Giovedì, 30 Maggio 2024

Matera: presentata la terza edizione dell'International FICTS Festival

Ha avuto luogo oggi, nella sala giunta del Palazzo Municipale di Matera, la conferenza stampa di presentazione della terza edizione del "Matera International FICTS Festival - Cinema Televisione e Cultura Sportiva", in programma dal 30 maggio al 2 giugno 2013 e organizzato dall'associazione polisportiva dilettantistica Virtus Matera, in collaborazione con la Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs (FICTS).


L'organizzazione del Festival ha potuto contare sul supporto delle amministrazioni comunale e provinciale di Matera, della Presidenza del Consiglio Regionale della Basilicata, del Comitato Matera 2019, e della Fondazione Lucana Film Commission, con il patrocinio della Commissione Nazionale Italiana per l'UNESCO. Inoltre, hanno offerto una fattiva collaborazione il MUSMA (Museo della Scultura Contemporanea), il Museo Fotografico "Pasolini - Cinema nei Sassi", il Parco della Murgia Materana, la Fondazione Le Monacelle ed Eyra Club - tutti di Matera - e inoltre il TILT - Centro per la Creatività di Pisticci - Marconia.

La cerimonia di apertura del Festival si svolgerà giovedì, 30 maggio (ore 19) presso la Fondazione Le Monacelle (in Via Riscatto, Matera); il giorno dopo, dalle 10:00 alle 14:00 nel MUSMA, e dalle 20:00 alle 24:00 presso l'Eyra Club, si terranno le proiezioni dei film in concorso. La visione delle produzioni video e cinematografiche, proseguirà anche il giorno successivo - Sabato 1° giugno - dalle 10:00 alle 24:00 nel Museo Fotografico "Pasolini - Cinema nei Sassi" di Matera, e dalle 20:00 alle 24:00 nel TILT di Pisticci (Marconia). Premiazione e cerimonia di chiusura sono infine previste domenica 2 giugno, alle ore 19:00, presso il Centro Sportivo "Gaetano Scirea" di Matera, che ospiterà inoltre, nelle giornate di sabato e domenica, due tornei sportivi di calcio giovanile e minibasket. La mappa delle sedi che ospiteranno le proiezioni - cui si può accedere gratuitamente - è riportata sul sito internet del Festival www.materasportfilmfestival.com, insieme al programma delle proiezioni e al dettaglio delle quaranta opere in concorso, provenienti da Stati Uniti, Russia, Cina, Svizzera, Danimarca, Romania, Francia, Messico, Sudafrica, Ecuador, Repubblica Ceca, Brasile e Italia. La giuria del Festival è presieduta dal critico cinematografico Mirco Cussigh, membro della FICTS, ed è composta inoltre dalla giornalista sportiva Margherita Agata, e dai registi Antonio Andrisani, Vito Cea e Geo Coretti.

In un documento distribuito in conferenza stampa il Sindaco di Matera, Salvatore Adduce, ha sottolineato che l'evento "mira a valorizzare contemporaneamente lo sport e le immagini. Solo poche settimane fa abbiamo sperimentato direttamente quanto importante sia questo binomio sia per far arrivare a un larghissimo pubblico i valori più sani della pratica agonistica quali la pace, la fratellanza, il rispetto delle regole, di se stessi, dell'avversario e dell'ambiente, sia per valorizzare il territorio. Anche per queste ragioni abbiamo fortemente voluto che il Giro d'Italia facesse tappa a Matera. Le straordinaria immagini dell'arrivo della Carovana su due ruote hanno fatto il giro del mondo con effetti assai positivi per l'immagine della nostra città. E anche per queste ragioni crediamo che il Matera International FICTS Festival rappresenti una straordinaria opportunità per il territorio, per la nostra comunità e per il viaggio che abbiamo intrapreso verso la candidatura di Matera a capitale europea della cultura nel 2019."

Per il Presidente della Provincia di Matera, Franco Stella, "lo sport attraverso il cinema e la televisione può contagiare di passione la società. Oggi che la sfiducia sembra avere preso il sopravvento su ogni cosa, avvertiamo l'urgenza di riscoprire energie autentiche in grado di riappacificarci con il mondo. I giovani, e non solo, chiedono motivazioni e fiducia, aspettano di essere protagonisti sani del proprio presente. Ed è proprio la cultura sportiva che può sostenere le ragioni di questa ritrovata unità. Un grazie speciale quindi al Matera International Ficts Festival che con entusiasmo ci offre, ancora una volta, una occasione per crescere insieme".

Anche per Paolo Verri, direttore del Comitato Matera 2019, "Matera ha fatto dello sport uno degli elementi essenziali della vita della comunità, che si ritrova ora al palasport ora sulle strade della provincia per praticare e per tifare per campioni nati in casa o arrivati dal resto del mondo. A Matera lo sport è davvero cultura e non a caso è una delle testate d'angolo della programmazione culturale di Matera 2019, in vista della candidatura a capitale europea della cultura. Perché cultura significa fare, abitare e comunicare e lo sport raccontato dalla FICTS è assolutamente in linea con questa visione del mondo".

Michele Di Gioia, direttore del Festival e coordinatore dell'iniziativa per conto della Virtus Matera, specifica che "solo dalla costruttiva collaborazione tra soggetti pubblici e privati può nascere la produzione di eventi di richiamo internazionale, che certamente contribuiscono alla valorizzazione delle risorse culturali del nostro territorio, specie in chiave turistica e ricettiva. La sempre crescente evidenza del nostro patrimonio collettivo, in ambiti nazionali e internazionali, testimonia il costante lavoro di promozione a cui tutti devono contribuire con forza e determinazione. Dal nostro punto di vista, possiamo sicuramente attestare che Matera e la sua provincia hanno, oramai, un nome e un ruolo di grande rilievo anche all'interno del "World FICTS Challenge", il Campionato Mondiale di Cinema e televisione Sportiva artico che raggruppa 14 Festival  - tra cui quello della Città dei Sassi - nei 5 Continenti." A tale proposito, anche il prof. Franco Ascani, membro della Commissione Cultura ed Educazione Olimpica del CIO, non ha voluto far mancare il suo messaggio di incoraggiamento: "Desidero esprimere, a nome delle 113 Nazioni affiliate, l'apprezzamento della FICTS (Fédération Internationale Cinéma Télévision Sportifs), riconosciuta dal CIO (Comitato Internazionale Olimpico) di cui sono Membro della "Commissione Cultura ed Educazione Olimpica", per il prezioso lavoro svolto dai valenti organizzatori della Virtus Matera coordinati da Michele Di Gioia per l'organizzazione del "3rd Matera International FICTS Festival" ospitato nella suggestiva millenaria "Città dei Sassi".

Infine, Vincenzo Santochirico, presidente del Consiglio Regionale della Basilicata rivolge per iscritto, a tutti gli ospiti del 3rd Matera International FICTS Festival, "il più caloroso benvenuto ed il saluto della comunità regionale, auspicando la più diffusa contaminazione di valori e di civiltà".

Read 1125 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:09
Rate this item
(0 votes)