Giovedì, 07 Luglio 2022

Borse di studio per il master de il Sole24Ore: fiscalità nel mercato dell'Arte

Voluta da Adolfo Pini (1920-1986), uomo di scienza e appassionato d'arte, di musica e di letteratura, la Fondazione Adolfo Pini ha infatti tra i suoi compiti principali il sostegno alle nuove generazioni in tutte le discipline culturali. In questa prospettiva la Fondazione ha prodotto la mostra "CMD+R", a cura di Adrian Paci, realizzata da quattro giovani artisti diplomati alla NABA di Milano; in passato sono state erogate borse di studio a giovani studenti e ricercatori nei settori dell'arte e creatività per un periodo di stage all'estero. Nell'ambito della musica ha ospitato concerti di giovani musicisti ed ha organizzato una Master Class di chitarra tenuta da uno dei maggiori chitarristi del panorama internazionale, il Maestro Stefano Grondona. Inoltre sono state offerte borse di studio residenziali a Milano per giovani curatori europei impegnati nell'arte contemporanea.

Il Master in Diritto e Fiscalità del mercato dell'Arte

Il sistema dell'arte ha raggiunto una scala sempre più internazionale e globale e la disciplina giuridica e fiscale del settore diventa sempre più ampia e complessa, rendendo oggi indispensabile possedere un bagaglio di competenze di base in materia per tutti gli attori del settore. In quest'ottica, il Master di specializzazione "Diritto e Fiscalità nel Mercato dell'Arte" fornisce agli operatori che fanno vivere il mercato dell'arte una preparazione dettagliata su tutti gli aspetti legati alla legislazione e alla normativa fiscale. Il Master si rivolge a professionisti e operatori del mondo dell'arte con almeno uno/due anni di esperienza come: professionisti di studi legali e fiscali che operano nel settore o che ad esso si vorrebbero avvicinare, galleristi o assistenti di galleria, chi lavora all'interno di collezioni private o corporate collection, art advisor, addetti agli affari legali all'interno di fondazioni private. Il Master si svolge in formula week end (venerdì pomeriggio e il sabato) ed è dunque compatibile con l'attività lavorativa.

Fondazione Adolfo Pini

Nata nel 1991 per volontà di Adolfo Pini (1920-1986), la Fondazione che porta il suo nome ha sede a Milano nell'elegante palazzina di fine Ottocento in corso Garibaldi 2. Oltre ad Adolfo Pini, uomo di scienza e docente di fisiologia, qui ebbe dimora e studio il pittore Renzo Bongiovanni Radice (1899-1970), zio materno di Pini, che fu una figura chiave nella formazione culturale del nipote, guidandone in particolare l'interesse verso le arti. Per volontà di Adolfo Pini la Fondazione è dedicata alla memoria dello zio con l'obiettivo di promuoverne e valorizzarne l'opera pittorica, attraverso studi e mostre, e il sostegno ai giovani artisti attivi in tutte le arti, con borse di studio, offerte formative e altre iniziative. Essa promuove inoltre anche la figura di Adolfo Pini che, accanto alla sua attività scientifica, fu anche scrittore, poeta, compositore e appassionato d'arte, rappresentando una perfetta sintesi di cultura scientifica e umanistica. Tra le iniziative prodotte dalla Fondazione Adolfo Pini vi è il Circolo dei Lettori e Storie Milanesi.

Il Sole 24 Ore Business School

La Business School del Sole 24 Ore ha un'offerta formativa sempre più innovativa e differenziata volta a soddisfare, da un lato, le esigenze di formazione di giovani neo laureati o con brevi esperienze di lavoro, e, dall'altro, le necessità di aggiornamento di manager e professionisti di imprese pubbliche e private. La completezza dell'offerta trova una continua fonte di innovazione e di aggiornamento nel quotidiano, nelle riviste specializzate, nei libri e nei prodotti editoriali multimediali.

Invio candidature e lettera di motivazione entro mercoledì 30 marzo 2016 a:

responsabile del Master Serena Mola

e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

indicare nell'oggetto della mail: Candidatura Borsa di Studio Fondazione Pini

Read 2881 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 12:51
Rate this item
(0 votes)