Mercoledì, 29 Maggio 2024

"Noi con Salvini", si dimette coordinatore prov. Pierro per diversità di veduta sulle elezioni di Policoro

"Noi con Salvini", si dimette coordinatore prov. Pierro per diversità di veduta sulle elezioni di Policoro Featured

Un anno e mezzo fa sono stato nominato di iniziativa dei dirigenti regionale e nazionali coordinatore metapontino e poi da due mesi coordinatore unico provinciale di Matera del Movimento politico “Noi con Salvini”. Dopo questi mesi di interessante esperienza sono giunto a conclusioni di natura umane e politiche rispetto ai dirigenti che ne fanno parte e che rappresentano il partito in Basilicata.

Nel corso del mio mandato ho lavorato incessantemente per costruire un partito da zero offrendo la mia decennale esperienza amministrativa e politica (consigliere comunale, assessore comunale e consigliere provinciale di Matera) cercando di aggregare il maggior numero di persone possibili, partecipando a manifestazioni nazionali e locali, ho insieme agli amici personali (regolarmente tesserati) che mi seguono da sempre, fatto con impegno e dedizione attività e azioni concrete che portassero vantaggio al movimento.

Nel corso del tavolo politico sulle elezioni comunali di Policoro della prossima primavera 2017, ove hanno partecipato i partiti e movimenti civici del centro destra, ho espresso liberamente il mio pensiero di voler espletare prima di tutto il possibile per aggregare una coalizione di centro-destra capeggiata dal sindaco uscente Dott. Rocco Leone (Forza Italia), il mio pensiero in linea con tutti i convenuti è stato da subito smentito dal coordinatore regionale Antonio Cappiello (anche lui presente) che auspica senza alcuna altra discussione una lista identitaria con candidata sindaco Mary Padula (non iscritta a N.C.S.) escludendo aprioristicamente ogni altra ipotesi. Vista la imbarazzante situazione ho concluso l’incontro dando carta bianca su tutto a Cappiello.

Inoltre un valido giovane disoccupato, militante e iscritto al movimento Maurizio Tancredi di Montalbano Jonico che ha cliccato un “mi piace” ad un post su facebook di un dirigente di Fratelli d’ Italia di Policoro, (che ha fatto la cronistoria della serata al tavolo del 16 febbraio scorso) ha inconsapevolmente provocato una eccessiva reazione emotiva di ira e rabbia del coordinatore regionale Antonio Cappiello che scrive in data odierna su una chat di WhatsApp del coordinamento regionale Basilicata “domani verranno presi provvedimenti che prevedono l’espulsione immediata di Maurizio Tancredi”.

A mio avviso bastava una telefonata e un chiarimento personale con il giovane militante non una “epurazione staliniana” come ha inteso fare il dirigente regionale Cappiello.

Per i motivi su esposti e in conseguenza di diverse vedute strategiche e tattiche con il coordinatore regionale Antonio Cappiello, lo scrivente si dimette da Coordinatore provinciale di Matera del Movimento politico “Noi con Salvini”, ringraziando i dirigenti nazionali e regionali per la fiducia a suo tempo accordatami e un particolare ringraziamento va tutti gli amici che a mio fianco si sono ritrovati uniti per tutelare e difendere le idee di libertà, garantendo loro impegni e dedizione anche per il futuro.

 

 

 

 

 

Donato Pierro

 

Read 3199 times
Rate this item
(0 votes)