Rocca Imperiale, il 24 agosto “Il trekking urbano si tinge di rosa”, giornata di prevenzione del tumore al seno

in Appuntamenti

Il 24 Agosto 2019 a Rocca Imperiale si terrà la giornata di prevenzione del tumore al seno, un evento organizzato dal Comune di Rocca Imperiale per trasmettere la cultura della prevenzione e del benessere anche attraverso lo sport. La manifestazione è stata pensata ed organizzata per incentivare le donne ad effettuare controlli periodici e per diffondere l’importanza della prevenzione del tumore al seno.

La giornata prenderà inizio con gli screening mammografici già prenotati, gratuitamente offerti dal Comune di Rocca Imperiale, che verranno effettuati dall’Associazione Lilt Cosenza a bordo del “Camper della Prevenzione”.

A seguire, sul Lungomare di Rocca Imperiale, avrà inizio l’evento “Il Trekking urbano si tinge di Rosa”, organizzato dalla neonata Associazione Sportiva Dilettantistica “Federiciani Runners” e promosso dal Comune di Rocca Imperiale.

Alle 17:00 tutti i partecipanti al Trekking potranno ritirare la propria maglia rosa. Alle 19 avrà luogo un dibattito sul fondamentale tema della prevenzione e della lotta del tumore al seno con gli interventi del Dott. Francesco Lanzone, radiologo presso l’A.S.P. di Cosenza e dell’Avv. Maria Francesca Santarcangelo sui diritti e la tutela giuridica del malato oncologico. Per concludere interverranno l’assessore alla Cultura e allo Spettacolo Sabrina Favale, il consigliere delegato allo Sport Francesco Marino e la delegata alla Sanità Silene Gallo.

Alle 20:00, al termine del dibattito, ci sarà la partenza del trekking, un percorso di circa 5,5 km che partirà dal Lungomare, e, attraversando le vie del paese, approderà al Castello Svevo di Rocca Imperiale, dove si terranno i saluti del sindaco Avv. Giuseppe Ranù con i quali si concluderà la giornata della prevenzione del tumore al seno.

Il Comune di Rocca Imperiale e l’A.S.D. Federiciani Runners, riconoscendo il ruolo fondamentale dell’informazione e della prevenzione, si impegnano per lanciare un messaggio di solidarietà e supporto verso tutte le donne, e, in particolare, verso coloro che hanno affrontato o ancor oggi affrontano la malattia.

La partecipazione all’evento è gratuita e aperta a tutti.