Domenica, 21 Luglio 2024

Pesante sconfitta interna per la Libertas Eraclea Featured

La superiorità quantitativa e qualitativa della Futsal Isola emerge netta in questa sconfitta casalinga per la Libertas Eraclea, che perde 3 – 8 al Palercole. Il considerevole divario nel punteggio non rispecchia del tutto l'andamento della partita: le due squadre si sono affrontate a viso aperto e sono sembrate abbastanza equilibrate. La Libertas però commette molti errori ed è sfortunata all'inverosimile sotto porta; l'Isola invece non sbaglia un colpo. Il nervosismo causato dall'inadeguatezza dell'arbitraggio ha inciso negativamente sulla concentrazione, aprendo di fatto le porte alle numerose ammonizioni e alle due espulsioni di Dartizio e Dipinto.

Primo tempo. Libertas attendista nei primi minuti di gioco, con l'Isola che tenta timidi assalti alla porta di Sibilia. Solo al 7' minuto di gioco i padroni di casa si fanno vedere nell'area avversaria, subito dopo parte la controffensiva dell'Isola che si conclude con il palo colpito da Yoshifumi. Pochi secondi dopo l'arbitro non segnala due falli subiti da Dipinto e Bassani a opera di Zoppo. La contestazione parte dagli spalti e arriva presto in campo. Mister Angelini fa uscire qualche minuto Zoppo, con saggezza, ma la partita ormai è compromessa dalla sfiducia e dal nervosismo.

A 11'39'' Marcelinho sblocca. Qualche secondo dopo Dipinto è espulso. Poco dopo, il fallo su Zancanaro non fischiato rinfocola gli animi. Al minuto 13'15'' Yoshifumi insacca  il 2 -0 . Zancanaro cerca di accorciare, Ferraro prende in pochi secondi un palo e una traversa.

Quando manca un minuto al termine Marcelinho marca la sua doppietta.

Secondo tempo. Nella ripresa Libertas più incisiva con Ferraro che trova la grinta giusta. É lui che segna nel primo minuto di gioco accorciando le distanze. Breve la soddisfazione perché già due minuti più tardi Marcelinho trova il 4 – 1. Bommino introduce il quinto uomo, dalla distanza però Moreira non sbaglia e marca la sua doppietta. La Libertas mostra straordinario carattere e reagisce ma la sfortuna non assiste i numerosi tentativi di Ferraro, Bassani e Zancanaro. Solo al minuto 11'06'' Ferraro trova la rete superando il portiere romano. Yoshifumi un minuto più tardi trova il 7-2 seguito al 14'11'' dal gol di Zancanaro che sfrutta l'ennesimo palo di Ferraro.

Al 19' Luta dalla fascia tocca la rete per il definitivo 3-8.

Libertas Eraclea: Sibilia, Zancanaro, Dipinto, Capra, Rispoli, Dartizio, Bassani, Ferraro, Perisani, Gerardi, Amendolara, Bello. Allenatore: Bommino.

Futsal Isola: Patrizi, Rufo, Lutta, Arribas, Emer, Zoppo, Basile, Moreira, Yoshifumi, Marcelinho, Mazzuca. Allenatore: Angelini.

Marcatori: Marcelinho (I) 11'39'' e 18'50'' pt, 3'52'' st; Yoshifumi (I) 13'15'' pt e 12'47'' st ; Ferraro (L) 1'05'' e 11'06'' st; Moreira (I) 4'12'' e 6'44'' st; Zancanaro  (L) 14'11''st; Lutta (I) 19' st.

Arbitri: Ruggiero Chiariello (Barletta); Raffaele Ziri (Barletta). Crono: Gianfranco Marangi (Varese).

Read 1367 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:39
Rate this item
(0 votes)

About Author