Giovedì, 20 Gennaio 2022

I corsi di Inglese della Regione Basilicata per gli operatori turistici

I corsi di Inglese della Regione Basilicata per gli operatori turistici Featured

Al via i percorsi di lingua inglese previsti nel progetto SERVIZI DI FORMAZIONE E SENSIBILIZZAZIONE IN MATERIA DI MIGLIORAMENTO DELLA QUALITÀ DEI SERVIZI TRA LE DIVERSE COMPONENTI DELLA CATENA DEL VALORE NEL TURISMO, intervento finalizzato al rafforzamento delle competenze professionali di tutti gli attori del sistema dell'accoglienza, con particolare riguardo alle nuove domande di mercato, alle nuove tecnologie della promozione, alle esigenze di qualità diffusa, affidato dalla Regione Basilicata all’Agenzia formativa "Innova.menti”.

Si tratta di 5 “mini corsi” di lingua inglese, da ambientare negli ambiti territoriali previsti dal progetto, finalizzati ad ampliare le competenze linguistiche di base di operatori del commercio, vigili urbani, operatori di servizi turistici. L’attività prevede il coinvolgimento di 75 unità (15 per ogni ambito, individuati direttamene dall’operatore economico aggiudicatario) che hanno già inviato nei termini previsti da un avviso, la domanda di partecipazione. Il mini corso consisterà nell’apprendimento di “mini-lingua”, da intendersi come lo studio delle frasi standard più comuni nella lingua inglese, nell’ottica di fornire le prime informazioni a turisti stranieri.

“Si tratta di un segmento specifico previsto all’interno del progetto– ha dichiarato Patrizia Minardi, Dirigente Ufficio Sistemi culturali e turistici Regione Basilicata –, finalizzato all’ampliamento delle competenze linguistiche di quanti si interfacciano con le esigenze proprie del comparto turistico; una azione, anche in considerazione della attivazione dei percorsi di sviluppo delle competenze linguistiche a Maratea, Potenza, Policoro, Venosa, Matera, che mira alla definizione di un’offerta di servizi che guardi all’intero territorio regionale, obiettivo specifico della proposta progettuale, il cui intento risiede nella messa a valore delle attività condotte da soggetti pubblici e privati operanti nel settore turistico”.

I corsi saranno condotti da docenti madrelingua.  

Read 1573 times Last modified on Mercoledì, 20 Settembre 2017 17:16
Rate this item
(0 votes)