Print this page

TDR Allievi. La Basilicata sconfitta di misura dalla Sicilia

ARZANA - La Sicilia supera di misura la Basilicata e si candida ad essere protagonista del proprio girone. I siciliani hanno giocato una buona gara, condizionata dal forte vento che ha reso difficili i movimenti in campo; dall’altro la Basilicata, che ha lamentato parecchie assenze per infortunio, ha mostrato di essere un buon collettivo dimostrandosi avversario ostico per gli isolani.

Per la cronaca nella prima mezzora non succede nulla, se si eccettua una punizione di Cozza, finita tra le  braccia di Zaina. Gli equilibri si rompono al 28’: una punizione dal limite dello stesso Cozza, da destra, trova al centro Sciotto che svetta più alto di tutti e di testa mette in rete. La reazione lucana è sterile, anzi nel finale sono ancora i ragazzi di Stefano Aiello a rendersi pericolosi: al 40’, in chiusura, Giove inventa un assist per Di Venuto, che prova un rasoterra che si perde di poco a lato. Nella ripresa c’è la reazione lucana con una doppia conclusione partita dai piedi di Mercic: al 5’, Spera impegna Saitta che ribatte di piede, poi sulla corta respinta Appella non riesce ad essere pericoloso. La Sicilia è sempre intraprendente ma poco incisiva dalle parti di Zaina: al 36’è  Perna ad andare vicino alla rete ma il suo tiro in diagonale è respinto da un difensore. Al triplice fischio finale è festa grande per i siciliani che agguantano in classifica la Lombardia.

Al termine della  gara con la Sicilia, il CT degli Allievi Pasquale Russo afferma: “E’ stata una partita equilibrata, combattuta dalle due squadre ed, estremamente, corretta che è stata decisa da un episodio. Ancora una volta, purtroppo, abbiamo preso gol su calcio piazzato. Poi abbiamo cercato di agguantare il pareggio, ma non ci siamo riusciti nonostante in un paio di occasioni siamo andati vicino alla rete. Nonostante la sconfitta di misura sono soddisfatto della prova della squadra che ha dimostrato determinazione e carattere. Qualità, purtroppo, che sono mancate nella nostra gara d’esordio. Contro l’Umbria, ultimo atto del nostro torneo, spero di recuperare qualche infortunato e mettere in campo una squadra che darà, come sempre, il massimo”.

Allievi
SICILIA-BASILICATA 1-0

SICILIA: Saitta, Graziano, Sciotto, Bonaccorso, Di Salvo (1’st Pirrotta), Cozza (20’st Fenech), Duro(40’st Convitto), Perna, Giove (16’st Gitto), Di Venuto (8’st Maltese), Gulì (35’st Adelfio). (Lo Monaco, Chiazzese, Convitto, Scarano). All. Aiello.

BASILICATA: Zaina, Laviola (1’st Appella), Faillace (27’st Tancredi), Fortunato, Martian, Moccia, Natiello, Meric, Sassone (1’st Di Matteo), Spera, Telesca. (Grieco, Pietropinto, Rondinone, D’Andrea, Savino, Scelzo). All. Russo.

ARBITRO: Amico di Tortolì.

RETE: 28’ Sciotto

Read 847 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 09:22
Rate this item
(0 votes)