Mercoledì, 05 Ottobre 2022

Basilicata terra di storia e cultura bizantina, iniziativa a Valsinni Featured

Valsinni-  La Basilicata su tela. Continua il tour  di “Basilicata, terra di storia, arte e cultura bizantina vista con gli occhi di pittori europei”. L’evento, organizzato dall’APT Basilicata in collaborazione con circa venti comuni della Basilicata, con Latronico come capofila, ideato dal Ponte di Viktoriya Petrova e  Casa Russa in Basilicata, ha fatto tappa a Valsinni lo scorso 17 giugno. Gli artisti partecipanti, tutti di altissimo livello, in numero di 19, provenienti dalla Russia, Germania, Finlandia, Estonia, Norvegia, Italia,  operando en plein air, hanno riportato su tela scorci, panorami, paesaggi ed impressioni dei luoghi visitati. La loro scelta è caduta sui paesi più caratteristici della nostra regione.

E di suggestione e fascino Valsinni ha molto da offrire. Paese parco letterario fin dal 1993, come ha ispirato la poesia di Isabella Morra nel lontano ‘500, continua ancora oggi ad ispirare artisti di ogni genere. Ne è riprova la presenza dei pittori russi, incantati dal paesaggio e dal verde circostante. Con una prima tappa, direi quasi obbligatoria, nel castello dei Morra, di origine normanna,  teatro nel XVI sec. della tragica vicenda della poetessa Isabella, il gruppo di artisti si è portato, poi, tra le vie del borgo antico, di origine  medioevale, accompagnato dal sindaco dalla cittadina Gaetano Celano e da un gruppo di curiosi.

L’iniziativa ha riscosso molto successo di pubblico e di critica. Oltre ad ammirare il caratteristico e bel centro storico del comune lucano, i cittadini hanno potuto apprezzare anche la particolarità della pittura bizantina, caratterizzata da una varietà di luci e colori. Si dice soddisfatto della riuscita della manifestazione il sindaco Celano, sempre attento e presente nei diversi eventi organizzati e tenutisi nel paese. “Ho molto apprezzato l’iniziativa dei pittori bizantini. Queste manifestazioni sono un modo per valorizzare e promuovere il territorio ed il nostro borgo antico a cui l’amministrazione dedica molto interesse ed attenzione. Con la loro mostra itinerante, infatti, i pittori faranno conoscere Valsinni nel mondo tramite le loro tele. Tante le soddisfazioni ricevute in questi anni, non ultima la riconferma al nostro paese della bandiera arancione, marchio di qualità turistico-ambientale, riconosciuto dal Touring Club ai borghi italiani più caratteristici e meglio tenuti”. Dei lavori realizzati dagli artisti “itineranti”, è prevista una prima Mostra a Lagonegro presso il Monna Lisa Museum. Seguiranno altre in Italia e all’estero, nei paesi di provenienza degli artisti. In tale occasione, si pensa di abbinare all’evento culturale la presentazione della Regione negli aspetti storico-culturali, turistici, gastronomici e commerciali. L’idea e’ quella della promozione della Basilicata attraverso l’Arte. Ed in Basilicata, terra antica e terra amara, come canta un vecchio canto popolare, terra dei lucani e colonia dei greci, di storia, arte e cultura ce n’è davvero tanta.

 

(Nella foto il sindaco di Valsinni, Celano)

Read 1448 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:51
Rate this item
(0 votes)