Giovedì, 19 Maggio 2022

''Cibo e Arte'', serata di degustazione con l'A.P.C.M. all'Hotel Villa Cirigliano

''Cibo e Arte'', serata di degustazione con l'A.P.C.M. all'Hotel Villa Cirigliano

TURSI – Cibo e arte, il connubio scelto dall’A.P.C.M., l’associazione provinciale cuochi materani, per la cena con degustazione e valutazione in programma per giovedì 25 febbraio all’Hotel Villa Cirigliano di Tursi. Si tratta di una sorta di allenamento, ha spiegato lo chef executive dell’hotel policorese, Mario Demuro, in vista degli Internazionali d’Italia di cucina del prossimo 8 marzo a Marina di Carrara. Un’occasione per definire particolari del menù di cucina calda e approntare il tutto per gli ospiti della rassegna toscana, bissato il prossimo 4 marzo al ristorante Kappador di Matera.

Il team dell’Apcm è costituito da 6 elementi, il capo team,  Mario Demuro, lo chef Antonio Farella dell’Hotel San Domenico di Matera, Battista Guastamacchia, chef del Parco dei Cigni di Grassano e Gianfranco Bruno, chef del palazzo dei poeti di Tursi e Franco Fiore, chef pasticcere e docente Ipsar di Alatmura.

 

“Sono 40 i posti a tavola nella sala dell’Hotel Villa Cirigliano, tanti quanti saranno gli ospiti degli internazionali. E’ ancora possibile prenotare per i posti ancora a diposizione”, ha detto il capo team Demuro.

Accanto alla degustazione di piatti della cucina tipica lucana, e ai vini della cantina Marino di San Giorgio Lucano, serviti dal sommelier policorese, Giuseppe Magno, sarà possibile apprezzare le tele della pittrice Teresa Visceglia. “Opere pittoriche – ha aggiunto Demuro – che avranno un chiaro riferimento ai prodotti della nostra alimentazione”.

Una serata “buona” per gli occhi e per il palato.

 

Read 2073 times Last modified on Mercoledì, 06 Luglio 2016 12:56
Rate this item
(0 votes)

About Author