Print this page

Ricordarte, premiata l'opera di Musillo

Nell’ambito della campagna Tienilammente è stato aggiudicato l’incarico al vincitore del concorso RicordArte: una iniziativa nata al fine di individuare un’opera in ricordo delle 15 giornate di rivolta che hanno difeso la bellezza del territorio regionale contro l’ipotesi di ubicazione a Scanzano di un deposito di scorie nucleari.

L’opera vincitrice, selezionata tra dieci partecipanti è “I Lucani” di Nunzio Antonio Musillo, seguita in ex equo dalle opere presentate da Paolo Scozzafava e da Gianfranco Prillo. L’opera sarà realizzata nel centro del Comune di Scanzano J.co (MT) e sarà inaugurata il 27 novembre 2013,  dieci anni dopo la cancellazione di Scanzano del decreto che lo individuava come deposito di scorie nucleari.

Si ringraziano per la realizzazione del concorso i giurati: Angela Di Vincenzo (giornalista), Anna Calone laureata in Beni culturali e il Angelo Lunati, assessore alla cultura del comune di Scanzano Jonico e tutti coloro che hanno contribuito nell’organizzazione del concorso, la comunità tutta e soprattutto i partecipanti per il loro interesse e la loro partecipazione attiva per le iniziative volte alla tutela e alla valorizzazione del territorio regionale, splendido esempio di impegno sociale.

Sul sito di Tienilammente l'opera di Musillo e le altre che hanno partecipato al concorso.

Nella foto il luogo in cui sarà installata

 

 

Read 1491 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:26
Rate this item
(0 votes)