Domenica, 21 Luglio 2024

A Matera gli 'Oscar' dell'ortofrutta, Asso Fruit Italia main partner territoriale - 22 gennaio Featured

MATERA. L'ortofrutta riparte dal Sud” è il titolo del “progetto triennale” promosso dal Corriere Ortofrutticolo, prestigiosa rivista di informazione economica e commerciale, da Italia Ortofrutta – Unione Nazionale, e che vede l' Organizzazione di Produttori, Asso Fruit Italia, aderire in qualità di main partner territoriale.

Il prossimo 22 gennaio a Matera, città Capitale della Cultura 2019, si svolgerà la consueta quanto attesa iniziativa “Protagonisti dell'Ortofrutta Italiana” con la consegna degli “Oscar” agli imprenditori che hanno interpretato al meglio la loro missione nel settore che continua ad essere strategico per le sorti dell'intero Paese, tanto dal punto di vista economico, quanto da quello sociale e culturale.

Così hanno commentato le iniziative, Francesco Nicodemo, presidente Asso Fruit Italia e Andrea Badursi, direttore generale della stessa OP. “Conosciamo le criticità dell'intero comparto, il Mezzogiorno vanta un buon numero di produzioni e livelli qualitativi elevati, tuttavia deve fare i conti con le debolezze infrastrutturali che incidono profondamente sui costi e vanno a discapito della competitività: si pensi per esempio ai costi che gli imprenditori del Sud devono sostenere per far giungere le produzioni nei principali mercati, nazionali e esteri”.

E, ancora: “ 'Ripartire dal Sud' per noi significa avere un approccio critico ai problemi ma allo stesso tempo essere propositivi e pronti al confronto e alla collaborazione e all'aggregazione con tutti gli stakeholder e quei soggetti a cui spetta il difficile compito di governare il territorio. Siamo lieti di offrire il nostro contributo e la nostra partecipazione attiva all''niziativa in programma a Matera il prossimo 22 gennaio e confidiamo nella tua presenza.

A partire dalle 15,40, nella mediateca provinciale avranno inizio diversi focus dedicati al settore, l'Op Asso Fruit Italia svilupperà quello dal tema: “le produzioni della Basilicata nel mercato internazionale”. Fra gli altri ospiti, ci sarà l’amministratore delegato e direttore generale di Conad, Francesco Pugliese.

La giornata si concluderà con il Talk Show dedicato al progetto “L'ortofrutta riparte da Sud” che si svolgerà in Casa Cava dalle 18,10, quindi le premiazioni.

 

OSPITI E PROGRAMMA DETTAGLIATO

 

Nello ALBA amministratore unico Oranfrizer SPA, Sicilia

Domenico BASILE dirigente OP Napitina, Calabria

Pietro CALABRESE presidente OP Colledoro, Sicilia

Giuliano CANELLA responsabile reparti freschi Alì SPA

Veneto

Bruno FRANCESCON presidente OP Francescon

Lombardia

Tom FUSATO direttore commerciale Brio SPA, Veneto

Nicola GIULIANO titolare Giuliano SRL, Puglia

Franco MATTOZZI amministratore delegato Funghidea SRL

Lazio

Giancarlo MINGUZZI presidente Minguzzi SPA

Emilia Romagna

Augusto Giuseppe PIANESANI presidente del Gruppo Ilpa-Ilip

Emilia Romagna

Christian Pohl produttore di mele biologiche

Alto Adige - Südtirol

MEDIATECA PROVINCIALE

ore 15.40 Matera - (partecipazione facoltativa) seminari

collaterali nel Palazzo della Provincia

(rotazione di eventi della durata di mezz’ora):

• 15,40 - 16,10 Asso Fruit Italia: le produzioni della

Basilicata nel mercato internazionale,

presente e futuro.

•16,10 - 16,40 Mercati di sbocco: opzioni per il 2016.

•16,40 - 17,10 Le nuove tecnologie di lavorazione al

servizio delle produzioni del Sud.

•17,10 - 17,40 Il Centro Servizi Ortofrutticoli CSO e

l’impegno per il Sud.

• 17,40 - 18,10 ITALIA ORTOFRUTTA Unione nazionale:

L’integrazione diventa protagonista del

mercato.

ore 15,40 - 18,10 Programma culturale parallelo

(facoltativo e alternativo ai seminari).

Visita ai siti storici di Matera.

ore 18,10 Matera - Casa Cava. Talk Show e premiazione

dei Protagonisti. Intervengono: Paco Borras,

Luca Braia, Paolo Bruni, Vincenzo Falconi,

Lorenzo Frassoldati, Cosimo Lacirignola,

Francesco Nicodemo, Francesco Pugliese,

Gennaro Velardo.

Read 1563 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 12:51
Rate this item
(0 votes)