Sabato, 10 Dicembre 2022

Conclusa la quarta edizione del Concorso di Design ''NicolettiHome Award''

ISLA di Gaia Tosti e WEIMAR della coppia Assumma-Tomasi sono i due i progetti vincitori che si aggiudicano la quarta edizione del NicolettiHome Award,  il concorso di design dell’omonima azienda di divani volto a promuovere la creatività di giovani studenti universitari. La Finale si è tenuta giovedì 20 marzo presso la sala meeting di Palazzo Gattini a Matera.

La gara vera e propria, che ha visto sfidarsi l’ISIA di Roma ed il Poliarte di Ancona, è stata preceduta dal convegno “L’Italia che vive. Il design si rimette in forma” cui ha preso parte, come ospite d’eccezione, l’architetto Carlo Bimbi, uno dei più conosciuti furniture designer italiani, che ha sottolineato il legame indissolubile tra designer ed azienda e l’importanza per le scuole di creare rapporti costruttivi con le imprese.

“L’Italia che vive” è stato il leit motiv per sottolineare le eccellenze italiane: maestria artigianale, competenze tecniche, gusto del bello e del ben fatto, design sono i segni distintivi di un modo di fare impresa tipici del nostro territorio, quello in cui NicolettiHome affonda le proprie radici. Il Nicoletti Home Award, lanciato durante la Fiera del Levante 2013, consiste in un “business game” organizzato dall’azienda materana per offrire agli studenti di design e di architettura l’opportunità di pensare e disegnare il prodotto che possa soddisfare al meglio le esigenze del mercato attuale e che possa essere innovativo in termini di design e funzionalità vivendo a stretto contatto con la realtà aziendale.

Leggerezza, libertà delle forme, commerciabilità sono le peculiarità del divano ISLA che hanno permesso a Gaia Tosti dell’ISIA di Roma di vincere assieme alla razionalità e la ricercata funzionalità del progetto WEIMAR di Giulio Assumma e Mattia Tommasi, studenti anche loro della scuola romana. Una novità di questa quarta edizione è stata la partnership tra Nicoletti Home e la LUM di Casamassima.

“Gli studenti del corso di marketing coordinato dai professori Angelo Russo e Domenico Morrone - spiega Giancarlo Nicoletti - sono chiamati a fornire un’analisi prettamente economica dei reali bisogni del mercato. Ed è proprio con la cooperazione tra designer emergenti e giovani economisti che si crea quel connubio tra innovazione e funzionalità alla base non solo del business game ma anche della nostra azienda”. Per i vincitori ci sarà la possibilità di presentare il progetto all’interno dello stand NicolettiHome al Salone del Mobile di Milano, la vetrina più importante a livello internazionale per tutte le aziende di arredamento, che si terrà dall’8 al 13 Aprile prossimi.

Read 1641 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:42
Rate this item
(0 votes)