Venerdì, 03 Febbraio 2023

Giovani Imprenditrici Lucane. 5 Minutes Bag: la borsa nata da un nodo Featured

Cinque. Quei fatidici cinque minuti bastano ad una donna per cambiare le sorti di un uomo. In peggio. Se poi a quei cinque minuti si associano 'quei giorni’, tanto meglio chiedere direttamente l’estradizione. Anche Daniela li ha avuti, i cinque minuti, ma non nei giorni di cui sopra. Di indole evidentemente pacifista, in quei cinque minuti, lei, da un nodo, ha tirato fuori (non si sa come, non si sa quando o perché) una borsa. Del resto, per uomini che estraggono conigli dai capelli - operazione palesemente priva di senso - ci sono donne che da uno straccio creano borse in cui ci mettono l’uomo e pure il coniglio. E anche un attaccapanni, con la giusta esperienza.

Potentina di nascita, romana d’adozione, Daniela si laurea in Lingue qualche manciata di anni fa. Poi torna in regione, carica di valigie e di belle speranze, che ben presto - si renderà conto - dovrà sistemare accanto ai calzini.

E poiché quella bella storia del 'creeremo posti di lavoro’ non la racconta più nemmeno Pinocchio, oggi, da un tutorial sui nodi giapponesi (!) ci si crea un mestiere;  da un video su youtube… una borsa, una “5 minutes bag” (“Borsa dei 5 minuti”).

“Prendo il primo straccio che mi trovo davanti e mi viene fuori una cosa talmente bella che io stessa esclamai: “Che splendore!”. Genesi di quella che sarà una start up, genesi dell’imprenditoria femminile per donne “testosteroniche”.

Perché ‘5minutes bag’, Daniela? “Perché la donna, lavoratrice, mamma, multitasking, Super Vicky, deve trovarli, ‘sti 5 minuti nella giornata da dedicare a se stessa. E nella mia borsetta deve poterci mettere tutto l'occorrente per i suoi momenti di svago’.

Da una, ne ha prodotte poi 100, con stoffe che vengono da Roma ma che sono tagliate a Barletta. Cinque modelli per mille altre occasioni, per quei 300 secondi che ogni donna dovrebbe concedersi di pausa dalla vita ogni santo giorno.

E poi? Chiedeteglielo: chiedete alle borse di parlarvi di Daniela; a Daniela di raccontarvi come si ci si inventa un mestiere dal nulla. E poi vedetele, provatele, invidiatele queste borse. Ma soprattutto cercatele sul profilo social (https://m.facebook.com/5MinutesBag). Consegna a mano e a domicilio, su Potenza, in quei cinque minuti, che con Daniela non si sporcano mai di tempo.

Presentazione “5 Minutes Bag”: sabato 11, h17, sede di Kikipedia (Via del Popolo n°5), Potenza.

 

 

Alba Gallo

Read 3556 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 12:51
Rate this item
(0 votes)

About Author