Il Metapontino

Oggi: 18-04-2014 , 07:34

Ultimo aggiornamento:02:50:45 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013

CRONACA

Montalbano Jonico, incendio domato dopo tre ore di interventi. Paura in città

Scrivi e-mail Stampa PDF

 

MONTALBANO JONICO - Un vasto incendio divampato nelle vicinanze della villa comunale ha interrotto la tranquillità del giorno di Pasqua, ieri pomeriggio a Montalbano Jonico. Alla Protezione Civile e ai Vigili Del Fuoco del posto sono servite circa tre ore per reprimere le fiamme che, estesesi dalla parte dei calanchi sottostante la villa, avrebbero potuto recare danni oltre che all’interno della villa stessa anche lungo il centro abitato a ridosso di essa, per di più a causa del fortissimo vento scatenatosi in quel frangente.

Antonio Lagala è il nuovo presidente provinciale delle Acli di Matera

Scrivi e-mail Stampa PDF

Matera - “Il Consiglio provinciale delle ACLI di Matera, nell’incontro del 27 marzo 2012, ha eletto nuovo presidente provinciale Antonio Lagala,  già vice presidente delle Acli di Basilicata e presidente del Circolo di Tursi (MT). Il Consiglio ha anche nominato l’Ufficio di presidenza, composto da Domenico Corrado, Pasqualina Ranaldo, Davide Brescia e Tommaso Montefinese.

Arresto uomo di Scanzano a Montescaglioso accusato di furto

Scrivi e-mail Stampa PDF

MONTESCAGLIOSO - Un uomo di Scanzano, 56 anni, è stato arrestato nelle ultime 48 ore dai carabinieri a Montescaglioso dopo che ha rubato 160 euro dal registratore di cassa di un circolo privato in cui si è introdotto utilizzando arnesi da scasso. Il cinquantaseienne con

Pasqua sicura in tutta la provincia, il questore intensifica i controlli

Scrivi e-mail Stampa PDF

In occasione della Pasqua, il Comitato Provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal Prefetto Luigi Pizzi ha emanato le direttive volte a garantire uno svolgimento sereno delle prossime festività a tutti i residenti ed ai turisti che giungeranno per visitare il capoluogo lucano e le altre località della provincia.  Il Questore di Matera Pasquale Errico ha pertanto predisposto un accurato piano di controllo del territorio con l’impiego di personale della Polizia di Stato e delle altre forze dell’ordine.

Tornerà a Matera l'affresco trafugato

Scrivi e-mail Stampa PDF

Trafugato cinquant’anni fa, nella chiesa rupestre  della Madonna degli angeli, dall’allora professore Rudolf Kubersch , l’affresco raffigurante il volto di un monaco vegliardo, farà ritorno nella città dei sassi il 13 Aprile. Grazie all’impegno e alla dedizione di Francesco Foschino, operatore turistico locale e Frederich Sernetz, allievo del Kuberesch, che da oltre un anno indagavano sulla vicenda, l’incisione su tufo, risalente al periodo bizantino, verrà riconsegnata alla Soprintendenza per i beni artistici della Basilicata e riposizionata nella natia cappella.

Fa tappa a Potenza ''Il Paziente al Centro''. Reumatologia: Basilicata ''fiore all’occhiello della sanità del sud''

Scrivi e-mail Stampa PDF

Potenza – Rappresenta un caso di eccellenza nel Sud Italia: è il Dipartimento di Reumatologia che negli ultimi anni è diventato un punto di riferimento non solo per la Basilicata e le Regioni limitrofe ma, per alcune patologie, anche per le altre Regioni italiane. Per una piccola Regione come la Basilicata, che conta solo 600 mila abitanti, rappresenta una significativa “inversione di marcia”: gli italiani colpiti da artrite reumatoide e da altre malattie reumatiche, infatti, viaggiano sempre più spesso fino a Potenza per farsi curare. Circa il 60% dei pazienti ricoverati ed il 30% dei pazienti ambulatoriali accolti a Potenza e Matera, i due poli della rete reumatologica lucana, provengono da altre Regioni, principalmente quelle limitrofe (Campania, Calabria e Puglia).

