Sabato, 13 Agosto 2022

Moon prism power make up: i nuovi cosmetici nipponici ispirati a Sailor Moon Featured

‘’Ci si sbaglierà raramente’’ diceva Nietzsche a proposito di un certo peccatuccio umano "attribuendo le azioni estreme alla vanità’’. Ecco, dopo l’ultima azione estrema che giunge direttamente dalle case cosmetiche nipponiche, ci auguriamo che la nostra vanità non stia per fare un buco nell’acqua, perché di estremità ce n’è …e tanta.

Da quasi un anno, la Bandai, un’azienda giapponese produttrice di giocattoli, la terza nel mondo, ha annunciato la distribuzione (persino in Italia), di una linea di cosmetici a tema Sailor Moon, la scolaretta che veste alla marinara, che ha caratterizzato le generazioni anni 90 & over. La linea, chiamata ‘’Miracle Romance’’, nasce dall’idea della Bandai cosmetics per celebrare il ventesimo anniversario dell’opera più celebre di Naoko Takeuchi. La linea è stata presentata al Cosmoprof 2015 a Bologna, componendosi di insoliti packaging cosmetici: un delizioso portacipria a forma di spilla magica, un lucida labbra- scettro lunare venduto in una elegante e raffinata confezione, una serie di specchietti a forma di cristallo di luna e degli eye-liner realizzati come veri e propri scettri del potere, identici nel colore e nella forma a quelli rappresentati sia nel manga che nell’anime.

Che dire di questa collezione super invitante? Tanto bella quanto costosa. Infatti, i prezzi di questi arnesi che ricordano in toto il potere dei cristalli dei pianeti del sistema solare, hanno dei prezzi che arrivano alle stelle. Sarà un gioco di contenuto anche il prezzo? O semplicemente l’ennesima strategia di marketing?

Al momento è possibile acquistare su Amazon la cipria a ‘’soli 90$’’, eye-liner e lucidalabbra a 28$ circa. Ma questi prodotti valgono davvero tanto quanto costano? Secondo le ultime recensione delle youtuber italiane, non solo questi prodotti non valgono quanto l’esorbitante prezzo imposto al mercato delle make-up victim, ma c’è chi afferma che siano davvero pessimi. Una cipria grossolana e un rossetto che non ha nulla da invidiare a quei modesti gingilli cosmetici low-cost imballati in packaging  di plastica. Sicuramente ne saranno comunque liete le collezioniste del settore e le fan storiche del manga. Ma se decideste di farvi un regalo stravagante, il miglior prodotto della collezione è l’eye-liner a penna, facile da applicare anche per le meno esperte. Nel caso non doveste riuscire nell’impresa-applicazione, non vi resta che impugnare il piccolo scettro e invocare il potere del cristallo di luna.

 

Luana Casalnuovo

Read 1660 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 12:51
Rate this item
(0 votes)