Il Metapontino

Oggi: 23-10-2014 , 21:53

Ultimo aggiornamento:01:59:57 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca Problemi con la raccolta differenziata? In aiuto l’applicazione per Smartphone di Francesco Cucari
26/04/2013 26/04/2013

Problemi con la raccolta differenziata? In aiuto l’applicazione per Smartphone di Francesco Cucari

Scrivi e-mail Stampa PDF

ROTONDELLA – Un dizionario dei rifiuti tascabile capace di guidare le persone in difficoltà con la raccolta differenziata verso il giusto contenitore. L’idea è arrivata ad un giovane di  Rotondella, Francesco Cucari (nella foto), che ha sviluppato l’applicazione per Smartphone con sistema Android, scaricabile gratuitamente dal Market Android. Il funzionamento è simile a quello dei classici motori di ricerca: si inserisce il nome del rifiuto, si preme il bottoncino “getta” e l’applicazione indica in modo semplice la destinazione finale. Nel caso di errori di digitazione o di termini generici, come ad esempio “carta”, la funzione “forse cercavi” suggerisce altre opzioni tra le 800 disponibili al momento nel database.

A pochi giorni dalla pubblicazione, l'app ha riscosso già un notevole successo di pubblico, quasi 1000 sono stati i download, ed è stata accolta positivamente soprattutto dal mondo Green, con articoli e recensioni su testate ambientaliste come GreenReport.it e Ispra (Istituto Superiore per la Protezione e Ricerca Ambientale). E' valida in tutta Italia, considerato che le maggiori fonti sono l'Ama di Roma, Amsa di Milano, Cidiu di Torino, Acea Pinerolese, CSA Ambiente, Basilicata Pulita, Asia Benevento e altre società del territorio nazionale. Sul sito http://app.jaikappa.it è possibile trovare informazioni dettagliate e immagini dimostrative dell'applicazione.

Dunque, dopo RotoApp, la prima applicazione sviluppata dal liceale per i turisti del “Balcone dello Jonio”, è arrivato il dizionario dei rifiuti utilizzabile da tutti gli italiani. Magari il prossimo progetto interesserà i cittadini di tutto il mondo e sarà anche vantaggioso sul piano commerciale. In fondo, Bill Gates e Steve Jobs hanno iniziato più o meno così.

 

Commenti:

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo:
Share/Save/Bookmark
© RIPRODUZIONE RISERVATA