Martedì, 17 Maggio 2022

Viaggio nei libri – Verrà il vento e ti parlerà di me – I luoghi: Torremozza (la torre). Featured

"La mia terza vita la vidi materializzarsi a Torremozza, in una casa colonica tutta bianca, vicino alle stalle, rifinita con mattoni a vista. Lì avevano costruito degli alloggi per gli ospiti e la servitù. Il nucleo centrale invece era circondato da un porticato su cui si aggrappavano gli alberi di bouganvielle. Tutto intorno, il terreno si presentava così bruciato, selvatico e polveroso da richiedere l’intervento di un domatore, e proprio per quello i proprietari erano in cerca di un giardiniere”.

Alle spalle, come fosse una sentinella, troneggiava una torre del XVI secolo, costruita, come tante altre nella zona, per la difesa del regno lungo le coste. Era per questo che la contrada si chiamava Torremozza". [Francesca Barra, Verrà il vento e ti parlerà di me, Garzanti, 2015]

Lo zaino in spalla non vi servirà se non per portarvi dietro la voglia di entrare in un libro che sa di Policoro e di Lucania più di quanto possiate immaginare. Vi guideremo nell’esplorazione di un libro, “Verrà il vento e ti parlerà di me”, delle sue suggestioni, dei suoi odori, degli inconfondibili e autentici sapori. Oggi partiamo dai luoghi. Siamo andati a Torre Mozza, sulla torre. E questa è la prima parte del nostro diario, divenuto BLOG.

Il reportage fotografico

ALBA GALLO

Nella foto una vista della località Torremozza

Read 2713 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:51
Rate this item
(0 votes)