Giovedì, 19 Maggio 2022

Primo Maggio, a Scanzano si pensa già alla terza edizione

Esperienza da ripetere, anzi si pensa già alla prossima edizione che sarà la terza. E tante le novità annunciate.

Il Primo Maggio di Scanzano è stato condito con tanta buona musica in piazza oltre ad essere stato momento utile per soffermarsi sul tema del lavoro, vissuto sempre più come un diritto negato soprattutto alle giovani generazioni. Nel corso del lungo pomeriggio conclusosi in tarda serata con l’esibizione finale dei Nati per Caso, c’è stato spazio anche per la parentesi istituzionale con l’ “inaugurazione” di Piazza Gramsci a cui è stato rifatto il look.

Sul palco il sindaco Salvatore Iacobellis e il presidente del consiglio Antonio Ceruzzo per la cerimonia di rito.

Soddisfatti gli organizzatori dell’iniziativa, Salvatore Calone, gestore del Marlin Blue, e Domenico Porcelli della Caffetteria Baronale.

“Sicuramente da ripetere, buona musica e tanto divertimento. Ottima l’affluenza soprattutto di persone venute da fuori. Abbiamo già in programma la terza edizione, vorremmo riprendere l’idea del vecchio Rock Live, quindi preparare una sorta di sfida fra band che si esibiranno sul palco. Molto ben riuscita anche la Mostra di arte contemporanea che si è arricchita con la performance live di Gianfranco Prillo che ha dipinto dal vivo”, ha detto Calone.

Soddisfazione ha espresso Domenico Porcelli. “Le band si sono dimostrate all’altezza della situazione e il calore del pubblico si è fatto sentire tanto. Peccato per chi non è venuto, comunque ne sentirà sicuramente parlare: l’iniziativa è davvero riuscita e ringrazio quanti hanno partecipato. Contiamo di sviluppare l’offerta di intrattenimento, punteremo sulla qualità e onoreremo questa bellissima piazza che ci ospita”, ha concluso.

Ad esibirsi sono stati i Broken Frames, Cross Road Bon Jovi, Gerbera, IDea, Jake Moody Trio, Liga 2.0, Nati per Caso (Policoro), The Celebration of the Lizard.

Il neoeletto presidente della Pro Loco cittadina che ha patrocinato l’evento, Alessandro Gallicchio, non ha fatto mancare il suo saluto. [GianPi]

Foto di Giusy Rocco

Read 1595 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:42
Rate this item
(0 votes)