Mercoledì, 30 Novembre 2022

Ad Andriace è pronto l'archeoparco open air

Era il 2007 quando per la prima i soci dell’Archeoclub d'Italia "Siritide" (Policoro) pensarono di costruire un museo archeologico open air, a cielo aperto. Da quel momento i volontari, laureati e specializzati nel settore archeologico e della didattica relativa alla fruizione dei beni culturali, biologi e naturalisti, si sono dedicati strenuamente alla realizzazione di un progetto culturale grandioso che abbracciasse la nostra terra valorizzandone al meglio paesaggio e storia.

Ed oggi il risultato di questo intenso lavoro è finalmente pronto per incontrare e stupire il pubblico:   situato in contrada Bosco di Andriace, nel comune di Montalbano Jonico, sorge “il più grande impianto di archeologia sperimentale open air d’Italia”: l’ “Archeoparco di Andriace”. Un museo open air in cui il fascino dell’archeologia è immerso nella natura mediterranea, in cui la storia si intreccia saldamente con il presente.

Tre grandi obiettivi, tanti eventi e programmi per grandi e piccini, appassionati e studiosi, una mission ambiziosa e straordinariamente ricca, una parola d’ordine: edutainment, ovvero educazione ed intrattenimento. Perché ciò che l’Archeoparco promette non è semplicemente una fruizione passiva, una visita distratta tra i cimeli del nostro glorioso passato. L’offerta è infatti arricchita da “corsi incentrati in attività pratico-manipolative: scheggiatura della pietra, intreccio delle fibre vegetali, tessitura, attività connesse all’agricoltura (operazioni di macinazione, costruzione di strumenti per la raccolta, ecc) e all’allevamento (lavorazione dei prodotti derivati dai caprovini, conciatura delle pelli animali); laboratori didattici e attività pratico-ricostruttive, di animazione e interattive con la natura”; veri e propri “giochi di ruoli” che non si limitino a trasferire la conoscenza, ma a farla comprendere empiricamente, a farla vivere ed amare.

Come si legge nel comunicato inoltrato dal gruppo Operativo dell’Archeclub Italia “Siritide”, “da oggi,tramite il dedicato sito web www.archeoparcodiandriace.com, sarà possibile seguire e/o aderire alle attività previste dal progetto culturale. Inoltre, entro il corrente mese l'Archeoparco di Andriace verrà presentato ufficialmente al vasto pubblico”.

 

 

Foto: ricostruzione del villaggio neolitico. Fonte: http://archeoparcodiandriace.com

Read 1486 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 09:49
Rate this item
(0 votes)