Lunedì, 22 Aprile 2024

Tursi: cresce il timore per escalation di furti degli ultimi giorni

Sono stati diversi i furti messi a segno da ignoti negli ultimi giorni e almeno due i tentativi andati a vuoto.  Tanto è bastato per diffondere timore e paura tra i cittadini, soprattutto anziani, che non si sentono al sicuro tra le mura domestiche. Obiettivo dei malviventi sono proprio gli appartamenti, del centro abitato e non, che vengono saccheggiati con rapidità. Le abitazioni colpite, sino ad oggi, sono quelle vuote, dove i ladri entrano e agiscono indisturbati.

I colpi messi a segno, per modalità e obiettivi, lasciano pensare che si tratti delle stesse mani. Giovedì scorso sono stati tre i furti commessi, due abitazioni e un garage. Sabato sera, invece, i malviventi sono entrati in una casa in zona Petto di Coppe e con l’aiuto di una fiamma ossidrica hanno aperto una cassaforte e portato via il suo contenuto. Ieri, infine, sono stati accertati almeno due tentativi andati a vuoto, uno nella zona Pip di Ponte Masone e l’altro all’inizio del centro abitato. Mentre altri due furti sono stati fatti in due abitazioni nel centro cittadino. E’ molto probabile che non si tratti di individui singoli, ma di una vera e propria banda, che entra in azione quasi sempre alla stessa ora, al calare della sera, e svaligia le abitazioni dove non vi è nessuno, con il fine di sottrarre  oggetti di valore (in particolare oro e contanti).

Azioni rapide e ben organizzate, dunque,  che lasciano intendere sia opera di professionisti del mestiere che operano quasi sicuramente con la presenza costante di “un palo”. Gli inquirenti indagano senza tralasciare alcuna pista, anche se al momento sembra non ci siano sviluppi significativi. Nella Città di Pierro, intanto, la paura e il timore sono palpabili tra la gente, soprattutto tra donne e anziani soli, che potrebbero incappare in un’azione di questa  “banda dell’oro”. Non essendo attivo,  purtroppo , alcun sistema di videosorveglianza comunale, si invitano i cittadini che abbiano visto e/o notato qualcosa o qualcuno di sospetto, ad informare le forze dell’ordine.

Salvatore Cesareo

Read 3115 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:35
Rate this item
(0 votes)