Martedì, 17 Maggio 2022

Concluso il “Tursi Champions Cup - Memorial Massi Pugliese” Featured

Tursi – In una bella cornice di pubblico che ha seguito con forte interesse e partecipazione, si è concluso ieri sera poco dopo la mezzanotte il torneo di calcio a 5 “Tursi Champions Cup – Memorial Massi Pugliese”. La competizione, iniziata lo scorso 23 luglio, ha visto sfidarsi nove squadre con una media di due incontri a serata contraddistinti per la grande competitività e sportività mostrate da tutti i giocatori scesi in campo.

 

Poco prima della gara conclusiva, si è disputata una gara amichevole tra gli amici di sempre di Massimiliano Pugliese, il giovane architetto di origini tursitane ma residente a Genova, scomparso prematuramente lo scorso 18 luglio. Massimiliano, o per meglio dire Massi come tutti lo chiamavano nella sua amata città natale, era un ragazzo solare e giocoso, amico di tutti e profondo amante del calcio e dei bambini.

Grande la commozione che ha suscitato la sua scomparsa all’interno della comunità locale che non ha esitato a mostrare tali sentimenti anche in occasione di questa manifestazione calcistica, voluta fortemente dalla Jonio Sport Tursi e dal suo presidente Federico Lasalandra, grande amico del giovane.

Ritornando alla cronaca del torneo, alla fine la vittoria è andata alla Sergio Petroli-Fm Petroli, squadra capitanata da Osvaldo Stigliano, senza esagerazione, vero emblema lucano del calcio a 5, che ha battuto in un match teso e tirato la Ferdino doc di Giuseppe Donnadio, eletto miglior giocatore del torneo dal pubblico.

Il risultato finale è stato di 4 a 2 ma la parità, sia per il livello di gioco espresso che per il risultato, ha retto fino a due minuti dal termine quando con un tiro libero e un’azione in contropiede, la Sergio Petroli-Fm Petroli, è riuscita ad avere alla meglio sugli avversari.

Durante la premiazione, con le famiglie Pugliese e Violante strette da un caloroso e collettivo abbraccio di tutta la comunità, il sindaco Salvatore Cosma, che ha donato personalmente la coppa per il primo posto agli organizzatori, ha rimarcato l’impegno e la costanza nell’organizzare uno dei tornei estivi più rappresentativi del panorama metapontino.

“Merito va a Federico Lasalandra e al suo staff per la dedizione e la costanza con la quale si occupano dei ragazzi della nostro città- ha dichiarato pubblicamente il sindaco, che ha proseguito – continuate cosi perché davvero Tursi ha bisogno di questo e anche il nostro caro Massi aveva capito quanto di buono state facendo per le generazioni future.”

I premi individuali sono stati:

-Miglior giocatore (eletto dal pubblico): GIUSEPPE DONNADIO (FERDINO DOC)

-Miglior realizzatore: GIUSEPPE LANEVE (HERACLEA PNEOMATICI)

-Miglior portiere: VINCENZO LAVIOLA (SERGIO PETROLI-FM PETROLI)

-Uomo squadra: ALFREDO GRANDINETTI (FERDINO DOC)

-Gol più bello: OSVALDO STIGLIANO (SERGIO PETROLI-FM PETROLI)

-Squadra fair-play: AZ. AGRICOLA FRANCOLINO

Una bella manifestazione di sport dunque quella che, nonostante le difficoltà, gli organizzatori sono riusciti a mettere in piedi, dedicandola ad un ragazzo che amava la vita e che sicuramente da lassù si sarà divertito tanto nel vedere molti giovani ritrovarsi in un unico luogo con un medesimo comune denominatore che dovrebbe sempre portare correttezza, allegria e sani valori: un campo di calcio e un pallone.

Salvatore Cesareo

Read 4076 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:51
Rate this item
(0 votes)

About Author