Martedì, 17 Maggio 2022

L'artista D'Acunzo presenta il polittico ''Il Battesimo di Gesù''. Domenica nella cattedrale dell'Annunziata di Tursi

Con la messa serale di domenica 24 novembre, concelebrata  nella cattedrale diocesana dell’Annunziata da mons. Francescantonio Nolè, vescovo della diocesi di Tursi-Lagonegro,  si chiude l'Anno della Fede 2012-2013. Nella circostanza sarà presentato il polittico “Il Battesimo di Gesù”, realizzato a forma di croce dall’artista Vincenzo D’Acunzo.

Con la lettura del catalogo e lo svelamento dell'immagine sacra, si completa così il lavoro di arricchimento di opere commissionate per la chiesa (ricorre quest’anno il 25° anniversario dell’incendio che distrusse completamente il luogo di culto). All'opera centrale (Il Battesimo), già benedetta dallo stesso Vescovo nel novembre dello scorso anno, si aggiungeranno i quattro pannelli integrativi degli altri sacramenti principali: Cresima (Pentecoste), Eucarestia (Cena di Emmaus) e (Confessione) Figliol Prodigo, e alla base il pannello “L’Agnello immolato”.

Brevi note biografiche del maestro Vincenzo D’Acunzo

Nato a Padula (SA) nel 1950, vive e lavora a Tursi (MT). Ha allestito dal 1973 mostre personali e partecipato a manifestazioni artistiche, ricevendo lusinghieri riconoscimenti nazionali ed internazionali. Sue opere si trovano in collezioni pubbliche e private. Dopo circa trent’anni dedicati alla ricerca, approda all’arte sacra e nel 2008, per la cattedrale dell’Annunziata della diocesi di Tursi-Lagonegro, esegue gli ovali dei quattro “Evangelisti" (utilizzati da mons. Belfio di Udine per la copertina dei quattro testi di riflessioni evangeliche). Per il soffitto della stessa chiesa, nel dicembre 2010, ha dipinto “L’Incoronazione della Beata Vergine” (mt 4,05x2,53). Nello stesso anno ha svolto il Tour d’arte “Equilibrio sopra la follia” (durato circa sei mesi). Dal 2011 ha avviato collaborazioni con scrittori, saggisti e storici per illustrazioni e copertine di libri, operando con gli stessi autori un confronto tra letteratura e pittura. La tavola “Il Battesimo di Gesù” (cm 110 x cm 200), dello scorso anno, e il polittico odierno (con altri quattro pannelli), completano il lavoro artistico nella Cattedrale diocesana di Tursi. Nel 2013 ha realizzato “Padula è Gerusalemme”, tre pannelli  acrilico su tavola, per la chiesa dell’Annunziata di Padula (SA). Negli ultimi anni va eseguendo con la tecnica delle matite colorate, centinaia di ritratti di calciatori e personaggi famosi o popolari. Da circa un anno collabora con ilMetapontino.it con il gioco "Il personaggio del mese".

Read 1310 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:31
Rate this item
(0 votes)