Giovedì, 25 Luglio 2024

I libri tombati? ''Presto in sicurezza''. Parola del sindaco di Scanzano

I libri saranno messi in sicurezza entro la prossima settimana, questo l'impegno del primo cittadino di Scanzano, Salvatore Iacobellis.

I libri tombati nell'edificio della ex scuola elementare, chiuso alcuni anni fa perché a rischio crollo, saranno quindi nei prossimi giorni "salvati" per poi essere affidati all'associazione "Il Giglio marino" (che ha aderito al progetto dell'UE "Life") come spiegato ieri dal sindaco.

Per la biblioteca - mediateca occorrerà aspettare un altro po', l'intenzione al momento è quella della messa in sicurezza dei tomi. Iacobellis ha poi tenuto a precisare che la biblioteca di Scanzano fu chiusa perché molto poco frequentata, inoltre i locali erano in pessime condizioni igienico-sanitarie. Il primo cittadino di Scanzano ha precisato infine che i libri furono sistemati in maniera ordinata negli scaffali della ex scuola elementare e che sono stati i vandali a buttarli per terra dopo essere entrati abusivamente. Gran parte dei tomi, a giudicare dalle foto, erano sistemati negli scaffali, alcuni invece erano a terra (foto apertura) L'edificio in questione sarà presto abbattuto e sta per essere approntata la gara d'appalto per la demolizione. Il progetto Life a cui ha aderito l'associazione Giglio marino ci occupa di iniziative rivolte all'educazione ambientale nell'ambito delle scuole.  [Gianluca Pizzolla]

Read 949 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 09:22
Rate this item
(0 votes)

About Author