Sabato, 13 Agosto 2022

Elezioni Politiche 2013. Udc, Sel, Rivoluzione Civile: ecco i candidati

Alla fine una soluzione è stata trovata e l'Udc di Basilicata ha reso noti i nomi dei candidati alla Camera. Capolista è il segretario nazionale del partito, Lorenzo Cesa, secondo posto, invece, per il segretario regionale del partito Palmiro Sacco. Seguono Antonio Corbo, Giuseppe Francesco Maria Gandi, Rocco Salvatore Fuina e Luisa Basile in Flore.

Ricordiamo che al Senato Udc, Fli e Scelta Civica con Monti hanno presentato una lista unica "Con Monti per l'Italia" capeggiata dal leader nazionale Pier Ferdinando Casini seguito da Tito Di Maggio, Gregorio Francesco Bronzino, Pasquale Di Lorenzo, Carlo Glinni, Rocco Costanzo e Giuseppe Gandi. Noti i nomi anche della lista Scelta Civica, mancano all'appello solo i finiani di Fli.

Dal terzo polo al quarto. Dopo il "no grazie" di Gildo Claps, che non ha condiviso le modalità di composizione delle liste, e la rinuncia a qualsiasi candidatura di Felice Belisario, Antonio Ingroia guiderà la lista lucana di Rivoluzione Civile alla Camera dei Deputati. Dietro di lui troviamo Antonio Di Luca, operaio cassintegrato della Fiat di Pomigliano e sindacalista Fiom-Cgil. Seguono Antonio Palagiano, ex parlamentare campano Idv, Giambattista Grieco, segretario provinciale Idv Matera, Flavia Carriero e Lucia Forenza. Capolista al Senato sarà un altro campano, Aniello Di Nardo, seguito da Donato Brienza, Mario Nicola Di Dio, Giuseppe Guglielmi, Eleonora Lauro, Vincenza Cappa e Iulia Iema. E anche qui non sono mancate le polemiche, soprattutto da parte delle associazioni che avrebbero chiesto più spazio per la società civile e non avrebbero gradito Di Nardo, non proprio amato dalla sinistra, che dalla campania è stato catapultato in Basilicata. Non è escluso che ci potrebbero essere delle novità.

Ufficializzate anche le liste di Sel che alla Camera presenta il suo leader nazionale Nichi Vendola prima di Antonio Placido (sindaco di Rionero in Vulture). Completano la lista Lidia De Nittis, Cesare Roseti, Maria Antonietta Maggio e Maria Durante. Come già noto da giorni, sarà l'operaio della Fiat di Melfi Giovanni Barozzino a guidare la lista al Senato che si completa con Rosalinda Di Pasca, Loredana Grazia Atella, Lucio Pastore, Caterina Lepore, Assunta Collazzo, Giovanni Rondinone.

Solo nelle prossime ore sarà sciolto il dubbio che riguarda il quarto posto nella lista del Pd al Senato, che probabilmente andrà al socialista Rocco Vita (o Livio Valvano) in caso contrario i socialisti di Basilicata sono pronti a presentare una lista con il loro simbolo per conquistarsi con il consenso popolare un seggio a palazzo Madama. In questo caso il quarto posto in lista potrebbe andare al senatore uscente del Pd Carlo Chiurazzi. Mentre Vito De Filippo ha annunciato che (ri)salirà sul "trenino" al quinto posto alla Camera.

Nel centro destra, dopo la presentazione delle liste del Pdl, con le riconferme al Senato di Guido Viceconte e Giuseppe Moles, dietro a Silvio Berlusconi, e con Cosimo Latronico capolista alla Camera seguito da Vincenzo Taddei, non sono per niente soddisfatti per come sono andate le cose soprattutto i due "falchi" Gianni Rosa e Mario Venezia. E domani ci sarà alle 11 a Potenza, nella sala A del Consiglio Regionale, l'incontro con l'on. Giorgia Meloni che presenterà il suo nuovo partito Fratelli d'Italia, di cui ancora non si conoscono i candidati. All'incontro di domani parteciperà anche Gianni Rosa e molto probabilmente anche Venezia.

Al Senato è stata ufficializzata anche la lista Comunità Lucana - Movimento No oil, guidata da Miko Somma e Antonio Bevilacqua.

Read 3255 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 09:16
Rate this item
(0 votes)

About Author