A Matera gli Stati Generali della Scuola

in Appuntamenti

A Matera gli Stati Generali della Scuola: manifesto per il futuro

A partire da domani (4 Dicembre) e fino al 6 dicembre si terranno a Matera, presso la Casa delle Tecnologie Emergenti, gli “Stati Generali della Scuola” con importanti partecipazioni. L’evento è organizzato dalla Coop. “Voglia di Bene” di Bari con la partnership del Consorzio “Città Essenziale” e la Fondazione “Vincenzo Casillo”.
Nella giornata inaugurale dei lavori sarà presente ed interverrà l’On. Paola Frassinetti, Sottosegretario di Stato all’Istruzione. L’evento fa seguito all’iniziativa del Dipartimento Nazionale “Istruzione” di Fratelli d’Italia e di Gioventù Nazionale che, a febbraio scorso, organizzarono e tennero a Matera gli “stati generali della scuola lucana” con un intenso pomeriggio di dibattiti e discussioni che videro protagonisti consiglieri ed amministratori regionali e locali, rappresentanti sindacali, dirigenti scolastici ed insegnanti.
Il convegno fu presieduto proprio dall’On. le Frassinetti che, all’epoca, era vicepresidente della Commissione “Istruzione” della Camera e si concluse con l’approvazione di un documento, base di un manifesto di 10 punti indirizzato ad individuare le criticità della scuola lucana e a suggerirne soluzioni.
Sull’iniziativa del 4,5 e 6 dicembre, Leonardo Giordano, componente del Dipartimento Nazionale “Istruzione” di Fratelli d’Italia, ha dichiarato:<< Riteniamo francamente positiva questa iniziativa degli Stati Generali della Scuola che ha per scopo la elaborazione di un “manifesto per la scuola del futuro”. Essa fa seguito alla nostra iniziativa di marzo scorso. È altamente positivo che si ritorni a parlare di scuola in Basilicata. Forniremo agli organizzatori dell’evento la copia del documento elaborato nel nostro convegno di febbraio 2022, come contributo propositivo e costruttivo, mirato, tra l’altro, sulle esigenze e sulle necessità del sistema scolastico e formativo lucano.>>

Prof. Leonardo Giordano
Dipartimento Nazionale “Istruzione” di
Fratelli d’Italia.