Il Metapontino

Oggi: 25-04-2015 , 02:17

Ultimo aggiornamento:11:58:13 AM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013

CRONACA

Leone su nomina di don Antonio Mauri e don Nicola Modarelli

Scrivi e-mail Stampa PDF

“L’Amministrazione comunale di Policoro intende salutare con gioia i parroci che guideranno due importanti parrocchie della Città: don Antonio Mauri per la Chiesa Madre e don Nicola Modarelli per la Parrocchia San Francesco d’Assisi”. E’ quanto dichiara il sindaco della Città, Rocco Leone, all’indomani della nomina dei due nuovi parroci da parte del vescovo della Diocesi di Tursi-Lagonegro, mons. Francesco Nolé.

Latronico su incendio azienda in località Troyli (Tursi)

Scrivi e-mail Stampa PDF

“In una telefonata al sindaco di Tursi, Nuccio Labriola, ho espresso la mia vicinanza alla comunità locale e del comprensorio ionico per questo ultimo atto di violenza a danno di una struttura produttiva operante nella contrada Troyli”. Lo ha dichiarato il senatore del Pdl, Cosimo Latronico. “L'incendio, sembrerebbe di natura dolosa, di un capannone  di 1.500 mq che  lavorava prodotti agricoli garantendo l'impiego a decine di addetti, desta preoccupazione ed allarme. Sono certo che le autorità inquirenti e di polizia faranno tempestivamente le loro indagini per assicurare alla giustizia  gli autori di questo spregevole delitto che attacca il patrimonio di imprese e mette in crisi il lavoro  di tante persone.

Il bancomat non va e gli lancia un martello, denunciato un uomo di Matera

Scrivi e-mail Stampa PDF

Nello scorso mese di luglio si sono verificati alcuni episodi di danneggiamento ai danni di sportelli bancomat di Poste Italiane e della Banca Popolare del Mezzogiorno. Grazie alla efficace collaborazione stabilita tra la Polizia Postale e delle Comunicazioni – sezione di Matera e la Squadra volante, è stato individuato l’autore dei gesti che ha ammesso le proprie responsabilità.

Montalbano Jonico: omicidio Macculi, un caso irrisolto

Scrivi e-mail Stampa PDF

Sono trascorsi esattamente sei anni e mezzo da quando Nicola Macculi, quarantacinquenne residente nella città di Montalbano Jonico, è stato ucciso. Il caso è ancora oggi irrisolto e le indagini sul delitto, avvenuto in contrada Bertilaccio nella notte tra il 6 e il 7 marzo del 2006, affidate alla Procura della Repubblica e ai carabinieri della compagnia di Policoro, hanno da sempre seguito la pista del delitto non voluto.

Agguato Policoro. Stazionarie le condizioni di Pascale. Indagini serrate sul caso

Scrivi e-mail Stampa PDF

POLICORO - Stazionarie le condizioni di salute di Davide Pascale, ricoverato ancora nel reparto di rianimazione dalla notte di martedì 2 ottobre. Ferito al fianco, al gluteo e all'addome da un colpo di fucile a pallettoni sparato da un uomo che ha agito a volto scoperto intorno alle ore 20.30 - mentre il trentacinquenne elettricista di Policoro faceva rientro nella sua abitazione di Via Gonzaga - Pascale è stato operato dall'equipe del Dottor Vincenzo Sassone.

Metapontino. Aumenta criminalità ma la spending review ridurrà organici di Polizia e Carabinieri

Scrivi e-mail Stampa PDF

METAPONTINO – A contarli, gli episodi incendiari, intimidatori, di violenza, degli ultimi cinque anni nel metapontino non stanno più in due mani.

Incendi nel Metapontino: il prefetto Pizzi riunisce il Comitato Tecnico Interforze

Scrivi e-mail Stampa PDF

“Il Prefetto della Provincia di Matera, Luigi Pizzi, ha presieduto, in data odierna (3 ottobre), una riunione del Comitato Tecnico di Coordinamento Interforze, a cui hanno partecipato i vertici delle Forze di Polizia e il Comandante Provinciale dei Vigili del Fuoco, per un esame congiunto delle problematiche connesse ai recenti episodi incendiari verificatisi nella frazione Marconia del Comune di Pisticci (MT) - località Macchia – e in contrada Troylo del Comune di Tursi (MT).

Valbasento. Arpab: ''Miasmi compatibili con emissioni vasche a Tecnoparco''

Scrivi e-mail Stampa PDF

PISTICCI – “L’Arpab ha informato di aver eseguito i dovuti controlli relativi alle emissioni odorigene delle vasche di equalizzazione di Tecnoparco comunicando che risultano compatibili con i “cattivi odori” percepiti dalla popolazione”.

Tributi Italia, arresti eccellenti. La società operò anche a Scanzano. Iacobellis: Era ora che qualcuno indagasse

Scrivi e-mail Stampa PDF

La Guardia di Finanza di Genova ha arrestato mercoledì Giuseppe Saggese, amministratore di fatto della società Tributi Italia (società concessionaria di riscossione tributi, ndr), prima dichiarata pericolosa da un'apposita commissione parlamentare e poi fallita in sede giudiziaria. La Spa ha operato in numerosi comuni fra questi anche Scanzano (Arit - Tributi Italia) che, negli ultimi anni, l'ha denunciata per peculato al Tribunale di Matera.

Libera Basilicata su attentati nel metapontino: ''Non abbassare la guardia''

Scrivi e-mail Stampa PDF

Ennesimo attentato nella notte nel metapontino. Questa volta ai danni di un'azienda agricola di Trojli, in territorio di Tursi. E ad intervenire per condannare l'accaduto è Libera Basilicata. “L'attentato di stanotte ai danni di un imprenditore del metapontino è la conferma che in Basilicata non si può abbassare la guardia.

Tursi: in fiamme importante azienda agricola di Troyli. Tutto distrutto

Scrivi e-mail Stampa PDF

Tursi - Un inferno di fuoco, si presentava così dopo l'incendio di questa notte l'azienda agricola "Terre del Sud" srl, dell'imprenditore calabrese Ciro Morrone, che da qualche anno aveva deciso di investire nel Metapontino creando questa O. P. sul territorio tursitano. C'era plastica sciolta che colava come fosse lava, una combustione rapida che ha bruciato l'enorme capannone intorno all'una di questa notte.

Pagina 147 di 315

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: