Martedì, 27 Settembre 2022

A TUTTA D. Manzillo salva in extremis il Real. Finisce 2-2

POLICORO - Un pareggio acciuffato allo scadere permette al Real Metapontino di evitare la seconda sconfitta interna di fila dopo il KO di domenica scorsa contro il Marcianise. Finisce 2-2 grazie alla doppietta di Damiano Manzillo. Per il Francavilla vanno a segno Sperandeo su rigore al 33' e Pisani allo scadere del primo tempo. Parte subito forte il Real Metapontino che dopo 11' è già in vantaggio.

Gran punizione di Manzillo dal vertice sinistro dell'area, traettoria a giro imprendibile per Ricciardi. Al 16' Ragno dalla sinistra mette in mezzo un pallone velenoso, angola male Digno. Alla mezz'ora gran botta su punizione di Sekkoum, Di Gennaro manda in angolo. Proprio sul successivo angolo nasce il fallo di mano di Cirigliano, per l'arbitro non ci sono dubbi: tocco volontario e penalty. Dagli 11 metri Sperandeo spiazza Digennaro. Reagiscono i ragazzi di Logarzo ma non riescono a concretizzare sotto porta. Allo scadere del primo tempo arriva il vantaggio ospite con Pisani che tutto solo in area sfrutta il perfetto angolo di Sekkoum e col piattonone supera Digennaro. Secondo tempo soporifero, poche verticalizzazioni e brutto calcio per mezz'ora, complice un terreno di gioco che è sembrato un campo di patate. Sia Lazic che Logarzo mischiano un po' le carte ma il risultato non cambia. Al 28' è Pignatta ad impensierire Ricciardi ma il suo colpo di testa finisce di poco a lato. Al 35' il Francavilla può chiudere la gara ma è bravo Digennaro a dire no a Gasparini, pescato in posizione regolare da Pioggia. L'arbitro dà 5' di recupero e proprio in extremis arriva il rocambolesco pareggio del Real: punizione dalla sinistra di Di Senso, non trattiene Ricciardi, la palla si alza a campanile e da due passi di testa Manzillo mette dentro. Sospiro di sollievo per i metapontini e per mister Logarzo che a fine gara ringrazia i suoi per aver creduto nel pareggio. Molto amareggiato invece Lazic a fine gara: "il rammarico c'è perché si poteva chiudere la gara prima, però questo è il calcio, chi sbaglia paga e loro ci hanno punito subito". Poi una critica sul terreno di gioco veramente in pessime condizioni: "In questo campo non si può giocare, penso valga per tutte le squadre".

 

REAL METAPONTINO: Digennaro, Bronzi, Cati (58' Di Senso), Digno, Lorusso, Maglione, Grittani (54' Marchesano) Manzillo, Cirigliano (58' Grano), Pignatta, Ragno. A disp: Marino, Toure, Marchesano, Di Senso, Cordisco, Ambrosecchia, Giacobbe, Grano, Cadaleta. All. Logarzo

FRANCAVILLA: Ricciardi, Riussillo (49'Di Nella), Foscolo, Sekkoum, Marziale, Digiorgio, Cristofaro ( 49'Ferrara), Gasparini, Sperandeo, Pioggia, Pisani (78' Nicolao). A disp: Ziambanski, Masullo, Ferraiuolo, Nicolao, Nicholas, Ferrara, Tuzio, Di Nella, Donnadio, Caldararo. All. Lazic

Arbitro: Dionisi di L'Aquila. Assistenti: Sifonetti e Cudemo.

Reti: 11' Manzillo, 33' Sperandeo (rig), 45' Pisani, 95' Manzillo

Ammoniti: 25' Di Giorgio (F) 62' Maglione, 74' Marziale. Espulso Ricciardi al 95'.

 

Risultati e Classifica 3a Giornata Serie D 2013/2014 Girone H

 

Gelbison Vallo Di Lucania-Città di Brindisi 2 - 4

Grottaglie-Puteolana Internapoli 0 - 0

Matera-Turris Neapolis 1 - 0

Monospolis-Bisceglie 1 - 0

Nardò - Manfredonia N - D

Progreditur Marcianise - Real Hyria 4 - 1

Real Metapontino - Francavilla               2 - 2

San Felice Gladiator - San Severo 1 - 1

Taranto - Mariano Keller 1 - 1

 

Classifica 3a Giornata Serie D 2013/2014 Girone H

Marcianise 9
Taranto    7
Matera     7
Citta'di Brindisi 6
Monospolis 6
San Severo 4
Bisceglie 1913 4
Turris 4
Francavilla 4
Real Sm Hyria 4
Grottaglie 4
Gladiator  2
Mariano Keller 2
R. Metapontino 2
Manfredonia 0
Gelbison Vdl 0
Puteolana I. -1
Nardo' -3

Read 1473 times Last modified on Giovedì, 07 Luglio 2016 10:14
Rate this item
(0 votes)