Martedì, 17 Maggio 2022

A Genova la mostra fotografica dell'artista Donato Fusco. Dal 10 al 14 dicembre

L’associazione dei Lucani a Genova ha organizzato dal 10 al 14 dicembre, nel suggestivo Palazzo Tursi, la mostra dell’artista visivo Lucano Donato Fusco “Luce e Poesia della mia Basilicata”. La mostra itinerante di promozione della Basilicata è stata presentata per la prima volta l’anno scorso in Argentina, nella cornice dello splendido Palazzo di Giustizia di Cordoba, e promossa dall’Istituto Italiano di Cultura.

Nelle foto di Fusco le immagini della Basilicata si trasformano in “panorami, come geografie dell’anima, velati, vellutati e fortemente voluti”. Una fotografia di eccellenza, collegata all’ormai chiara consapevolezza che il valore artistico purissimo di questa arte è nella scelta iconologica e nella sua capacità evocativa ed emozionale. Tale peculiarità è sempre frutto di una visione interiore e filosofica, un “concetto”, che si esprime con la padronanza della luce con il perfetto e maturo connubio con la lingua italiana attraverso la poesia, primo suggerimento e disvelamento della natura artistica di alcune delle opere.

La mostra diventa anche momento di promozione del territorio della Basilicata, non solo con le immagini ma anche attraverso i suoi protagonisti che lavorano alla promozione e alla sua crescita culturale ed artistica come la Lucana Film Commission, la Rete Cinema Basilicata, il LAP (Laboratorio Permanente di Arte Pubblica), CinemadaMare ed il Comitato per Matera2019 città candidata a Capitale Europea della Cultura.

L’artista con la mostra ha riacceso i legami storici che legano Genova alla Basilicata, e in particolare alla città di Tursi, con la famiglia Doria, feduatari del Ducato di Tursi nel 1552, ed il fenomeno dell’emigrazione dei tursitani e dei lucani verso Genova avviatasi agli inizi degli anni ’50. La mostra si chiuderà sabato 14 in piazza Metastasio a Cornigliano con la “Giornata Festosa”, organizzata dall’associazione dei Lucani a Genova, del presidente Mauro De Salvo, e dal comitato "Uniti per i Corniglianesi".

Read 1138 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:31
Rate this item
(0 votes)