Mercoledì, 24 Aprile 2019

Scuola e lavoro, a Tursi, gli studenti dell'ITSET alle prese con una "web agency"

Scuola e lavoro, a Tursi, gli studenti dell'ITSET alle prese con una "web agency" Featured

Gli alunni in Aula Magna hanno presentato l'impresa simulata "Soluzioni innovative" una web agency che si occupa di realizzare software innovativi sotto forma di applicazioni web

"Il 30 maggio 2017, nell'Aula Magna dell'I.T.S.E.T "Manlio Capitolo" di Tursi, si è concluso il progetto di Alternanza Scuola-Lavoro - Impresa Formativa Simulata "Soluzioni innovative", con la presentazione della guida turistica online "Ti porto a Tursi" (sito web). Il progetto ha coinvolto le classi 4A e 4B informatica e alcuni alunni della classe 5A C.A.T., coordinati dai docenti Ida Capobianco, Giovanni Lasalandra e Antonio Fittipaldi.

L'idea parte da un'indagine sul turismo effettuata dagli alunni e dall'esigenza di adeguare la guida cartacea su Tursi realizzata in passato (prodotta nel precedente anno scolastico e scaricabile al seguente link itcgtursi.gov.it) a modalità più fruibili e attuali, rese possibili dalla capillare diffusione di Internet e di dispositivi mobili quali smartphone e tablet.

Gli alunni in Aula Magna hanno presentato l'impresa simulata "Soluzioni innovative" (una web agency che si occupa di realizzare software innovativi sotto forma di applicazioni web), il suo atto costitutivo e il CdA con un proprio organigramma spiegando come, investendo sul turismo, si possano realmente creare posti di lavoro a beneficio dell'intera economia territoriale.

Hanno poi illustrato tecnicamente la realizzazione del portale e infine ne hanno mostrato il funzionamento, illustrandone le due aree (frontend e backend) e mostrando alcuni punti di interesse geolocalizzati (dalla casa del poeta Albino Pierro ai calanchi, passando dal Santuario di Anglona).

La guida "Ti porto a Tursi", così realizzata, costituisce una buona base per la rappresentazione delle peculiarità storiche, architettoniche e naturalistiche del territorio tursitano. La sua natura modulare la rende facilmente estendibile ed è dunque sicuro il suo prossimo arricchimento con la presenza di nuovi punti di interesse che, come per quelli già presenti, saranno localizzati in cinque lingue (italiano, inglese, francese, tedesco e spagnolo)".

Read 831 times Last modified on Venerdì, 09 Giugno 2017 15:06
Rate this item
(0 votes)

About Author