Oggi: 04-08-2015 , 15:48

Ultimo aggiornamento:11:32:51 AM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Politica
26/04/2013

POLITICA

Alluvioni Metapontino, interrogazione Latronico (Pdl)

Scrivi e-mail Stampa PDF

Approda oggi in Commissione Ambiente, alla Camera dei Deputati, nel corso del “question time”, l’interrogazione urgente presentata al Ministro dell’Ambiente, dal capogruppo del Pdl, l’on.Cosimo Latronico, all’indomani dell’alluvione che  nella notte tra il 7 e l’8 ottobre scorsi ha messo in ginocchio  la provincia di Matera e in particolare il territorio del metapontino.

Ricorso rigettato: ''Delegato non legittimo''. Pittella: vado avanti

Scrivi e-mail Stampa PDF

“Il delegato non è legittimo, quindi non è delegato ad adire questo ufficio regionale”.  E’ solo l’ultima puntata, che si è consumata nella giornata di lunedì,  della lista provinciale n. 12 “Pittella presidente”. Nel caso di liste o candidati esclusi i delegati di lista entro 24 ore possono ricorrere all’Ufficio centrale regionale, tuttavia i magistrati non hanno ammesso il ricorso perché  il delegato sarebbe stato privo della qualifica (di delegato appunto). “Nel caso di specie è pacifico che, al momento della presentazione della lista (ore 12,00 del 19 ottobre 2013), tale atto mancava, tanto è vero che, come risulta dal verbale di ricezione della lista: ‘il signor Rizzi Francesco dichiara di averlo smarrito”, si legge nel documento sottoscritto dai magistrati con cui non hanno accolto il ricorso.

Liuzzi (M5S) presenta due interrogazioni su disservizi di Trenitalia

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il 26 ottobre la portavoce del Movimento a 5 Stelle Mirella Liuzzi ha depositato due interrogazioni indirizzate al Ministero dei Trasporti. Comune denominatore degli atti i disservizi di Trenitalia, denunciati a mezzo stampa dagli stessi viaggiatori.

Avversità atmosferiche: la Provincia promuove incontro su viabilità a Craco

Scrivi e-mail Stampa PDF

Martedì 29 ottobre alle ore 16,00, nella sala consiliare del Comune di Craco, avrà luogo l’incontro per fare il punto sulle attività che la Provincia sta portando avanti per porre rimedio ai gravi disagi causati dalle avversità atmosferiche sulla viabilità di pertinenza provinciale che interessa la comunità di Craco.

Antonio Di Sanza nuovo coordinatore provinciale di Matera del Centro Democratico

Scrivi e-mail Stampa PDF

"Ringrazio il Presidente Tabacci e l'Ufficio di Presidenza del partito per la fiducia che hanno voluto accordarmi confermando una scelta che, per quanto mi riguarda, avevo già maturato da tempo", dichiara Di Sanza. "La mia adesione al Centro Democratico avviene in un momento importante per la Basilicata che è chiamata a rinnovare i suoi rappresentati in seno alle istituzioni locali. Crediamo che all'interno della coalizione di centrosinistra lo spazio per una forza moderata e riformista sia essenziale e che, a partire dalle prossime settimane, continuerà il nostro lavoro di radicamento territoriale del movimento".

L'Idv di Matera replica al consigliere Garzone

Scrivi e-mail Stampa PDF

Se per alcuni la coerenza e l’etica non sono dei “valori”, allora prendiamo atto augurando “all’errante” Garzone “buon viaggio” tra le lunghe distese di partiti, partitini e liste. Ricordo a me stesso che il consigliere provinciale Garzone, eletto nella lista ADDC di Rosa Mastrosimone, presentatasi nel 2009 alla competizione provinciale contro la lista Stella, il Presidente Stella, contro il Pd, contro il centro-sinistra, ha aderito solo successivamente e liberamente all’IdV.

