Mercoledì, 30 Novembre 2022

True Italian, l'Amatriciana anche a Berlino per ricostruire

True Italian, l'Amatriciana anche a Berlino per ricostruire Featured

Da Berlino l'Amatriciana per contribuire alla raccolta fondi dopo il terremoto. In prima linea, Pino Bianco, ristoratore lucano che gestisce la nota trattoria "La Muntagnola"

 

La terribile tragedia del terremoto che colpito l'Italia centrale lo scorso 24 agosto, oltre allo shock nazionale, ha destato anche una solidale mobilitazione da parte di tutta la popolazione, residente in Italia e non. Giunge infatti anche da Berlino la notizia di un'iniziativa importante e concreta presa a sostegno delle vittime del terremoto. Il progetto si chiama True Italian, è un'iniziativa proposta dal lucano originario di Scanzano Jonico, Pino Bianco - noto ristoratore che opera, con la sua famiglia,  a Berlino con grande successo e apprezzamento - per dimostrare solidarietà alle vittime del terremoto in Italia. I ristoranti italiani a Berlino che partecipano alla raccolta fondi hanno inserito nel loro menù gli spaghetti all'Amatriciana e devolveranno alla comunità di Amatrice 2€ per ogni piatto venduto. ll numero dei ristoranti che stanno aderendo aumenta di giorno in giorno, e inoltre, sono state messe in alcuni locali delle cassette per le offerte che verranno poi inviate ai terremotati. L'iniziativa è partita da qualche giorno e si protrarrà per tutto il mese di settembre. La proposta è nata dall'incontro di Pino Bianco con l'attrice lucana Roberta Laguardia, oggi a Berlino per motivi professionali ma che solo pochi giorni fa era ad Amatrice per un reading della Divina Commedia. La cifra raccolta sarà direttamente devoluta all'"Opera Nazionale per il Mezzogiorno D'Italia".

Read 1521 times
Rate this item
(0 votes)