica 13 settembre 2015,  nella biblioteca di Brunate (COMO) si è tenuta la cerimonia di premiazione del Premio Internazione di Letteratura “Alda Merini”. Il primo premio per la sezione “Saggi e tesi di laurea” è stato assegnato alla lucana Mara Sabia con il lavoro di critica tematica dal titolo “La rappresentazione manicomiale nella cultura manicomiale del Novecento italiano”. “Un saggio colto e ben scritto” si legge in apertura della motivazione della giuria tecnica.

Popular News

Se non puoi scegliere il candidato, scegli le sue idee.…
Matera - Il progetto New Green Generation è entrato nell’ultima…
Dopo la partecipazione al Ninc di New York, il Women's…
Inizia una nuova avventura europea dell'organizzazione Basilicata Link, che ospiterà…

Pane di Matera Igp, approvate le modifiche al disciplinare di produzione

Martedì, 15 Settembre 2015 17:46 Written by

Alla presenza dei  funzionari del Ministero delle Politiche agricole alimentari e forestali i rappresentanti istituzionali e la cittadinanza hanno approvato le modifiche al disciplinare di produzione del pane di Matera IGP.

Walk in progress, positivo il bilancio dell' iniziativa

Sabato, 12 Settembre 2015 09:39 Written by

Traguardo bagnato, traguardo fortunato… per la pioggia che ha accolto a Matera, nella giornata conclusiva, il gruppo di musicisti, ricercatori, designer e fotografi, che ha partecipato al progetto “Lucania Walk in progress.Miti in musica lungo i sentieri della Basilicata’’ un tour di 200 chilometri che in otto giorni li ha portati a scoprire  storie, personaggi, ambienti da raccontare e fotografare lungo un percorso legato alla ecosostenibilità. Stanchezza nelle gambe a parte il gruppo ha raccolto un patrimonio di scatti, suoni, disegni, esperienze, interviste che saranno utilizzati per far conoscere  con modalità da mettere a punto una parte “inedita’’ della Basilicata, da percorrere come “viandanti del 2000’’ anche con la  mappatura degli itinerari in open source disponibile sul sito “Ammappa l’Italia’’.

Tursi. Concluso il photocontest “Ambasciatore della Rabatana”. Vince la giovane tursitana Ida Guglielmucci

Venerdì, 11 Settembre 2015 11:39 Written by

 

Tursi – A dieci giorni dall’evento "Rabatanestate" organizzato dall’associazione culturale Istirce, in collaborazione con altre realtà associative, commerciali e di servizi del territorio e con il patrocinio del Comune di Tursi, si è concluso il photocontest lanciato su Facebook per l’occasione da Rabite Servizi Turistici per decretare il primo “Ambasciatore della Rabatana di Tursi”.

La Basilicata ritorna al festival della letteratura di viaggio

Giovedì, 10 Settembre 2015 09:35 Written by

È in programma a Roma, a Villa Celimontana, da domani 11 settembre al 13 settembre, l’ottava edizione del Festival della Letteratura di Viaggio che anche quest’anno avrà la Basilicata tra le presenze di particolare rilievo.

Promosso da Società Geografica Italiana, il Festival è dedicato al racconto del mondo attraverso diverse forme di narrazione del viaggio, di luoghi e culture: dalla letteratura alla geografia, dalla fotografia al cinema, dalla musica al disegno, dal giornalismo alla storia. Sono in programma incontri, mostre, premi, laboratori, visite guidate, letture, performance, concerti.

In questi appuntamenti l’Apt Basilicata porta l’offerta culturale lucana attraverso la letteratura in vari eventi dalla tre-giorni a partire da venerdì 11 settembre, alle 19.30, con l’incontro dal titolo “Autoritratto con paesaggio, appuntamento del 2019, Matera capitale culturale europea, la Basilicata attorno”, che prevede rappresentazioni e testimonianze da diversi punti di vista: lo scrittore, il comunicatore, il giornalista, con Raffaele Nigro, Gianluca Caporaso, Fabio Zavattaro e la partecipazione di Claudio Bocci, direttore Federculture.

Il secondo appuntamento è per le ore 17.30 di sabato 12 settembre, in un panel dal titolo “Le vie dello spirito, all’ombra del Giubileo. Benedetto da Norcia vs. Francesco d’Assisi”, con Luigina Di Liegro, assessore alle Politiche del turismo e della qualità della vita e al dialogo interreligioso di Roma Capitale, Monsignor Liberio Andreatta, direttore dell’Opera Romana Pellegrinaggi, Flaminia Santarelli, dirigente Area Promozione e Commercializzazione dell’Agenzia Regionale del Turismo della Regione Lazio, Gianpiero Perri, direttore generale Azienda di Promozione Turistica della Regione Basilicata, Fabrizio Ardito, giornalista e scrittore, Simone Bozzato, segretario generale Società Geografica Italiana. In collaborazione con l’Agenzia Regionale del Turismo Regione Lazio.

La presenza della Basilicata si conclude nella mattinata di domenica 13 settembre, con il Laboratorio di scrittura e fotografia in viaggio: decaloghi di scrittura e fotografia e lettura di testi e immagini dei partecipanti, a cura di Antonio Politano, fotografo e giornalista. Parteciperanno Giulio Gambino, direttore The Post Internazionale, Bibi Portoghese, presidente Premio Marco Bastianelli. In collaborazione con il Master in Reportage di Viaggio del Centro Studi Cts. Premio Laboratorio di scrittura e fotografia in viaggio intitolato alla memoria di Bruno Boschin. L’evento, a numero chiuso, è in collaborazione con l’Apt Basilicata.

 

“Il Festival della Letteratura di Viaggio – afferma il Direttore Generale dell’Apt Basilicata, Gianpiero Perri - costituisce una importante e qualificata occasione per illustrare l'impegno della Basilicata turistica nella ricerca di forme e linguaggi efficaci per attrarre curiosità e soprattutto partecipare un vasto pubblico del fascino e della suggestione di quell'Italia "ritrovata", di quel giardino che per lungo tempo è stato "segreto", che è la Basilicata. Con l'investitura di Matera a Capitale Europea della Cultura 2019 si è aperta una nuova stagione di attenzione e di scoperta di luoghi ricchi di tradizione e paesaggisticamente sorprendenti come quelli lucani. In occasione del Festival l'Agenzia di Promozione Territoriale (A.P.T.) di Basilicata presenta la collana di audio racconti di viaggio inaugurata con la narrazione del grande scrittore Raffaele Nigro, noto al grande pubblico per il successo editoriale de "I fuochi del Basento", e non solo, della giornalista lucana Paola Saluzzi e di altri importanti autori come il vaticanista Fabio Zavattaro e lo scrittore Giuseppe Lupo. Verranno inoltre presentate le ultime video narrazioni realizzate sulle tradizioni e la cultura di Basilicata che, insieme con la collana di e-book, completano il progetto di narrazione digitale dell'APT”.