Nubifragi. Sulle modalità di intervento unanimità in Provincia

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il presidente della Provincia, Franco Stella, e il presidente del Consiglio, Aldo Chietera, hanno espresso grande soddisfazione per l’ulteriore prova di unità data dai consiglieri  nella mattinata odierna. Unico argomento all’ordine del giorno del Consiglio, convocato in seduta straordinaria e urgente, gli eventi atmosferici dello scorso 7 ottobre.

Il consigliere provinciale Garzone lascia l’IDV per la Lista Stella Presidente

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il consigliere provinciale Francesco Garzone ha annunciato in Consiglio di avere lasciato il gruppo Italia dei Valori e di avere aderito al gruppo Lista Stella Presidente. “Le vicende di questi ultimi giorni, legate alla presentazione delle liste per le prossime regionali, mi hanno convinto che il partito – ha dichiarato Francesco Garzone - al quale avevo aderito ha di fatto abdicato al suo progetto politico iniziale.  Il mio passaggio, di fatto, è determinato dallo spettacolo indecoroso al quale ho assistito in queste ore nel corso di riunioni destinate a suddividere cariche piuttosto che a condividere un programma.”

Cd: liste competitive. Latronico (Pdl): siamo centro riformista. Arbia su candidatura: ''Non è il caso''

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il Centro Democratico ha presentato ieri mattina le sue liste per le elezioni regionali che si terranno il prossimo 17 e 18 novembre a sostegno del candidato presidente del centrosinistra Maurizio Pittella.

Mir: ''Lista a Matera tutto ok. A Potenza vizio sanabile''. M5S: ''Altruismo e rispetto'' (in aggiornamento)

Scrivi e-mail Stampa PDF

“La lista che si riferisce alla provincia di Matera è perfetta. A Potenza invece si sta lavorando in queste ore per sanare un vizio formale, probabilmente riconducibile alla mancanza di una firma", così Nicola Lopatriello questa mattina (domenica), già sindaco di Policoro e candidato con MiR (Moderati in Rivoluzione), forza politica che fa capo su scala nazionale a Gianpiero Samorì. Dalle ultime indiscrezioni trapelate, risulterebbe che le firme su cui sono stati contestati errori di trascrizione (lista provincia di Potenza) siano più di una. Il ricorso sarà comunque presentato e c'è tempo fino a domani alle 12,00 per depositarlo.

Legge 43 del 95 e vicenda Pittella: gli scenari ipotizzabili

Scrivi e-mail Stampa PDF

Le norme che riguardano l’elezione dei consigli delle regioni sono contenute nella legge n. 43 del 23 febbraio 1995, un testo insidioso. Al punto che evidentemente ha dato vita a non pochi problemi anche al candidato di quella che è, stando ai dati storici, l’area normalmente più suffragata in Basilicata: il centrosinistra.

Presunti vizi, errori, omissioni: caos alla presentazione delle liste. Pittella: ''ricorso al Tar, fiduciosi''

Scrivi e-mail Stampa PDF

"Riteniamo che l’atto principale sia stato consegnato insieme a tutta la documentazione necessaria alla presentazione della lista ‘Pittella Presidente’. Prendiamo comunque atto della notifica consegnata dall’Ufficio circoscrizionale centrale del Tribunale di Potenza, e presenteremo ricorso al Tar, certi come siamo dell’attendibilità della nostra condotta conforme a quanto previsto dalla normativa vigente", così Marcello Pittella, vincitore delle primarie dell’area centrosinistra in Basilicata e candidato presidente. Una giornata frenetica, tesa, nervosa.

Cosentino (FdI): dissenso verso coalizione e il candidato Di Maggio

Scrivi e-mail Stampa PDF

Alla luce della chiusura del perimetro delle alleanze e delle liste, nonché del candidato presidente designato, e nel doveroso rispetto che nutro verso i dirigenti, i militanti e i cittadini che hanno inteso sostenere e votare FdI alle scorse politiche nazionali, come fondatore di Fratelli d'Italia, membro della Costituente Regionale e candidato Senatore confermo il mio totale dissenso verso questa coalizione.

Pagina 66 di 213

Sostienici Valuta:   Importo:

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti per offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information