Martedì, 17 Maggio 2022

Libriamoci a San Giorgio Lucano

Libriamoci a San Giorgio Lucano Featured

Leggere fa bene, aiuta a volare con l’immaginazione e vivere in luoghi e mondi lontani.

Richiamando l’importanza della lettura per la formazione delle giovani menti, la scuola secondaria di primo grado di San Giorgio Lucano, guidata dal dirigente scolastico prof.ssa Carmela Liuzzi, ha aderito con entusiasmo all’iniziativa “Libriamoci”, giornate di lettura nelle scuole" (24/29 ottobre 2016). Promossa dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca (MIUR) attraverso la Direzione Generale per lo Studente e dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo con il centro per il Libro e la lettura, il progetto pone come obiettivo principale quello di avvicinare il bambino/ragazzo alla lettura, in una modalità aperta, slegata dal programma di studio. Personaggi famosi e uomini di cultura sono stati protagonisti delle giornate dedicate alla lettura.

A san Giorgio Lucano i giovani alunni hanno vissuto due momenti significativi. Il 27 ottobre in classe un “lettore d’eccezione”: Donato Mastrangelo, giornalista della “Gazzetta del Mezzogiorno” che sarà anche il tutor dei ragazzi per il progetto “News Paper Game” con la docente di italiano prof.ssa Angela Mele. Altro giorno importante: il 28 ottobre, che ha visto ospiti in classe Tina Latorre e Marco Bileddo, attori del teatro PAT /Puppets and Actors Theater di Matera. “Con grande abilità e professionalità gli attori materani hanno portato nella piccola comunità scolastica sangiorgese una testimonianza del linguaggio del teatro di figura, che utilizza pupazzi, burattini, marionette, maschere e vari oggetti, all’azione di attori dal vivo” ha dichiarato la prof.ssa Angela Mele “Latorre e Bileddo hanno dimostrato agli studenti come attraverso storie originali, rivisitazione di classici della letteratura e fiabe della tradizione italiana, riescono a portare in scena svariati temi importanti”. La giornata dedicata alla lettura è cominciata con un breve spettacolo senza parole che sarà l’incipit di un piccolo laboratorio di scrittura creativa che i ragazzi continueranno con la loro docente, successivamente hanno ascoltato dalla voce di Marco Bileddo una novella di Pirandello e un racconto di Italo Calvino.

Insomma un’occasione “speciale” per questi ragazzi che hanno potuto apprezzare e vivere contemporaneamente il fascino della lettura dei classici e il mondo straordinario del teatro. L’iniziativa è stata sostenuta dal Dirigente Scolastico prof.ssa Carmela Liuzzi e dall’Amministrazione comunale di San Giorgio Lucano, che ha partecipato all’attività del 28 ottobre. Entusiasti ed emozionati i giovani alunni di san Giorgio che hanno imparato divertendosi. La terza edizione di Libriamoci: giornate di lettura nelle scuole si è conclusa con la cifra record di 4.029 iniziative registrate sulla banca dati di Libriamoci 2016. Scriveva Umberto Eco: “chi non legge, a 70 anni avrà vissuto una sola vita: la propria. Chi legge avrà vissuto 5000 anni: c'era quando Caino uccise Abele, quando Renzo sposò Lucia, quando Leopardi ammirava l'infinito... perché la lettura è un'immortalità all'indietro”. È con questo spirito che i nuovi professionisti di domani dovrebbero confrontarsi con il mondo della lettura.

 

 

Read 1755 times
Rate this item
(0 votes)