Print this page

Mei 2.0 Supersound di Faenza, ci saranno anche gli Esquelito

Ci saranno anche i lucani Esquelito al Mei 2.0 Supersound di Faenza, il festival dei festival per giovani musicisti emergenti che da 3 anni porta nella cittadina romagnola decine di migliaia di visitatori e che quest'anno si svolge dal 27 al 29 settembre. Nel pomeriggio dell'ultima giornata in programma, la band bernaldese si esibirà in piazza del Popolo, in attesa delle guest star della serata, gli Almamegretta. 

pubblicità. Con Rabite a Roma a partire da 20,00 euro il 29 settembre da Policoro tel 0835 53 30 12  e mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Nella capitale della musica indipendente italiana, gli Esquelito presenteranno il loro ultimo ep, Youwho, registrato tra febbraio e marzo presso il Tune Studio di Milano, con la prestigiosa collaborazione di Sergio Carnevale (batterista dei Bluvertigo e dei Baustelle) che in alcuni brani si presta come percussionista. La copertina, invece, è stata realizzata da Massimo Pasca, già autore della copertina dell'album "Helldorado" dei  Negrita.

L'esclamazione di gioia che dà il titolo alla nuova fatica degli Esquelito richiama anche l'espressione di stupore che si ha nel conoscere il loro breve ma intenso percorso artistico, quello di un gruppo nato nel 2011, che in due anni ha già bruciato le tappe, aprendo concerti di big della musica come Caparezza, 24 Grana, ...A Toys Orchestra, BSBE, Dente e Assalti Frontali e suonando su palchi ambiti come quello dell'Arezzo Wave, del Circolo degli Artisti a Roma e dell’Alcatraz a Milano.

Con Youwho, Riccardo Puntillo (voce principale e batteria), Pietro Galli (chitarra e tastiera), Leonardo Benedetto (chitarra e voce), Edoardo Puntillo (basso e voce) e Aris Volpe (percussioni e voce) proseguono il viaggio iniziato con Banananas, il loro primo ep che li ha fatti conoscere e apprezzare in tutta Italia, nel corso di un lungo tour per locali, circoli, centri sociali e festival. “Per il nostro ultimo lavoro – dicono - abbiamo scelto un approccio più intimo e personale, un punto di vista soggettivo sull'esperienza del viaggio, per raccontare quanto può essere generosa la povertà, quanto è semplice perdersi nel desiderio d'amore, quanto è entusiasmante vedere la giungla, l'oceano o semplicemente viaggiare su un tipico collectivo messicano”.

Le melodie viscose e ballabili delle canzoni che compongono l'ep - la rivoluzionaria One Million, la divertente Monkeyz, la danzereccia Eternit Love, la ballata Weekly Leaks e l'omonimo inno della banda - saranno in vetrina al Mei, che è stato trampolino di lancio, tra gli altri, per Erica Mou e i Blastema, esplosi a Sanremo Giovani, e Lisa Manara, tra i finalisti di The Voice. Tra gli ospiti illustri dell'edizione 2013, Bandabardò, Enrico Ruggeri, Cristano Godano, Pierpaolo Capovilla, Enzo Avitabile, Management del Dolore Post-Operatorio, Gene Gnocchi e Dori Ghezzi.

Dopo aver vinto l'anno scorso due importanti contest musicali - l'Italia Wave Band Basilicata e il Jack on Tour – la “cucaracha punk banda” di Bernalda si prepara al nuovo appuntamento con la scena nazionale, ma punta anche all'Europa. In quanto finalisti del B-live Music Contest, gli Esquelito potrebbero vincere un tour di 10 date in giro per il vecchio continente.

Inoltre, è in uscita, in edizione limitata, un'opera fumettistica disegnata da Riccardo Puntillo che narra le origini della banda alle prese con un mostro mitologico messicano, il Chupacabras. I 5 raccontano, infatti, di essersi formati durante un viaggio nel Paese del Centro America dove, assediati dal demone, sono stati salvati dallo spirito di Esquelito. E' in fase di lavorazione anche il primo videoclip del gruppo, "Eternit Love", girato tra i calanchi lucani nella prima settimana di settembre, con la regia di Dino Lacanfora.

 

Read 1346 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:14
Rate this item
(0 votes)