Giovedì, 29 Settembre 2022

Tormentoni estivi lucani. Valentina, la “regina della piscina” di Sileo Featured

L'ultima volta che ci avevano parlato di lei era il 2009 ed era parso chiaro dai primi gorgheggi del Gazzè di turno che doveva trattarsi di una tipa tutto sommato un po' pesante. Così dopo sei anni di note ed un film per dimenticarla (“Basilicata Coast to Coast”), ricompare nell'universo musicale potentino, tra muschio e licheni e fresca come solo l'aria frizzante della Sellata sa essere.

Avvistata tra i boschi del Pantano di Pignola, va a svernare con lontre e falchi pellegrini, per rivelarsi in tutto il suo silicone, nel cloro delle piscine pignolesi e mandare definitivamente in ferie i neuroni degli avventori di sesso maschile. Lei è Valentina, segni particolari: figa, senza giri di parole o grosse metafore. Alta, rifatta e dal perizoma facile. Così, sfruttando il Gazzè di tramontana, un bel giorno va a corrompere la vena poetica di Sileo, cantautore potentino dal ritmo caraibico, accentuato dal Flegetonte dei giorni scorsi. Sileo, per gli amici anche Giuseppe, di anni ne ha 27 ed ha un nome e cognome che sono, in Basilicata, quel che è Mario Rossi per i milanesi. Giusto per inciso: se provate a cercare i Sileo a Potenza, troverete circa 104 ricorrenze, spalmate come solo il Rio Mare in sei lunghe pagine web.

Tornando a Giuseppe, da buon potentino, evitando di scegliere ogni domenica tra il testa di Maratea e la croce della costa ionica, opta per la comoda piscina. E' presumibilmente lì che conosce Valentina ed il suo mondo fatto di reggiseni coppa c e glutei divisi da una parentesi nera chiamata “tanga”. Così, asciugata la bava e cucite le sinapsi, Sileo prende le note a quattro mani e decide di raccontare quest'esperienza, con la benedizione di Mogol. “Uno sporco lavoro, ma qualcuno doveva pur farlo”, commenterà qualche nota dopo, il Sileo. Il risultato? 8222 visualizzazioni schizzate in pochi giorni come solo le gocce di cloro, in piscina, d'estate. Ah, per il numero di Valentina, beh, quello dovrete sudarvelo. Per intanto potete valutare se davvero ne val la pena su youtube. Ma... attenti al Sileo!

su FACEBOOK

SU YOUTUBE

Alba Gallo

Read 1434 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:51
Rate this item
(0 votes)