Senza patente e ubriaco finisce nella cunetta: denunciato

Scrivi e-mail Stampa PDF

PISTICCI - L’assiduo controllo del territorio sulle arterie viarie della provincia da parte della Polizia Stradale e della Squadra Volanti ha consentito di individuare e denunciare all’A.G. un giovane per guida senza patente e in stato di ebbrezza. Una pattuglia della Volante del Commissariato di P.S. di Pisticci, mentre poco dopo la mezzanotte percorreva la S.P. Pisticci – San Basilio, ha notato un’autovettura di grossa cilindrata ferma all’altezza della località Centro Agricolo con la parte posteriore finita nella cunetta. Fermatisi

Tursi: Messa Crismale nel ricordo del cardinale Giordano

Scrivi e-mail Stampa PDF

TURSI - Consegnato alla Diocesi di Tursi-Lagonegro, lo splendido pastorale e la mitra gemmata che era appartenuta al cardinale Michele Giordano, figlio di questa Diocesi, originario di Sant'Arcangelo e arcivescovo di Napoli dal 1987 al 2006. Deceduto da poco più di un anno, nella stessa Chiesa Cattedrale dove il Cardinale era stato consacrato vescovo, mons. Salvatore Ardesini, per diciannove anni segretario particolare di Giordano, durante la Messa del Crisma (celebrata il mercoledì santo) nella Cattedrale di Tursi ha porto ufficialmente a mons. Francesco Nolè le sacre insegne, che a sua volta erano dono di mons. Vozzi, anche lui nativo della Diocesi.

A New York è 'Urban farming', a Scanzano 'railway farming' illegale

Scrivi e-mail Stampa PDF

SCANZANO – A New York la chiamano “Urban Farming”, altro non è che l'orto in città. Già, dove asfalto e cemento divorano il territorio, c'è chi cerca di arrangiarsi come può pur di gustare frutta e ortaggi che ha visto sbucare dalla terra. A Scanzano, invece, dove di terra incolta ce n'è tantissima e gli spazi non mancano qualcuno s'è inventato la railway  – farming. Cioè l'orto a pochi metri dai binari ferroviari. Pratica a quanto pare illegale, infatti nei giorni scorsi un uomo è stato interrogato, su richiesta della Polizia Ferroviaria, nel Commissariato di Polizia di Scanzano. Sembrerebbe infatti che

Oleodotto Bernalda, Eni: 'Cose che accadono'

Scrivi e-mail Stampa PDF

BERNALDA – Si è discusso anche dell'incidente all'oleodotto di Bernalda nel corso dell'incontro romano a cui questo pomeriggio ha partecipato il governatore lucano Vito De Filippo. L'Eni ha assunto l'impegno di procedere, a partire dal prossimo 19 aprile, alla  rimozione del tratto "incidentato"(foto) nel mese scorso per l’esame radiometrico. Come richiesto nell’immediato dalla Regione, l’intera linea sarà ispezionata con un “pig” (un robot che procederà dall’interno della tubatura) e il pezzo in cui si è verificato il foro sarà smontato e sottoposto ad analisi metallurgiche i cui risultati saranno convalidati dall’Istituto Italiano della Saldatura. Nei giorni scorsi,

Contributi sale cinematografiche anche per Pisticci e Craco

Scrivi e-mail Stampa PDF

Moliterno, Savoia di Lucania, Craco e Pisticci sono i quattro Comuni che potranno usufruire dei contributi regionali concessi per il recupero, l’adeguamento, la riqualificazione e l’allestimento di sale cinematografiche. Lo fa sapere l’ufficio Autonomie locali e decentramento amministrativo del dipartimento della Giunta regionale. Il bando, che va a finanziare il 50 per cento della rata di mutuo contratta dagli Enti Locali oltre al 50 per cento della quota interessi, era stato emanato dall’esecutivo regionale che aveva riaperto i termini per la concessione dei contributi agli Enti Locali, fissando aiuti per un tetto massimo di circa 245 mila euro. Altri quattro Comuni

Pagina 147 di 278

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: