Sabato, 13 Luglio 2024

Biancaneve vista dalla strega cattiva

Tarsem Singh riporta sul grande schermo una Biancaneve riveduta e corretta. Si tratta del primo dei due adattamenti della fiaba previsti per il 2012. Per il secondo, Biancaneve e il cacciatore dovremo però attendere l’estate.

A raccontare la storia, dal proprio punto di vista, è la regina cattiva, interpreta da una divertente Julia Roberts. Il

film non tradisce mai veramente il cuore della fiaba anche se i “puristi” potrebbero avere qualcosa da dire in proposito. I principali cambiamenti riguardano i sette nani che assumono le sembianze di una gang del bosco, l’introduzione di una bestia misteriosa che infesta la foresta e Biancaneve (Lily Collins) che diventa una sorta di Robin Hood, coraggiosa e piena di iniziativa.

La rivalità tra la matrigna cattiva e la figliastra ricade nel complesso di Elettra: una contesa per la conquista del padre, di cui il principe, desiderato da entrambe, diventa una sorta di figura di sostituzione.

Un altro aspetto particolare è dato dalla scelta di colori e coreografie tipiche del cinema di Bombay, che ci riportano alla tradizione di Bollywood. Indispensabile, a questo scopo, la complicità dei collaboratori fissi del regista, Tom Foden alle scenografie e Eiko Ishioka ai costumi.

La trama: Dopo la scomparsa del re magnanimo, la perfida regina ha rinchiuso la figliastra Biancaneve nel palazzo e ha preso il controllo del regno, affamando il popolo con nuove tasse e vessando corte e servitori. Il giorno del suo diciottesimo compleanno, però, Biancaneve esce di nascosto dalla reggia per andare a vedere con i propri occhi in che condizioni si trova il reame che il padre le ha lasciato. La regina, vanitosa e superba, non tollera d'avere rivali in bellezza. Così, quando lo specchio magico le rivela che è Biancaneve la più bella del reame ordina ai suoi sicari di abbandonare la ragazza nella foresta, dove una bestia famelica attende con impazienza una nuova vittima. Biancaneve riceverà l’aiuto di un Principe e di sette nani briganti, grazie ai quali potrà trovare infine il coraggio di ribellarsi alla matrigna.

Titolo originale: Mirror Mirror

Lingua originale: inglese

Paese: USA

Anno: 2012

Durata: 105 Min

Regia: Tarsem Singh

In programmazione:

Kennedy

Via Cappuccini, 23 - Matera

17:30 - 19:30 - 21:40

Seven Cineplex

Via Don Rocco Passiatore, Gioia Del Colle

‎17:15‎  ‎19:30‎  ‎21:45‎  - Doppiato‎

Grande

Via Cappelle, 10, Altamura

17:30‎  ‎19:30‎  ‎21:40‎ - Doppiato‎

Alessandra Massagrande

Read 6841 times Last modified on Mercoledì, 06 Luglio 2016 13:19
Rate this item
(0 votes)