Print this page

L'INTERVISTA. Vittoria Risi, fra arte e porno. Per il Cavaliere il suo viso è luce

“Mi dicono che qua siamo già in Basilicata”. Quanto basta per evitare la domanda di circostanza, cioè se domenica scorsa è stata la sua prima volta da queste parti. “Se ne sente parlare pochissimo, pensavo che questo paese (Scanzano, ndr) fosse ancora Puglia”.Così Vittoria Risi, attrice hard ospite del Club 106 di Scanzano, quando ha incontrato i giornalisti. La fisicità nasconde una dose di simpatica ingenuità che non t'aspetti.

E' la “musa ispiratrice” di Vittorio Sgarbi al quale la lega “un'amicizia speciale”.  Fu notata da Silvio Berlusconi durante una mostra dedicata a Caravaggio. Ha posato nuda alla Biennale in un'opera di Gaetano Pesce, ama essere ammirata e durante i suoi spettacoli cerca il contatto con il pubblico. Non è fidanzata, tifa Juve, non è mai stata con un calciatore e nemmeno ad Arcore. Ha partecipato a più di trenta film e girato scene con Rocco Siffredi. Nonostante la crisi del porno lei lavorerà fino a quando riuscirà a trasmettere qualcosa e a stupire sé stessa.

Durante i suoi spettacoli rivisita (anche) alcune scene di Fellini, solo che il tasso erotico è alla massima potenza. La settimana scorsa è stata in Puglia, precisamente a Taranto. Ama il Sud perché la gente è molto più calda e partecipe sebbene a Napoli ha avuto un'accoglienza forse un po' troppo calorosa..-

D:Le piace il contatto con il pubblico ma qualcuno si è lasciato andare, nel senso di essere salito sul palco senza essere chiamato?

R:“E' successo a Napoli, che brutto. Normalmente scendo fra il pubblico e mi lascio toccare. In quella occasione erano risaliti sul palco, ad un certo punto mi sono trovata bloccata, per qualche attimo ho avuto paura”

D: Sgarbi, un amico?

R:“L'ho conosciuto due anni fa. Avrebbe voluto espormi nuda vicino la Nuda del Giorgione. Fu lui a preferire una 'pornostar' a una modella qualsiasi. E' sempre un corpo nudo piacevole da vedere. L'idea ha sollevato il vespaio e non s'è fatto nulla. Però l'anno dopo  la Biennale, ero nuda in un'opera di Gaetano Pesce. Sono ancora amica di Vittorio, lo sarò sempre”.

D: Amica e basta?

R:“Un'amica speciale..noi siamo amici di tanti personaggi”

D: Ma è stata sua amante, siete stati insieme...?

R:“...lui gira con tante donne a me ha dato più possibilità..forse gli piaceva farsi fotografare in mia compagnia. Con Vittorio ti senti davvero in mezzo al mondo, quando giri con lui conosci tante persone”.

D:Attualmente è fidanzata?

R:“No. Io sono fidanzata di tutti miei fans. E' difficile con questo lavoro, viaggi molto. In più le persone diventano gelose perché sei troppo a contatto con la parte maschile. Se uno viene a vedere uno spettacolo vede che sei toccata da tanti uomini. Questo suscita gelosia”.

D:Lei ha fatto l'istituto d'arte e poi l'Accademia delle Belle Arti, saprebbe dire qual è la differenza fra arte e pornografia?

R:“Spesso anche nell'arte hanno usato l'erotismo, la pornografia. Spesso si vuol camuffare sia l'uno che l'altro mescolandoli. La pornografia è diretta, quello che vedi è quello che succede, è fatta per essere usata in maniera veloce”.

D: Questo lavoro nell'hard non sarà per sempre?

R:“Certo che no. Fino a quando una riesce a trasmettere qualcosa va bene. Fino a quando riuscirò a stupire me stessa. Poi mi darò solo all'arte. Io dipingo, poi grazie a Vittorio ho conosciuto persone notevoli..”

D: Cosa pensa Vittorio Sgarbi dei suoi quadri?

R:“Non glieli ho mai mostrati. Lui è più per la storia dell'arte non per l'arte contemporanea. Gli lasciai un po' di cose ma non è lui il critico che presenterà la mia mostra ad aprile prossimo a Milano. Lui verrà in qualità di amico, impegni permettendo”.

D: Quando hai deciso di fare questo lavoro e l'hai detto alle persone a te più vicine qual è stata la reazione?

R: “ I miei non lo sapevano, con loro c'è stata una rottura netta. Quando era più piccolo i fotografi mi cercavano dopo avermi fotografata, i miei mi hanno sempre impedito di fare strada nel mondo dello spettacolo. Poi quando sono diventata grandi e libera di scegliere ho fatto una scelta estrema e esibizionista”.

D: C'è chi usa il sesso per farne un lavoro. Poi c'è chi usa il sesso per avere un lavoro, per fare carriera. Cosa pensa di questo?

R: “Ci sono state tante meteore. Chi non dimostra di avere capacità sparisce dalla scena. Non mi va comunque di giudicare, non mi permetterei di farlo”

D: Di Sgarbi abbiamo parlato, ma dei politici. Ne avrà conosciuti, giusto?

R: “Sì. Con Vittorio di persone ne conosci e vai dritto dove devi andare. Anche politici. Da un articolo venne fuori che a Milano, a una mostra di Caravaggio, avevo conosciuto Berlusconi. E' vero, abbiamo parlato. Lui rimase colpito ma non sapeva che fossi una pornostar. Disse che avevo un volto che esprimeva luce. Questa fu la frase che disse senza sapere chi fossi in realtà. Poi ha chiesto a Vittorio chi fossi”.

D:E poi?

R: “ (sorride)...niente, l'ho conosciuto lì e basta”.

D: Non l'ha invitata ad Arcore?

R: “No”.

D: Ad una ragazza che volesse intraprendere la carriera di pornostar?

R: “Oggi meglio di no. Se lo fa perché pensa di guadagnare molto no. Quando cinque anni fa entrai io c'era ancora qualcosa, ti pagavano il giusto. Ora si guadagna con gli spettacoli ma il porno in generale è in crisi. Non ci sono più le grosse produzioni”

D:Sta dicendo che anche il porno è in crisi?

R: “Certo. Indipendentemente dalla crisi attuale, non girano più le cifre di un tempo. Una che inizia non avrà offerte strabilianti da indurla a decidere questa carriera. O una lo fa  per fare una mossa...o no so..”

D: Quanti film ha girato?

R: “Più di trenta. Poi scene con Rocco Siffredi per il suo sito internet. Ho girato per la Evil Angel e altre case americane oltre alle case italiane più importanti”

D: E' vero che ifa Juventus?

R: “Sì”

D: Storie con calciatori?

R: “No. Non è necessario (ride). Quando posso seguo la squadra allo Juventus Stadium”.

[Gianluca Pizzolla]

 

 

 

 

 

Read 10178 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 09:16
Rate this item
(0 votes)

About Author

Latest from Super User