Mercoledì, 05 Ottobre 2022

'INSTRADA'. L'Antigone sulle spiagge joniche Featured

La sabbia di marina di Pisticci diventa palcoscenico di teatro classico con InstaDrama. Il nuovo progetto di TeatroLab, la scuola di teatro del Circus di Pisticci diretta da Daniele Onorati, ha raccolto un importante  successo di pubblico, accorso numeroso nella serata di domenica 19 luglio, sulla spiaggia di Marina di Pisticci, nell'incantevole scenario di Lido Natura, per assistere alla rappresentazione dell'Antigone di Sofocle. A rappresentarla, gli attori del corso di TeatroLab e il gruppo degli Avventori, che ha partecipato alla full immersion durata l'intera giornata, unitamente agli allievi degli altri corsi della scuola. Il gruppo ha dato vita ad un format innovativo, in grado di suscitare la curiosità e la partecipazione dei bagnanti coinvolti dalle incursioni del gruppo. 

Gli attori hanno replicato la performance già portata in scena sul palco del Circus di Pisticci in primavera, a conclusione dell’anno di studi trascorso a TeatroLab, mentre gli Avventori, alla prima esperienza scenica, hanno dato la loro voce ai cori della nota tragica storia della figlia di Edipo. Una donna, Antigone, che, nella visione politica e sociale attualissima tradotta da Sofocle in storia di teatro quasi 2500 anni fa, lotta per far prevalere le ragioni del cuore su quelle dello Stato. Nella versione adattata da TeatroLab risalta poi il dramma di Creonte, il re tiranno che si muoverà ad un pentimento tardivo, dopo aver perso tragicamente tutti i suoi cari in seguito alle sue decisioni. Attualissimo è anche il dialogo sul buon governo ed il senso della giustizia nello Stato.

L'inserimento di nuovi elementi nel cast originale di Antigone ha rappresentato uno degli aspetti di forte innovazione del progetto #InstaDrama, incentrato su operazioni di guerrilla teatrale che hanno pubblicizzato l'evento tra i numerosissimi frequentatori del mare e su una invasione digitale compiuta sui social a colpi di hashtag, nella caldissima giornata in riva allo Jonio lucano.

La carovana di #TeatroLab è stata impegnata in diverse attività a partire dalla prima mattina. Dopo una serie di training, il gruppo ha allestito un vero e proprio spazio scenico all'aperto, in riva al mare, utilizzando elementi naturali raccolti sulla spiaggia. Obiettivo del format, unico nel suo genere, è stato infatti quello di trasformare un luogo non disposto naturalmente alla scena in uno spazio teatrale temporaneo, da rendere funzionale alle esigenze degli spettatori. Gli attori, in pratica, si sono costruiti il teatro all’interno del quale avrebbero poi recitato, dopo aver già provveduto a pubblicizzare l’evento ed a portare a termine un adeguato percorso formativo in loco. L'esperimento ideato da TeatroLab ha anche permesso di affinare le potenzialità degli aspiranti attori e di ricercare e applicare le possibili connessioni tra arti sceniche, social network e vita digitale.

Il pubblico ha decretato il successo dell’esperimento, che ha restituito idealmente l’Antigone alla sua terra natia attraverso le onde di quello Jonio da cui tutto ebbe origine e su cui, ancora oggi, rivivono miti antichi ed attuali in grado di emozionare oggi come allora. Attraverso il percorso creativo e partecipato di InstaDrama, la tragedia di Sofocle è rivissuta sulle sponde della Magna Grecia, grazie alla magia del teatro, ad un format visionario e ad uno scenario intimo ed incantevole.

L’Antigone di Sofocle nella versione inscenata da TeatroLab sarà in replica il giorno 1 agosto in Terravecchia, nel centro storico di Pisticci.

 

 

Read 1307 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:51
Rate this item
(0 votes)