Martedì, 05 Luglio 2022

Placanico vince il ''Giro Podistico tursitano''. Il presidente Le Rose: ''Bellissima giornata di sport''

Si è corso domenica scorsa il XXIII° Giro Podistico Tursitano, valevole anche come Campionato Regionale di corsa su strada.  A trionfare è stato il giovane lucano Luca Placanico, con il tempo di 34’50’’, di Francavilla in Sinni e tesserato con il Club Atletico Potenza. Secondo a soli 13’’ e arrivato un altro lucano: Antonio Imperatore (foto 2) della Podistica Ferrandina, che si riconferma Campione Regionale di corsa su strada. Terzo gradino del podio per Angelo Potenza, della Marathon club Grassano.

Tra le donne si aggiudica la vittoria la veterana Rosa Luchena della GS Due Sassi Matera, che si laurea campionessa regionale di corsa su strada precedendo un'altra atleta della stessa società, Maria Rosaria Moretti. Terza Irene Franculli dell’atletica Palazzo. Si è classificato ottavo, invece, il beniamino tursitano Giuseppe Francolino, vice campione regionale nella categoria SM40. Si è affermata come campionessa regionale del campionato Basilicata in corsa 2014 nella categoria SF, Stefania Truncellito, prima donna di Tursi a vincere questo titolo.

Da segnalare pure l’ottimo risultato del 63enne Antonio Di Noia, di Rapolla, della Bramea Vultur Runners, che si è piazzato quarto in assoluto ed è campione nazionale di cross e vice campione di corsa su strada categoria SM60.

Rispetto al passato quella del 2014 è stata un’edizione con diverse novità. Per la prima volta il giro si è corso in inverno, e non più a luglio, e il percorso è stato allungato per arrivare a 10 Km effettivi. Inoltre la nuova location di ritrovo è la suggestiva piazza Amedeo di Savoia (a pochi metri dalla centralissima piazza Maria Ss d’Anglona) dove sono stati allestiti gli stand enogastronomici a base di agrumi, gentilmente offerti dalle aziende agricole locali, e il buffet dopo gara, a base di dolci e crespelle tipiche tursitane preparate sapientemente da Anglona Trani.

La manifestazione è stata organizzata come sempre dall’asd atletica amatori Tursi in collaborazione con il Comitato regionale Fidal di Basilicata, il Comune di Tursi, la locale sezione Avis, l'associazione di volontariato "V per Vito" e tutte le altre aderenti alla rete "Returs". A partecipare sono stati circa 150 atleti provenienti soprattutto dalla Basilicata ma anche da Calabria e Puglia. Con il giro tursitano si conclude anche il campionato regionale del “Basilicata in Corsa”.

Il presidente Antonio Le Rose alla fine della manifestazione è soddisfatto per l'esito della prima gara della sua gestione: “E’ stata una bellissima giornata di sport e di promozione per il territorio. Mi aspettavo una maggiore partecipazione ma considerato il periodo e la concomitanza con altre gare fuori regione non possiamo assolutamente lamentarci. Colgo l’occasione - contiuna il presidente dell'asd Atletica Amatori Tursi - per ringraziare i partecipanti, tutti quelli che hanno collaborato alla manifestazione, il nostro partner ufficiale di quest’anno: l’azienda Rabite Servizi Turistici, sperando che sia solo l’inizio di un lungo percorso per far crescere la nostra cultura attraverso il podismo, e l’associazione culturale Radici Motrici, per aver arricchito il nostro evento con l’organizzazione dello spettacolo di falconeria che si è tenuto lo stesso giorno del podistico”. Domenica mattina, infatti, c’è stata l’esposizione dei rapaci in piazza Maria Ss d’Anglona, mentre nel pomeriggio in Rabatana c’è stato lo spettacolo di falconeria di Angelo Emilio Bergamotti. (LeanVe)

(Foto di Giuseppe Lippolis)

 

Read 2454 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 11:35
Rate this item
(0 votes)

About Author