Martedì, 30 Novembre 2021

Santarsieri Band: dalla Basilicata a Casa Sanremo come band ufficiale

Il 2015 è cominciato davvero bene per la Santarsieri Band che è stata selezionata come band ufficiale di Casa Sanremo, dove si esibirà tutte le sere dall’08 al 14 febbraio, e si è classificata terza al Napoli Green Contest 2014 all'Arenile di Bagnoli, conclusosi ieri (5 febbraio). La band lucana nata nel 2012 da un’idea di Bruno Santarsieri, cantante e attore lucano, e Vincenzo Sanchirico, titolare della Sanchirico Spettacoli di Tursi, si proietta così in una dimensione nazionale che potrebbe dare il giusto riconoscimento al lavoro svolto in questi anni.

Accomunati dalla voglia di fare musica con passione, Bruno (cantante) e Vincenzo (percussioni) hanno aggregato in poco tempo diversi musicisti che oggi fanno parte della band: Giuseppe Trivigno (pianista), Pasquale Spina (chitarra), Giuseppe Pignatelli (basso), Pasquale Gravela (tromba), Antonello Gravela (sax) e Aris Volpe (batteria). Quello che offrono è un vasto repertorio della migliore musica italiana, spaziando dai favolosi anni ‘60 ad oggi. Ironia originale, ritmi trascinanti e una scalmanata sarabanda di suoni e melodie. Portatori sani di buone vibrazioni per una platea eterogenea, la band assicura uno spettacolo elegante, divertente e coinvolgente.

Sin dalla sua nascita la band comincia ad avere successo anche oltre i confini locali: arrivano numerose richieste per importanti feste e manifestazioni in piazze, teatri e locali del sud Italia. Nel 2012 la piccola orchestra lucana partecipa a diverse serate dell’evento Miss Italia in Basilicata. Nel 2013 registra negli studi Lab Sonic di Matera il primo (cd) demo, contenente il singolo “Luna Park”, con testi di Bruno Santarsieri e musica del maestro Giuseppe Trivigno, e partecipa alla FIM (Fiera Internazionale della Musica) di Genova. Nel 2014 la Santarsieri Band è ospite a Casa Sanremo e successivamente porta in giro nei teatri italiani lo spettacolo di musica “Io speriamo che me la canto… anche perchè sono disoccupato”, secondo demo registrato sempre nello studio materano. In collaborazione con la Sanchirico Spettacoli del dinamico Vincenzo Sanchirico (consigliere nazionale ASMEA), la band comincia una tournée che abbraccia diverse città italiane dalla Liguria alla Sicilia e partecipa al Napoli Green Contest prima di approdare a Casa Sanremo.

L’immagine del gruppo è curata dal fotografo lucano Rocco Scattino, autore delle copertine dei due demo e della clip girata nella Rabatana di Tursi la settimana scorsa. “Siamo orgogliosi di ritornare a Casa Sanremo e di portare fuori dalla Basilicata la nostra musica e la nostra cultura, alla quale siamo molto legati, per questo abbiamo deciso che quando suoneremo nelle altre regioni indosseremo le maglie di Matera Capitale della Cultura 2019. Quest’anno però con la nostra musica vogliamo ricordare anche due musicisti importanti che ci hanno lasciato all’improvviso: Pino Daniele e Mango” afferma Bruno Santarsieri in partenza da Napoli e diretto verso la città ligure, dove quest’anno la Basilicata sarà ancora una volta protagonista.

Casa Sanremo

Casa Sanremo è uno spazio interamente dedicato al mondo della musica ed ai suoi protagonisti. Non è solo il posto ideale in cui artisti, musicisti, giornalisti ed addetti ai lavori del mondo dello spettacolo trovano il giusto ambiente per parlare del Festival, ma anche un luogo dove nascono naturalmente Jam session e show case, dove l’ospitalità si respira nell’aria e il buon cibo ed il buon bere la fanno da padroni. La prima apparizione di Casa Sanremo risale al Festival del 2008, quando al terzo livello del Palafiori di Sanremo andò ad occupare uno spazio di circa 350 mq. L’edificio è stato inaugurato nel mese di giugno del 2006, ed è ubicato nel cuore della città, a due passi dal Teatro Ariston. Fin dalla sua prima edizione, Casa Sanremo è divenuta un importante appuntamento del mondo festivaliero, nonché una meta gradita per tutti suoi prestigiosi ospiti. Il taglio del nastro quest’anno ci sarà domenica 8 febbraio alle ore 18.00, ed è affidato ad una madrina d'eccezione: la showgirl Anna Falchi.

Read 3883 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:35
Rate this item
(0 votes)

About Author