Sabato, 25 Maggio 2024

Calcio a 5. Avis Borussia Policoro, presentato Mister Capurso: «l’obiettivo è la serie A»

Calcio a 5. Avis Borussia Policoro, presentato Mister Capurso: «l’obiettivo è la serie A» Featured

Il presidente Giordano sullìesonero di Ceppi: «l'obiettivo stagionale è lontano 11 punti»

È stato presentato ieri sera, presso la sala "Nicola Buccolo" del Palaercole, Leopoldo Capurso, il nuovo allenatore dell’Avis Borussia Policoro, che prende il posto di David Ceppi, esonerato dopo la sconfitta interna contro la Futsal Bisceglie nella 14° giornata del girone B di serie A2 di calcio a 5.

A fare gli onori di casa il presidente dell’Avis Borussia Francesco Giordano che ha dato il benvenuto a Capurso e ha spiegato le motivazioni alla base dell’esonero di Ceppi: «voglio ringraziare David Ceppi per il lavoro che ha svolto con grande professionalità e con grande stimolo fino all'ultimo, ma abbiamo deciso di dare questa scossa perché l’obiettivo stagionale ad oggi dista 11 punti. Non mi nascondo – ha dichiarato Giordano - l’Avis puntava e punta direttamente alla serie A. Martedì scorso abbiamo subito questa sconfitta, che la società non si aspettava e che ha portato a questa scelta definitiva di affidare la squadra a Leopoldo Capurso».

Classe 56’, pugliese, già allenatore del Bisceglie e del Kaos Ferrara, con cui ha giocato una finale scudetto nella stagione 2014/2015, Capurso è da 31 anni sempre a bordo campo totalizzando più di 1000 panchine tra calcio a 11 e calcio a 5. Con il baffo e il cappellino d’ordinanza, si è presentato alla stampa dicendo di essere sicuro di fare bene. «L’Avis è una società tra le più ambiziose in A2 e il presidente non lo ha nascosto e anche se l’obiettivo non sarà facile, può accadere di tutto. Ho trovato il gruppo in buone condizioni – ha continuato Capurso – e ho la possibilità di incontrare Julio e Scandolara con cui ho lavorato a Ferrara e gli altri li conoscevo per averli visti in qualche partita. Ho accettato subito la chiamata della società che ringrazio e per me scendere di categoria è solo uno stimolo in più».

Capurso ha poi raccontato che la prima cosa ad aver fatto dopo la chiamata dell’Avis Borussia è stato telefonare a Mister Ceppi: «ho avuto ancora una volta una dimostrazione della professionalità e della serietà di David Ceppi, a cui mi lega un rapporto importante di amicizia. Mi interessava poi capire quale fosse la forza e di come lui avesse impostato il lavoro. Dire felice è dire poco perché vengo in una società ambiziosa e dove c’è tanta passione. L’obiettivo – ha concluso il neoallenatore - è creare entusiasmo importante in una piazza che ha tutti i presupposti per arrivare il prima possibile in serie A».

Un allenatore quindi determinato, con le idee già chiare e che ha fatto una promessa importante all’Avis Borussia parlando non solo al presente, ma anche al futuro: «se non riusciremo a raggiungere la massima serie in questa stagione bisognerà comunque buttare le basi per non fallire nella prossima". Una dichiarazione che, come conferma il presidente Giordano, lascia presagire un progetto di lunga durata insieme al coach pugliese.

L’esordio per Mister Capurso sarà sabato alle ore 17 al Palaercole contro la forte Feldi Eboli e con due squalificati, Fabricio Urio e Fernando Calderolli, subito, quindi un impegno difficile che il tecnico biscegliese sta già preparando da due giorni insieme ai ragazzi.

 

 

 

 

Read 1810 times Last modified on Giovedì, 19 Gennaio 2017 18:32
Rate this item
(0 votes)