Il Metapontino

Oggi: 01-11-2014 , 12:30

Ultimo aggiornamento:03:32:17 PM GMT

Social You Tube Feed RSS Twitter Facebook
Sei in: Cronaca
26/04/2013 26/04/2013

CRONACA

Incendio bosco a Pisticci, polacco arrestato in flagranza di reato

Scrivi e-mail Stampa PDF

PISTICCI - Nella nottata di ieri i Carabinieri della stazione di Pisticci hanno  arrestato in flagranza di reato un cittadino polacco di 30 anni, senza fissa dimora, gia’ censurato. L’uomo  e’ ritenuto responsabile del reato di incendio boschivo.

Copertura rete mobile, incontro con le compagnie telefoniche

Scrivi e-mail Stampa PDF

Matera - Dopo l’incontro con i sindaci sulla questione dell’assenza di segnale di rete mobile in alcune aree del Materano, la Provincia ha affrontato la questione con i referenti delle compagnie telefoniche. Erano presenti: il presidente Franco Stella, il vice presidente Giovanni Bonelli, l’assessore Angelo Garbellano, il vice presidente del Consiglio provinciale Antonio Santochirico e i referenti di Telecom Italia e H3G. “Le criticità sul versante delle infrastrutture immateriali che sconta il territorio, sia a livello di percorrenza stradale che di centri abitati,

Ricercata in Europa per frode, i Cc di Policoro arrestano rumena

Scrivi e-mail Stampa PDF

SCANZANO JONICO - Era ricercata in tutta Europa per una condanna in Romania. Arrestata dai Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Policoro nel corso di un servizio di controllo del territorio svolto nella serata di ieri. P. C. l. l. (classe 1971) è stata arrestata in esecuzione di un mandato di arresto europeo emesso dall’Autorità Giudiziaria rumena il 6 aprile 2011.

Scanzano, ai domiciliari sospetto incendiario

Scrivi e-mail Stampa PDF

Un arresto è stato eseguito questa mattina in località Lido Torre, gli uomini del Corpo Forestale di Scanzano, coordinati dal sovrintendente Vincenzo Maggio, hanno individuato A.B., anni 20 operaio del luogo, come  sospetto autore  dei roghi. Nella sua auto, una Fiat Punto Bianca,  gli agenti hanno trovato un accendino e altro materiale successivamente sequestrato; il ragazzo si trova attualmente agli arresti domiciliari.

Don Marcello Cozzi nominato vicepresidente nazionale di Libera

Scrivi e-mail Stampa PDF

Il lucano don Marcello Cozzi è stato nominato vice presidente unico di “Libera. Nomi, numeri e associazioni contro le mafie”.

Parte la campagna di sensibilizzazione ai turisti di Providune 2012

Scrivi e-mail Stampa PDF

Anche quest’anno, il Circolo Legambiente di Policoro, sarà impegnato da luglio ad agosto con la campagna di sensibilizzazione turistica a favore del patrimonio dunale. Si tratta del Progetto Providune dell’Amministrazione Provinciale di Matera, un progetto interprovinciale che interessa 3 province: Matera, Cagliari, Caserta, nell’ambito del progetto LIFE/NATURE/AZ.D5, che ha come scopo principale la tutela e la valorizzazione delle dune, in particolare del Bosco Pantano e della Foce del Fiume Sinni di Policoro.

Leone su pensionamento del segretario comunale Felice Latronino

Scrivi e-mail Stampa PDF

“A nome dell’Amministrazione Comunale e di tutti i dipendenti sento di fare un doveroso ringraziamento al dott. Felice Latronico, che termina il suo lungo e proficuo lavoro come Segretario Generale della Città di Policoro”. A parlare è il Sindaco della Città ionica, Rocco Leone, che interviene sul raggiungimento della meritata pensione del dott. Latronico, Segretario Generale e Dirigente del Comune di Policoro per diversi anni.

Scanzano. Rogo Priscilla Beach: pronte azioni legali

Scrivi e-mail Stampa PDF

SCANZANO – Ha deciso di rivolgersi a un legale Federico Moramarco, imprenditore di Altamura (foto 2), il gestore del Priscilla Beach,  il Lido incenerito a Terzo Madonna (Scanzano) dal rogo della settimana  scorsa  ha divorato all'incirca 50 ettari di pineta, altri episodi a quanto pare di natura (sempre) dolosa, a Scanzano, si sono verificati nel fine settimana:

Ancora fuoco a Scanzano, altri tre ettari di pineta in fumo

Scrivi e-mail Stampa PDF

Un nuovo incendio, pare sempre di natura dolosa, e' divampato domenica pomeriggio attorno alle ore 17 interessando la pineta adiacente il Lido Torre a Scanzano Jonico. Secondo una prima stima sembra siano andati in fumo circa 3 ettari di bosco ( che vanno a sommarsi ai circa 15  ettari distrutti sabato e agli altri 50 di qualche giorno fa).

Incendio Lido Torre, momenti di terrore al Camping

Scrivi e-mail Stampa PDF

Tanta paura e ingenti danni al patrimonio ambientale per un incendio divampato poco dopo le ore quindici di sabato nella pineta adiacente il Lido Torre a Scanzano Jonico. Le cause del rogo sono ancora da chiarire, ma per il sindaco della cittadina, Salvatore Iacobellis, non sembrano esserci dubbi: l’origine è dolosa.

Stalking, Palazzo Chigi approva il progetto ''Alba''

Scrivi e-mail Stampa PDF

Sviluppare la sensibilità degli operatori sanitari sui temi della violenza di genere e dello stalking e le loro capacità di interpretare le situazioni personali e familiari a rischio; implementare una procedura protetta nei Pronto Soccorso per la cura e l’assistenza alle vittime.

Pagina 147 di 298

Banner
Banner
Banner
Banner
Sostienici Valuta:   Importo: