Giovedì, 29 Settembre 2022

Tursi, emergenza idrica: "Pittella e Braia facciano qualcosa"

Tursi, emergenza idrica: "Pittella e Braia facciano qualcosa"

Dopo settimane di promesse disattese e di incontri richiesti e mai effettuati con il Consorzio di Bonifica e l’Assessore Braia, ci troviamo di fronte una situazione a dir poco sconcertante.

Da settimane i nostri campi patiscono una drastica riduzione di fornitura idrica rispetto all’anno scorso che in alcuni casi sfiora il 50%. Tutto questo senza una comunicazione ufficiale da parte degli enti preposti. Le drupace e le piantagioni arboree in generale, nel momento di ristorare il duro lavoro di un anno, stanno patendo la mancanza d’acqua in modo notevole tanto da rischiare di non rendere in termini di qualità e quantità.

Le motivazioni di crisi idrica ventilate da più parti da parte dei soggetti responsabili del servizio, non trovano come detto, riscontro in comunicazioni ufficiali e questo non può che acuire ancor di più il malcontento della mia gente. Mi appello all’assessore regionale Luca Braia ed al Presidente Pittella, sempre sensibili ed attenti alle problematiche della nostra città, al fine di trovare uno spiraglio per la celere risoluzione del problema. Pertanto, se da qui alle prossime 48ore non ci saranno riscontri concreti per la risoluzione di questa emergenza, il sottoscritto assieme alle associazioni di categorie ed agli agricoltori, intraprenderà tutte le vie per la risoluzione di questa situazione a tratti assurda, provando a squarciare questo silenzio che davvero non meritiamo

Read 1602 times Last modified on Giovedì, 22 Giugno 2017 10:00
Rate this item
(1 Vote)