Mercoledì, 25 Maggio 2022

Capitan Mimmo Nuzzi: 'Stagione pazza'

POLICORO – Ha chiuso la sua stagione, la terza a Policoro, con una perla, il due a zero porta la firma del capitano, Domenico (detto Mimmo) Nuzzi. Bandiera del Policoro Heraclea e baluardo difensivo. Persona serena, di poche parole e tanta sostanza, è l'incubo degli attaccanti: superarlo è un'impresa per chiunque.  A fine gara gli abbiamo chiesto del suo presente e di quale sarà il suo futuro calcistico.

La permanenza in Eccellenza è stata raggiunta ma che stagione è stata? “Una stagione un po' pazza”. Un avvio in cui abbiamo avuto difficoltà realizzative, non riuscivamo  a segnare: belle prestazioni senza raccogliere nulla. Poi da dicembre,con l'arrivo dei nuovi acquisti, siamo riusciti a venirne fuori.

Lei è pugliese e indossa la fascia di capitano in una delle piazze più prestigiose del calcio metapontino, che emozione prova? Probabilmente la fascia è giustificata dal mio modo di essere. Gli altri mi dicono che per i miei compagni rappresento un esempio. Rappresentare la squadra più importante del Metapontino non mi fa altro che piacere: sono legato alla dirigenza e ai miei compagni. Faccio di tutto per ricambiare la stima.

L'anno prossimo sarà di nuovo qui? Secondo me sì, anche se con la società non ne abbiamo ancora parlato. Tuttavia tra noi non c'è bisogno di parlare, c'è un'intesa che va al di là del calcio. Con la società il rapporto è costante anche quando non sono fisicamente a Policoro.

Mister Valente ci ha appena detto che “quasi sicuramente” sarà con voi quando inizierà la preparazione estiva. “A me fa piacere, se poi ci sarò anch'io ancora meglio”, ha detto Nuzzi sorridendo. E, ha aggiunto: “Spero che continui il lavoro fatto finora insieme.

Ha da suggerire qualche ritocco per quanto riguarda il calcio mercato? Io faccio il mio lavoro, non spetta a me decidere queste cose.

Gianluca Pizzolla (ilmetapontino.it)

 

 

Read 1698 times Last modified on Mercoledì, 06 Luglio 2016 13:03
Rate this item
(0 votes)

About Author